GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Opinioni

Opinioni

Hirst è il mercante, la Borghese è il tempio

La galleria romana espone a maggio parte delle opere che abbiamo visto a Venezia nel 2017

Finalmente. Pare che i musei riaprano e che le mostre riprenderanno. Non mi aspetto da subito chissà che cosa, dal momento che le mostre, per farle, bisogna prima pensarle, finanziarle e prepararle, ma per il momento basta che qualcosa di non banale succeda.Oddio, ...

Flaminio Gualdoni, marzo 2021
Opinioni

Walter Veltroni: «L'Italia merita un grande ministero»

Il valore della cultura per l’Italia, specie nel tempo cupo dell’infinita pandemia

«Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica sarà paragonato a un uomo avveduto che ha costruito la sua casa sopra la roccia. La pioggia è caduta, sono venuti i torrenti, i venti hanno soffiato e hanno investito quella casa; ma essa non è caduta, perché era fondata sulla roccia».

Walter Veltroni, marzo 2021
Opinioni

Il medico del malato più grave

Al nuovo Ministro del Turismo si chiedono non solo strategie, ma soprattutto una visione

Stop and go: è la politica di questi mesi complicati, anche sul fronte del turismo. Certo uno dei settori oggi più in crisi (con una perdita nel solo 2020 di 53 miliardi di euro, secondo l’Istituto nazionale di ricerche turistiche, e 220mila posti di lavoro ...

Alessandro Martini, marzo 2021
Opinioni

L’arte salva i bilanci?

Nessun governo ha saputo tracciare definitivamente un’anagrafe dei beni culturali, artistici, archeologici e monumentali del nostro Paese

Non ho mai capito perché nessuno dei tanti Governi passati o dei famosi ministri e megadirettori del Mibact, di uomini di cultura o intellettuali degli ultimi sessant’anni, sia riuscito a organizzare una cosa di cui l’Italia e il nostro «petrolio» (cioè il ...

Dario Del Bufalo, febbraio 2021
Opinioni

Neppure l'arte evolve

Achille Bonito Oliva: «Si evidenzia l’impotenza dell’arte rispetto all’economia, e la sua caduta da qualità a quantità»

La pandemia si espande senza sosta e senza confini. Un «global trend» abita il nostro pianeta. Dalla salute alla politica, dall’economia alla cultura. Una crisi antropologica, un punto di rottura e verifica di un possibile nuovo modo di essere. Anche nell’arte.Hegelianamente, ...

Achille Bonito Oliva, febbraio 2021
Opinioni

Cosa succederà nei musei quando torneranno i visitatori?

In Gran Bretagna le istituzioni potrebbero scoprire di essere state miopi nel lasciare a casa i propri dipendenti

La famigerata DaD (didattica a distanza) è ricominciata, e scrivo questo articolo condividendo la scrivania con mia figlia, mentre ci riuniamo intorno al wifi per un altro giorno di lezioni su Teams. Siamo entrambi sorprendentemente produttivi; mia ...

Bendor Grosvenor, 22 febbraio 2021
Opinioni

Per tornare indipendenti ricostruite il Castello

Il caso di Vilnius e della sua ritrovata identità con un atto simbolico

Più volte ho insistito sul carattere politico e identitario dei palazzi reali europei e sulle specificità che da ciò derivano per questa particolare categoria di bene culturale. La ricostruzione del Castello di Vilnius, inaugurato nel 2009, costituisce in questo ...

Andrea Merlotti, febbraio 2021
Opinioni

I «5 Stelle» all’attacco

Sarà ora il momento della Pandemic art, del Viral neopop, del Covid Edge, dei refusé promossi a resilienti?

Uno scultore diversamente affermato, cioè un po’ tagliato fuori dal mercato, è sicuro: «Durante il Covid-19 hanno continuato a lavorare soprattutto gli artisti come me, quelli da sempre liberi da vincoli mercantili. Al contrario, sono stati fermi o hanno rallentato ...

