GDA414 in edicola
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Archeologia

Archeologia

Camminare sull’Acropoli è molto più comodo

Dopo un’ascesa panoramica si possono imboccare dei percorsi lunghi 500 metri

Dopo lo spettacolo di luci offerto a settembre (la nuova illuminazione della designer delle luci Eleftheria Deko per il Partenone e altri monumenti) la Fondazione Onassis ha portato a termine il suo progetto per migliorare l’accessibilità e la fruizione dell’Acropoli di Atene.

Giuseppe Mancini, febbraio 2021
Archeologia

50 sfumature di lapislazzuli | 6.4

Amore e desiderio nell'antico Egitto. Piaceri voyeuristici e fumigazioni terapeutiche

Al contrario di quello che succede ne La storia dei due fratelli dove le chiome femminili fungono da spunto per tutto il susseguirsi degli eventi, nel Pornopapiro di Torino l’esibizione dei capelli naturali interviene nel momento di maggiore staticità ...

Francesco Tiradritti, 25 febbraio 2021
Archeologia

Intelligenza artificiale per i papiri di Ercolano

Sarà un sincrotrone a svelare misteri e contenuti dei preziosissimi reperti

Il piano è partito a metà gennaio e sarà l’intelligenza artificiale e un sincrotrone a svelare misteri e contenuti dei preziosissimi papiri di Ercolano. Molti papiri sono stati scritti con inchiostri a base di piombo illeggibili con i normali raggi X. Il sincrotone ...

Tina Lepri, febbraio 2021
Archeologia

Potere etrusco a Pompei

Il ruolo di primo piano è divenuto certo sulla base dei risultati di nuove campagne di scavo

A Pompei nuove scoperte illuminano sia la fase di formazione della città sia la vita quotidiana, che vi si svolgeva, nei giorni immediatamente precedenti all’eruzione del 79 d.C. che ne mise fine all’esistenza. Le origini di Pompei vengono ...

Giuseppe M. Della Fina, febbraio 2021
Archeologia

50 sfumature di lapislazzuli | 6.3

Amore e desiderio nell'antico Egitto. Il Pornopapiro e la storia di due fratelli

Qualunque ne sia la provenienza appare comunque assai verisimile che il Pornopapiro di Torino sia stato eseguito da un artista di talento. Lo rende manifesto soprattutto la libertà compositiva che permea le scene. Nell’eseguirle l’autore si trovò infatti ad ...

Francesco Tiradritti, 19 febbraio 2021
Musei

Stéphane Verger: «Quattro sedi per un museo»

I nuovi direttori dei «supermusei» statali | Museo Nazionale Romano

Stéphane Verger (Soyaux, 1965), archeologo, è stato nominato, nel novembre scorso, direttore del Museo Nazionale Romano (Mnr). Lo abbiamo incontrato e gli abbiamo chiesto quali sono i progetti futuri di una struttura museale così complessa, articolata in quattro ...

Arianna Antoniutti, febbraio 2021
Archeologia

50 sfumature di lapislazzuli | 6.2

Amore e desiderio nell’antico Egitto. Un intrattenimento musicale particolare

La scena in cui due uomini si intrattengono con altrettante donne nel Pornopapiro di Torino è stata spesso citata sia negli studi dedicati all’istruzione femminile nell’antico Egitto e sia come prova dell’esistenza di una connessione con figurazioni di carattere funerario-mitologico.

Francesco Tiradritti, 12 febbraio 2021
Archeologia

50 sfumature di lapislazzuli | 6.1

Amore e desiderio nell'antico Egitto. Un documento scottante: il Pornopapiro di Torino

La ragazza è nuda, eccezion fatta per la parrucca, alcuni gioielli e una fascia sottile che le cinge i fianchi. Siede su un alto sgabello e con la mano sinistra sostiene le due gambe alzate. La destra è invece stretta intorno all’enorme fallo di un uomo dall’aspetto trascurato.

