Image

L'Annunciazione del Beato Angelico nel Museo di San Marco a Firenze

Image

L'Annunciazione del Beato Angelico nel Museo di San Marco a Firenze

Un raggio di luce sul Beato Angelico

Giovanni Nobili Vitelleschi

Leggi i suoi articoli

Firenze. Nei giorni 25 e 26 marzo, in occasione della Festa dell'Annunciazione, presso la Biblioteca di Michelozzo nel Museo di San Marco sarà proiettato in prima nazionale il video «Il 25 marzo» (40') di Caroline Duchatelet. L'opera dell'artista francese raggiunge il suo climax con l'esplosione di un raggio luminoso che colpisce l'Angelo dell'Annunciazione, affrescata nel 1440 dal Beato Angelico nel Convento di San Marco in una posizione tale da ricevere la luce naturale da una finestra alle prime luci del mattino. Il filmato, che s'inserisce in una tradizione «alta» della documentaristica d'arte che va dai lavori piomieristici di Luciano Emmer e Roberto Longhi e, in seguito, ai «critofilm» di Carlo Ludovico Ragghianti sino ai video di Bill Viola, è il risultato di un progetto di ricerca condotto dalla Duchatelet con lo scrittore Yannick Haenel e lo storico dell'arte Neville Rowley, col sostegno del Centre National des Arts Plastiques e l'Istituto Francese fiorentino.
L'ingresso è gratuito; ci si può prenotare inviando una mail a museosanmarco@polomuseale.firenze.it o telefonando al numero 055-2388608.

L'Annunciazione del Beato Angelico nel Museo di San Marco a Firenze

Giovanni Nobili Vitelleschi, 13 marzo 2015 | © Riproduzione riservata

Un raggio di luce sul Beato Angelico | Giovanni Nobili Vitelleschi

Un raggio di luce sul Beato Angelico | Giovanni Nobili Vitelleschi