Franco Fanelli, febbraio 2021
Opinioni

Il meglio e il peggio del 2020 | Le pagelle degli esperti

Trentasettesimo anno dell'inchiesta del Giornale dell'Arte

Per la 37ma volta «Il Giornale dell'Arte» ha chiesto agli addetti ai lavori il bilancio di un anno. Nonostante gli slogan non è «andato tutto bene». Neanche il mondo dell'arte sarà più lo stesso. E chissà se la bellezza negata dal lockdown ci renderà più ...

Franco Fanelli, febbraio 2021
Opinioni

Il meglio e il peggio del 2020 | I musicisti meglio degli artisti

Bruno Muheim: «È stato un anno tolto dal calendario per il consumatore d’arte»

Per la prima volta da anni non ho risposto al meglio e il peggio di «Il Giornale dell’Arte». La sua compilazione è sempre stata per me un piacevole momento per ricordare un anno di passeggiate, letture, emozioni e per sanamente arrabbiarmi di situazioni quanto meno incongrue.

Bruno Muheim, febbraio 2021
Opinioni

Il meglio e il peggio del 2020 | La lavagna dei lettori

Per la prima volta hanno partecipato all'inchiesta

I lettori che hanno partecipato all’inchiesta prediligono Achille Bonito Oliva, Nicholas Penny e Mauro Natale tra i critici e qualcuno è irritato con Sgarbi. Approvati il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, i Musei Vaticani e l’Accademia Carrara di Bergamo ...

Redazione, febbraio 2021
Opinioni

La guerra di Falco Nero

Una serie di ritratti di guerrieri Nativi americani nei Musei Vaticani

E queste dove le mettiamo: accanto a Michelangelo e Raffaello, oppure al più tranquillo (e, al confronto, deserto) piano inferiore, tra pali funerari Pukumani e asce africane? La domanda che si devono essere posti in Vaticano non è oziosa, perché non si tratta ...

Marco Riccòmini, gennaio 2021
Opinioni

Macron e la manna del Covid-19

Notre-Dame finita nel dimenticatoio

Secondo me da qualche parte, nelle stanze eleganti e oscure del potere parigino che la scrittrice Dominique Manotti ci ha abituato a immaginare vividamente nei suoi romanzi noir, ci sono dei signori che stanno sobriamente festeggiando. Festeggiano una piccola ...

Flaminio Gualdoni, gennaio 2021
Opinioni

Inutilità e insensatezza della bufera su Pompei

La notizia del Termopolio ha dato il la a una miriade di critiche: la maggior parte hanno un bersaglio politico e sono male o poco argomentate

La storia è nota. La mattina di S. Stefano l’Italia si risveglia con una notizia: «Riaffiora per intero il Termopolio della Regio V» di Pompei. Nel comunicato, ...

Cristiano Croci, 23 gennaio 2021
Opinioni

Spese di cultura come le spese mediche

Piace la proposta di Giovanna Melandri di renderle deducibili dalle tasse

Roberto Cicutto presidente della Biennale di Venezia e la direttrice artistica della Quadriennale di Roma Sarah Cosulich sono stati tra i primi ad approvare la proposta di Giovanna Melandri, presidente della Fondazione MAXXI di «rendere i biglietti di cinema, ...

Riccardo Deni, 20 gennaio 2021
Opinioni

Il Covid-19 è un’opportunità terrificante per il mercato

La pandemia sta accelerando un processo che era già in atto, ma con quali conseguenze?

Non vogliamo fare un corso di economia marxista-leninista né dimostrare che il grande capitale uscirà vincente dalla crisi Covid-19 e che solo il proletariato ne pagherà il conto, ma un fondo di verità c’è. Certo il Covid-19 non sta da sé ristrutturando pesantemente ...