Francesco Tiradritti, 5 febbraio 2021
Archeologia

La Vittoria è tornata a casa

Pulita e restaurata, la scultura è esposta nel Capitolium di Brescia

La grande statua romana della «Vittoria Alata» sarebbe dovuta tornare a Brescia, la città di cui è simbolo, nello scorso giugno, dopo la lunga «degenza» all’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, cui era stata affidata oltre due anni fa da Comune di Brescia, ...

Ada Masoero, 5 febbraio 2021
Archeologia

Il caso della villa romana a Negrar

Al recupero del parco archeologico collaborano i proprietari dei vigneti e i produttori vinicoli

È diventata un caso la villa romana di Negrar (in provincia di Verona) riscoperta (dopo il ritrovamento degli anni Venti) in mezzo a vigneti doc in una delle zone dove il costo di un metro quadrato di terra da trasformare in uve è schizzato alle stelle. Ma ...

Camilla Bertoni, gennaio 2021
Archeologia

Google Arts & Culture porta l'antico Egitto alle masse

Sulla piattaforma ora è possibile fare tour online dei siti archeologici più importanti

«Dalle tombe faraoniche, alle moschee mamelucche, dai monasteri copti alle ville romane», ora è possibile fare tour online dei siti archeologici più importanti dell'Egitto. L'organizzazione Google Arts & Culture ha collaborato con gli archeologi ...

Gareth Harris, 26 gennaio 2021
Archeologia

Francesco Sirano: «Tante scoperte rivelate»

I nuovi direttori dei «supermusei» statali | Ercolano

Dopo mesi di chiusura forzata il Parco Archeologico di Ercolano ha finalmente riaperto le porte. Ad accogliere i visitatori, oltre al protocollo anti-Covid, un’informazione dematerializzata: per orientarsi ci sarà un Qr code da scaricare sul cellulare e una pianta per disabili redatta per l’occasione.

Graziella Melania Geraci, 25 gennaio 2021
Archeologia

Il recupero delle Terme di Matidia

Il progetto per riaprire l’area al pubblico dopo l’abbandono

Prosegue il progetto di recupero delle Terme di Matidia, complesso archeologico che sorge nell’area dell’Isola Sacra di Fiumicino, iniziato a settembre. Intitolate alla nipote dell’imperatore Traiano, che nel 113 d.C. inaugurò la monumentale struttura portuale ...

Arianna Antoniutti, gennaio 2021
Archeologia

Il Mibact completa l'acquisto del Mausoleo di Sant’Urbano

L’acquisizione chiude una contesa legale e apre un percorso per offrire la visita al sito

Con l’acquisto del Mausoleo di Sant’Urbano al IV miglio dell’Appia Antica, il Mibact chiude una delle ferite più dolorose della storia moderna della Regina Viarum: il monumentale sepolcro in laterizi, eretto nel IV secolo d.C., era stato intaccato, lungo le ...

Guglielmo Gigliotti, 18 gennaio 2021
Archeologia

Il teatro-stadio di Aizanoi è un unicum

Nel centro dell'Anatolia è partito il progetto per il suo recupero

Un grande edificio unico al mondo: teatro da un lato e stadio dall’altro, perfettamente sullo stesso asse, uniti da un muro di scena condiviso. Si trova ad Aizanoi, cittadina prima frigia, poi ellenistica e romana, al centro dell’Anatolia; è famosa per uno ...

Giuseppe Mancini, gennaio 2021
Musei

L’Egizio di Milano tornerà nel Castello Sforzesco

Approvato il progetto di riallestimento delle sale viscontee finanziato da Fondazione Cariplo

Se la tabella di marcia potrà essere rispettata, nel 2022 il Museo Egizio tornerà nelle sale viscontee del Castello Sforzesco, in cui apriva fino al 2017. Il 31 ottobre scorso la giunta del Comune di Milano ha approvato le linee guida per il riallestimento, ...

