È alla Morgan di New York il sacramentario di Apiro

Già avviata una rogatoria internazionale per la restituzione del prezioso volume

Il sacramentario di Apiro
Stefano Miliani |

Apiro (Mc). Nel 1925 dalla chiesa parrocchiale di Frontale, frazione di Apiro, nel Maceratese, fu rubato un sacramentario (un libro liturgico che contiene le formule per l'Eucarestia e gli altri sacramenti) che presumibilmente l’eremita camaldolese san Domenico Loricato, morto nel 1060, aveva ricevuto dal suo biografo san Pier Damiani, morto nel 1072. Secondo le autorità italiane, il magnifico codice in pergamena di oltre 120 fogli con copertina in argento sbalzato e inserti in avorio scolpito si trova attualmente nelle collezioni della Morgan Library & Museum di New York.

A identificarlo è il fatto che gli mancano due pagine rubate nell’800. Le indagini sono state condotte sulla scorta di un saggio uscito nel 2011 sulla rivista «Studia Picena» dove l’autore, Raoul Paciaroni, ricostruiva la storia del messale. Nel suo sito web l’istituto americano data il sacramentario intorno al 1050, ritiene
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Miliani