Bruno Muheim, gennaio 2021
Opinioni

L’imbonitore militante

Le viewing room navigano in un mare di parole

Costrette a ripiegare sulle piattaforme online, le fiere d’arte contemporanea si dotano di contributi speciali. Cioè di commenti, interviste, approfondimenti, descrizioni di opere a tasso variabile di didascalismo. Lezioncine, spesso, che avrebbero il ruolo ...

Franco Fanelli, gennaio 2021
Opinioni

Il meglio e il peggio del 2020

L'invito ai lettori del Giornale dell'Arte a partecipare al tradizionale sondaggio

Come ogni anno da trentacinque anni, «Il Giornale dell’Arte» pubblicherà i giudizi di selezionati protagonisti su quanto è avvenuto in Italia e nel mondo nel settore dell’arte, dell’architettura e della cultura durante l’anno appena concluso.Caro ...

Redazione, 6 gennaio 2021
Opinioni

IL PERSONAGGIO DEL 2020 | Kara Walker

I protagonisti dell'anno scelti dal Giornale dell'Arte

«Quando le anime si sollevano», per citare il titolo di un libro di Madison S. Bell ambientato nel XVIII secolo, al tempo delle rivolte degli schiavi nelle colonie, esse lasciano un’impronta indelebile. È accaduto con il movimento Black Lives Matter, vero «personaggio» dell’anno.

Franco Fanelli, dicembre 2020
Opinioni

IL MUSEO DEL 2020 | Gamec di Bergamo

I protagonisti dell'anno scelti dal Giornale dell'Arte

Nell’anno della crisi di tanti, e quindi anche dei musei (economica, di presenza, di identità), avremmo potuto premiare il nuovo edificio del Museum of Fine Arts di Houston,

Alessandro Martini, dicembre 2020
Opinioni

IL LIBRO DEL 2020 | I libri di Matisse

I protagonisti dell'anno scelti dal Giornale dell'Arte

Un volume sontuoso che svela l’ingegno appassionato di editore, tipografo, artista, grafico.«Non faccio distinzione tra l’esecuzione di un libro e quella di un quadro, e normalmente procedo dal semplice al complesso, ma anche sempre pronto a ritornare al semplice».

Stefano Salis, dicembre 2020
Opinioni

LA MOSTRA DEL 2020 | I disegni di Goya al Prado

I protagonisti dell'anno scelti dal Giornale dell'Arte

La sorprendente attualità di Goya: supplizi, gogne, fughe, capricci e follie, sempre attuali prima e dopo il Covid-19.Ciò che impressionava subito dopo essere entrati era l’afflusso di pubblico. Certo, il nome era di gran richiamo, ma si trattava ...

Franco Fanelli, dicembre 2020
Opinioni

La presidenza Biden sarà un miglioramento per le arti?

Il grande ostacolo sarà ottenere l’approvazione del Senato di maggiori finanziamenti

Nelle recenti elezioni presidenziali il mondo dell’arte americano si è chiaramente schierato con Joe Biden contribuendo alla sua vittoria. Ma questo cambiamento di segno politico si tradurrà in un miglioramento per le arti? Non c’è dubbio che i democratici ...

Maria Sancho-Arroyo, dicembre 2020
Opinioni

Nata e cresciuta per lavorare

Stefano Trucco ricorda Pinin Brambilla Barcilon

Ho conosciuto Pinin Brambilla circa 15 anni fa a San Maurizio Canavese, un Comune non lontano da Torino, vicino all’aeroporto di Caselle. Le era stato affidato l’incarico di restaurare l’apparato pittorico dell’antica Pieve, la cosiddetta Chiesa vecchia del Cimitero.

Stefano Trucco, 20 dicembre 2020
Opinioni

Crescere la città: l'eredità di Fiorenzo Alfieri

Per il pedagogista e amministratore la società della conoscenza era l’unica possibile

La vita e le professioni di Fiorenzo Alfieri, interrotte bruscamente dalla pandemia che l’ha portato via il 13 dicembre (aveva 77 anni) alla famiglia, agli amici, ai collaboratori e anche ad una parte di cittadinanza che aveva apprezzato sia il suo lavoro di ...