Ada Masoero, dicembre 2020
Archeologia

Stonehenge: via libera al tunnel

Gli oppositori hanno tempo fino a Natale per chiedere una revisione della decisione

Dopo ripetuti rinvii e nonostante innumerevoli proteste di ambientalisti e storici, la decisione è presa: sotto il sito archeologico di Stonehenge verrà costruito un tunnel di oltre 3,2 km a due corsie. Catalogato come progetto di interesse nazionale del valore ...

Flavia Foradini, dicembre 2020
ARCHEOLOGIA

Al posto del garage, mosaici e pavimenti romani

Nel cosiddetto «Quadrato», isolato residenziale torinese nel Quadrilatero romano

La continuità abitativa che caratterizza la città inevitabilmente deve fare i conti con le tracce del proprio passato. E se il più delle volte imbattersi in resti e strutture antiche significa blocco dei lavori con conseguente aumento di costi e tempi, per ...

Laura Giuliani, novembre 2020
ARCHEOLOGIA

Le archeologhe che reinterpretano la storia

Si chiamano Pastwomen: rivisitano l'antichità per riconfigurare il ruolo e la funzione sociale delle donne

Secondo alcuni stereotipi nella preistoria le donne si occupavano solo di attività domestiche e di procreare. I cliché arcaici le relegano a un ruolo inesistente o nel migliore dei casi subalterno a quello maschile, ma la verità è ancora un’incognita. La storia ...

Roberta Bosco, novembre 2020
ARCHEOLOGIA

L’arena per i giochi di Teanum Apulum

Alla fine di settembre a San Paolo di Civitate (Fg) ne sono state rinvenute le strutture

Alla fine di settembre nel sito di Teanum Apulum nel comune di San Paolo di Civitate (Fg), durante gli scavi nell’area dell’antica città romana condotti dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Barletta-Andria-Trani e Foggia ...

Massimiliano Cesari, novembre 2020
ARCHEOLOGIA

Gioielli di principi sciti

Scoperti 850 pezzi sull'altopiano di Eleke Sazy, nelle steppe kazake

L’altopiano di Eleke Sazy, nelle steppe del Kazakistan nord-orientale, continua a restituire corredi funerari con gioielli e lamine in oro di sovrani e principi degli Sciti Saka, popolazione nomade indoeuropea conosciuta per le sue abilità nell’oreficeria. ...

Giuseppe Mancini, novembre 2020
ARCHEOLOGIA

Il nuovo Museo Archeologico di Castellammare di Stabia

Ospitato nella Reggia di Quisisana, è dedicato a Libero d'Orsi, che riscoprì Stabiae

Il panorama dei musei italiani si è appena arricchito: è stato, infatti, aperto al pubblico il Museo Archeologico di Castellammare di Stabia (Na) allestito negli spazi restaurati della Reggia di Quisisana e intitolato a Libero D’Orsi. Va, innanzitutto, ricordato ...

Giuseppe Maria Della Fina, novembre 2020
ARCHEOLOGIA

A Fiumicino imbarcazioni in 3D

Tre barche del Museo delle Navi ricostruite in digitale

In vista della riapertura del Museo delle Navi di Fiumicino, chiuso da tanti anni per importanti lavori di ristrutturazione, sono stati digitalizzati e restituiti in 3D tre dei suoi antichi e fragili tesori: tre imbarcazioni romane di tipo diverso, una piccola ...

Luana De Micco, novembre 2020
ARCHEOLOGIA

Sulle rive del Mar Nero

Un nuovo sito archeologico di età ellenistica a Capo Chiroza in Bulgaria

La Bulgaria ha un nuovo sito archeologico. Si trova a Capo Chiroza nella baia di Burgas, nella regione storica della Tracia che si affaccia sul Mar Nero. Sono state rinvenute strutture sia sul promontorio sia in acqua, fino a una profondità di 4 metri; della ...

