«L'Adorazione dei Magi» di Leonardo pronta a tornare agli Uffizi

Un particolare dell'Adorazione dei Magi di Leonardo dopo la pulitura
Laura Lombardi |

Firenze. Dai Laboratori dell’Opificio delle Pietre Dure alla Fortezza da Basso torna, dopo sei anni, la «Adorazione dei Magi» di Leonardo da Vinci, che dal 28 marzo al 24 settembre prossimo sarà esposta agli Uffizi (Galleria delle Statue e delle Pitture) alla mostra «Il cosmo magico di Leonardo da Vinci: l'Adorazione dei Magi restaurata», a cura di Eike Schmidt, Marco Ciatti e Cecilia Frosinini. Qui l'opera sarà posta in dialogo con la pala dello stesso soggetto eseguita da Filippino Lippi nel 1496.

Le indagini diagnostiche sul dipinto incompiuto di Leonardo presero avvio nel 2011, per proseguire con una pulitura graduale e differenziata a seconda dei vari problemi che la tavola, costituita da dieci assi di pioppo assemblate con spaziatura disomogenea nelle traverse; una disomogeneità alla quale l’artista aveva in parte posto rimedio mescolando una fibra vegetale al gesso di
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Restauratori dell'Opd al lavoro sull'«Adorazione dei Magi» di Leonardo. Foto Pino Zicarelli, Opd 2014 L'Adorazione dei Magi di Leonardo
Altri articoli di Laura Lombardi