Paolo Verri, 18 dicembre 2020
Opinioni

Cara Sandra, grande direttrice

Claudio Strinati ricorda Sandra Pinto

All’inizio degli anni Duemila il Mibact bandì un concorso importante per l’assunzione di storici dell’arte destinati alle Soprintendenze di Stato. Molti anni prima ero entrato io stesso in quell’illustre agone e adesso ricevevo l’onore di essere nominato commissario ...

Claudio Strinati, dicembre 2020
OPINIONI

Il plagio è una schiavitù

La storia e il significato del termine e la sua applicazione nell’arte contemporanea

L’autenticità nell’arte contemporanea: con questo titolo Chiara Casarin, giovane e valente studiosa veneziana del tema arte e diritto, ha pubblicato nel 2015, presso Zel Edizioni, una monografia in cui si esplorano, con grande padronanza sia artistica sia giuridica, ...

Fabrizio Lemme, novembre 2020
OPINIONI

Il primo nei neon

Opere di Nauman come insegne della Budweiser

E pensare che quando espose le sue prime opere con i neon colorati (era la fine dei ruggenti anni Sessanta) sembravano una novità. Bruce Nauman li usava a ridosso degli schemi della comunicazione commerciale, una roba che era in giro dal 1913 e dalla scritta ...

Flaminio Gualdoni, novembre 2020
Opinioni

Kiefer e la «sindrome Pompidou» di Macron

L’opera «commemorativa» per la traslazione al Pantheon delle ceneri di Maurice Genevoix realizzata con il compositore Pascal Dusapin

Non per fare paragoni, ma in verità proprio per farli: tanto un annetto fa si storceva la bocca di fronte al mazzo di fiori ridondante e retoricamente vacuo di Jeff Koons piazzato a Parigi dalle parti del Petit Palais, altrettanto oggi tocca dire, di fronte ...

Flaminio Gualdoni, 23 novembre 2020
Opinioni

La memoria di Achille

Marco Riccòmini ricorda una visita imperiale nello studio dello scultore Canessa a Genova

«Herr Canezza?». «Canessa», la corresse Achille, sorridendo. «Achille, per servirla, Maestà. La prego, entri, si accomodi». Immagino Elisabetta, imperatrice d’Austria e regina d’Ungheria, nota al mondo come Sissi, bella d’una bellezza ...

Marco Riccòmini, novembre 2020
Opinioni

Anche l’arte, non solo la scienza, è ricerca

Il Ministero dell’Università e della Ricerca apre alla possibilità per Accademie e Conservatori di accedere ai finanziamenti statali per progetti culturali e artistici

L’incontro-confronto avvenuto l’11 novembre 2020 tra i Presidenti delle Conferenze di Direttori e Presidenti Afam (Cassese, Ligios, Soriero e chi scrive), il Capo di Gabinetto MUR, Cons. Mario Alberto Di Nezza, e il Prof. Giuseppe Recinto, consigliere del Ministro, ...

Antonio Bisaccia, 21 novembre 2020
OPINIONI

A Bruxelles il Palazzo Reale che non c’è

La visita sotto terra dei resti del Palazzo di Coudenberg, magnifica reggia dei duchi di Borgogna, poi di Carlo V

Dimenticate i normali accessi delle regge, attraverso scaloni maestosi e ampi cortili. È da una semplice, ma elegante porta dell’Hôtel de Grimbergen, sulla Place Royale di Bruxelles, che si accede, infatti, a una delle più curiose visite a un palazzo reale che si possano fare nel nostro continente.

