Rinfrescatoio con una «Corsa di bighe», probabilmente bottega di Orazio o Flaminio Fontana, o di Antonio Patanazzi, Urbino, 1562-80 ca

Image

Rinfrescatoio con una «Corsa di bighe», probabilmente bottega di Orazio o Flaminio Fontana, o di Antonio Patanazzi, Urbino, 1562-80 ca

La maiolica italiana ai tempi di Raffaello

Al Palazzo Ducale di Urbino la più importante collezione privata di maioliche rinascimentali

Image

Redazione GDA

Leggi i suoi articoli

Redazione GDA, 28 maggio 2020 | © Riproduzione riservata

Articoli precedenti

Al MoMA la retrospettiva della pioniera della performance che si vorrebbe rivedere più volte

Il tema scelto, «Una nuova gioventù», è dedicato alle preoccupazioni dei giovani di oggi e al loro rapporto con le generazioni passate

Da Anna Maria Maiolino a Greta Schödl a Claire Fontaine, ecco gli artisti che potrebbero decollare in Laguna. Scarseggia l’ultracontemporaneo. Record di artisti deceduti: 177 su 322. E i Leoni d’Oro del 2022? All’asta è andata meglio Simone Leigh, peggio Sonia Boyce

Documenti dell’Archivio di Stato di Ancona li rappresentano nel contesto storico del regime fascista

La maiolica italiana ai tempi di Raffaello | Redazione GDA

La maiolica italiana ai tempi di Raffaello | Redazione GDA