«C’è una piccola Europa qui, nel cuore dell’Europa»

Il Trentino Alto Adige/Südtirol nella visione del presidente Arno Kompatscher

Un concerto di una passata edizione del Südtirol Jazz Festival Alto Adige
Mariella Rossi |  | Bolzano

Il Trentino Alto Adige ha un’offerta culturale composita, fatta di musei, festival e iniziative dall’alto valore scientifico. Costituita dalle due Province Autonome di Trento e Bolzano, questa regione è un unicum in Italia a livello organizzativo. La sola giunta altoatesina conta infatti tre assessorati alla cultura (tedesca, italiana e ladina). Ne parla Arno Kompatscher, presidente della Provincia Autonoma di Bolzano e attuale presidente della Regione (in virtù di un sistema a rotazione).

Due Province autonome, tre Assessori alla Cultura nel solo Alto Adige/Südtirol. La frammentazione può essere un valore?

Quella che all’esterno può apparire come frammentazione è in verità l’insieme delle tante realtà che creano sul territorio una grandissima ricchezza culturale, da tutelare ed esaltare. Nella nostra provincia oltre ai tre gruppi linguistici principali (tedesco, italiano e ladino) vivono
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Mariella Rossi
Altri articoli in LUOGHI