«Entrare» a San Pietro e nelle basiliche di Roma in 3D

Stefano Luppi |

Roma. Un film dedicato a Roma e ai tesori vaticani realizzati da Giotto, Bramante, Michelangelo, Borromini, Bernini, visibile nei cinema italiani l’11, 12 e 13 aprile. È San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D, nuova produzione cinematografica di Sky Arte in collaborazione con il Centro Televisivo Vaticano, Nexo Digital e Magnitudo Film che segue il recente Firenze e gli Uffizi 3D.

Il film, della durata di 90 minuti, è un vero e proprio viaggio visivo in uno dei luoghi maggiormente visitati del mondo, la basilica vaticana, e nelle altre basiliche romane San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo Fuori le Mura, luoghi non solo religiosi, ma scrigni di celeberrime opere d’arte, che il film evidenzia.

Si parte con l’analisi visiva di San Pietro, accompagnati dalle spiegazioni del direttore dei Musei Vaticani Antonio Paolucci: dai resti della basilica paleocristiana sottostante
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata La locandina del film
Altri articoli di Stefano Luppi