Andrea Merlotti, novembre 2020
Opinioni

Moda batte arte (se n’è accorto anche Pinault)

Vi sono grandi somiglianze nei modelli economici del mercato dei due settori: ma il secondo è più rischioso del primo

Il mondo dell’arte e quello della moda talvolta si sono avvicinati con risultati assai contrastati. Dicono che Michelangelo abbia disegnato le divise delle guardie svizzere, Petitot disegnava costumi per il teatro, Picasso e la Goncarova crearono costumi per ...

Bruno Muheim, novembre 2020
OPINIONI

Il Guernica del Pordenone

Tra le tante ipotesi sulle possibili fonti di ispirazione di Picasso per il suo capolavoro sorprendono le analogie con gli affreschi del Duomo di Cremona

Cinquecento anni fa, nell’agosto del 1520 i massari della Fabbrica del Duomo di Cremona affidarono a Giovanni Antonio de Sacchis «vulgo dictum il Pordenone» dal nome della sua città natale, la decorazione della controfacciata e di tre arconi della navata centrale ...

Guido Comis, novembre 2020
OPINIONI

Ava come lava!

Considerazioni sulla mostra della collezione Torlonia a Villa Caffarelli

Parte delle sculture lapidee della Collezione Torlonia, dopo molte vicissitudini di varia natura, è in mostra (con la cura di Salvatore Settis e Carlo Gasparri) a Roma con una rappresentanza di 92 sculture sul totale di circa 620 che la compongono. Va dato ...

Dario Del Bufalo, novembre 2020
Opinioni

Canton Ticino | Rapporto 2020 sulla cultura

L'avvocato Dario Jucker: «Grazie ai sostegni alla cultura, i musei si riconfigurano. Ma le gallerie soffrono. Alla fine, che cosa resterà di queste trasformazioni?»

Il Cantone Ticino è un territorio particolarmente vivace sotto molti aspetti, la cultura non fa eccezione. Nel contesto svizzero gli investimenti nella cultura sono consolidati: secondo gli ultimi dati nell’economia culturale operano oltre 63mila imprese con ...

Dario Jucker, novembre 2020
OPINIONI

Autocritica

Achille Bonito Oliva: «La critica d’arte è autorizzata a uscire dal proprio complesso di inferiorità (la creazione mancata) e investigare circa la possibilità di un proprio ruolo autonomo»

Oggi che l’arte tende a occupare oltre allo spazio della creazione anche quello della riflessione (uno spazio che per una distribuzione di ruoli sembrava spettasse in appalto alla critica), la critica d’arte è autorizzata a uscire dal proprio complesso di inferiorità ...

Achille Bonito Oliva, novembre 2020
OPINIONI

Ora è più facile esportare arte

Reintrodotte le norme (stabilite nel 2018 da Franceschini ma poi sospese da Bonisoli) che semplificano la circolazione delle opere

A partire dal 22 settembre scorso esportare all’estero opere d’arte è molto più semplice. Con la registrazione del Decreto ministeriale n. 367/2020 è stata infatti soppressa la «sospensione», adottata con il decreto ministeriale di Bonisoli (n. 305 del luglio ...

Francesco Emanuele Salamone, novembre 2020
OPINIONI

Torino ora rischia di appannarsi

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo: «Il suo primato è messo in discussione da città molto competitive come Milano, Napoli, Roma»

Patrizia Sandretto Re Rebaudengo è presidente della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo con sedi a Torino e Guarene e presidente della Fundación Sandretto Re Rebaudengo Madrid. Siede in numerosi e importantissimi board tra cui l’International Council del MoMA ...

Jenny Dogliani, novembre 2020
Opinioni

La Venere di Frunze

Marco Riccòmini sulle tracce di quella che tutti chiamavano la «Venere di Arles»

Divide una stanza, dal parquet consunto e scricchiolante, con la bella di Milo, che non la degna d’uno sguardo, senz’altro invidiosa delle sue braccia (se solo sapesse che sono protesi, impiantate a metà Seicento dal «chirurgo» francese François Girardon), ...

Marco Riccòmini, ottobre 2020
 
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012