Giuseppe Mancini, novembre 2020
Archeologia

Come si moriva a Pompei

Riemergono i corpi di due uomini travolti dall’eruzione del 79 d.C.

La scoperta del calco di due corpi, vittime dell'eruzione del 79 d.C., è avvenuta durante gli scavi nell’area della grande villa suburbana di Civita Giuliana, 700 metri a nord ovest di Pompei, dove già nel 2017 furono rinvenuti e resti di tre cavalli bardati e di una lussuosa abitazione.

Tina Lepri, 22 novembre 2020
ARCHEOLOGIA

Turchia: le figurine di Myra

Ne sono state ritrovate circa 50, insieme a ceramiche, bronzi e argenti

Nella campagna estiva a Myra di Licia, di cui fu vescovo san Nicola, l’obiettivo principale degli archeologi era lo scavo delle strutture del teatro ellenistico che si trovano due metri e mezzo sotto quello romano. Come previsto, sotto l’orchestra sono emerse ...

Giuseppe Mancini, novembre 2020
ARCHEOLOGIA

Un giardino botanico nell'Archeologico di Atene

Ispirato ai giardini della Grecia antica secondo la tradizione omerica

Il Museo Archeologico di Atene ha un nuovo giardino, ispirato a quelli della Grecia antica come raccontati nell’epica omerica. È un autentico giardino botanico, con specie arboree selezionate così da illustrare e contestualizzare le collezioni museali. La Ecoscapes, ...

Giuseppe Mancini, novembre 2020
ARCHEOLOGIA

Luci sull’Acropoli

Una nuova illuminazione su 14 monumenti, commissionata dalla Fondazione Onassis

L’Acropoli più famosa al mondo ha una nuova illuminazione, suggestiva e rivelatrice. Realizzata dall’artista delle luci Eleftheria Deko e commissionata dalla Fondazione Onassis, è stata presentata a fine settembre con un entusiasmante spettacolo in cui il Partenone, ...

Giuseppe Mancini, novembre 2020
ARCHEOLOGIA

Una scatola archeologica ai piedi dell'Aventino

Un complesso residenziale ospita una struttura abitativa testimone di secoli dell'antica Roma

La capitale è città di stratificazioni millenarie, un gioco di scatole temporali in cui il presente poggia direttamente sul terreno del passato. Non deve stupire quindi che un moderno complesso residenziale possa ospitare, grazie a un progetto della Soprintendenza ...

Arianna Antoniutti, novembre 2020
ARCHEOLOGIA

Una dozzina di siti celtiberici distrutti

In Spagna colpite da saccheggi e razzie professionali le zone ai piedi dei Pirenei

Il patrimonio celtiberico è in pericolo. Lo spoglio distruttivo e ininterrotto durante decenni ha colpito e danneggiato irreparabilmente sia le città fortificate costruite in luoghi elevati sia necropoli e santuari celtiberici. Lo denuncia «La destrucción del patrimonio celtiberico.

Roberta Bosco, ottobre 2020
Archeologia

Il lato oscuro della pax romana

Gli scavi del Cerro de la Cruz (Cordova) riaprono il dibattito sulla romanizzazione

Lo studio «Vita e morte nel Cerro de la Cruz» di Fernando Quesada della Facoltà di Archeologia dell’Università autonoma di Madrid, rivela il lato oscuro della famosa pax romana. Infatti, malgrado portassero una certa stabilità e tranquillità alle regioni annesse ...

Roberta Bosco, ottobre 2020
ARCHEOLOGIA

Il Nilo Azzurro invade i Bagni di Meroe

Per la prima volta a memoria d’uomo le acque del fiume hanno raggiunto l'antica città

A causa delle piogge torrenziali dell'inizio d'autunno, il Sudan è stato flagellato da una delle inondazioni più disastrose degli ultimi cento anni. Le acque del Nilo Azzurro si sono innalzate fino a raggiungere un livello di 17 metri di altezza. Sono anche ...

Francesco Tiradritti, ottobre 2020
ARCHEOLOGIA

Alla ricerca dell’oro a Gebel Maragha

Distrutte in parte dalla malavita locale le vestigia del sito nel deserto sudanese

Il sito di Gebel Maragha sorge in pieno deserto del Bayuda, circa 270 chilometri a nord di Khartoum (Sudan). Il fatto che l’insediamento si trovi in una località così remota ha lasciato supporre che la sua funzione fosse quella di luogo di sosta lungo la pista ...

Francesco Tiradritti, ottobre 2020
Archeologia

Intrigo internazionale

La vicenda di un sarcofago egizio trafugato e venduto al Metropolitan finisce in tribunale

La Galleria Cybèle ha avviato una causa contro la mercante Nassifa el-Khoury, la casa d’aste Pierre Bergé e il suo consulente Christophe Kunicki, per una stele funeraria egizia sequestrata dal Governo statunitense. L’opera (110 cm, VII-IV secolo a.C.) era stata ...

Vincent Noce, ottobre 2020
ARCHEOLOGIA

A casa di Tito Macro

Inaugurata la domus nel Fondo Cossar dopo gli interventi della Fondazione Aquileia

«Famosissima per mura e porto», come scriveva il poeta Ausonio nel IV secolo d.C. (Ordo urbium nobilium, 67), Aquileia, fondata secoli prima nel 181 a.C. come colonia romana e avamposto contro le popolazioni transalpine, divenne nei secoli città importantissima ...

Laura Giuliani, ottobre 2020
ARCHEOLOGIA

Il satiro di Izmir

Un grande bassorilievo rinvenuto durante gli scavi nella città turca

La nuova campagna di scavi nell’antica Smyrna, pur procedendo a rilento a causa del Covid, ha consentito di localizzare alcune strutture termali e un ginnasio nella zona dell’agorà, nell’area del teatro invece, già oggetto di scavo a partire dal 2018 con lo ...

Giuseppe Mancini, ottobre 2020
ARCHEOLOGIA

Tre archeologhe per l’Umbria

Le nuove direttrici a Perugia, Orvieto e Gubbio raccontano priorità e progetti

L’Umbria conta tre nuove direttrici archeologhe. Una commissione della Direzione regionale museale presieduta da Marco Pierini ha nominato questa estate Maria Angela Turchetti al timone del Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria (Manu) insieme all’ipogeo ...

Stefano Miliani, ottobre 2020
ARCHEOLOGIA

Il Louvre restaura l'Atena voluta da Napoleone

La scultura entrò nel museo francese nel 1803

Il Louvre ha restaurato l’Atena di Velletri, monumentale statua romana del I secolo d.C. (alta 3,05 m), replica di un originale greco di bronzo attribuito a Kresilas (430 a.C), e tra le opere maggiori del dipartimento delle Antichità del museo. La statua della ...

Luana De Micco, ottobre 2020
ARCHEOLOGIA

Luce nel tufo

Una nuova illuminazione per la chiesa rupestre della Madonna del Parto di Sutri (Vt)

Grazie alla collaborazione tra Comune di Sutri e Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale, la chiesa rupestre della Madonna del Parto di Sutri ha un nuovo sistema di ...

Arianna Antoniutti, ottobre 2020
ARCHEOLOGIA

Si farà il discusso tunnel di Stonehenge?

Un recente ritrovamento nel famoso sito megalitico rimanda la decisione a novembre

L’ultima scoperta nel sito di Stonehenge occuperà a lungo il gruppo di ricercatori anglo-austriaci che l’ha resa nota il 21 giugno, una data simbolica che ogni anno richiama nel celebre luogo preistorico migliaia di appassionati per celebrarvi il solstizio d’estate.

Flavia Foradini, settembre 2020
 
GDA414GDA414 VERNISSAGEGDA414 GDECONOMIAGDA414 GDMOSTREGDA414 RA ASTE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012