Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

La mappa dei castori e Depero pentito

Libri antichi e manoscritti all'asta da Il Ponte il 22 settembre

«Le fabriche e vedute di Venezia» di Luca Carlevariis (12-18mila euro), una prima edizione con 101 tavole e vedute dei principali monumenti della città

Mappe e tavole illustrate occupano un posto di rilievo nell’asta di libri e manoscritti con la quale Il Ponte apre la stagione autunnale a Milano il 22 settembre. Fra le opere di maggiore importanza si distinguono infatti una copia del primo volume dell’Atlante Veneto di Vincenzo Coronelli del 1690 (stima 15-25mila euro), riccamente illustrato con mappe celesti, planisferi, grandi mappe dei continenti, carte delle terre artiche, mappe degli oceani e dei fiumi e tavole dedicate alle imbarcazioni da ogni parte del mondo.

Sono presenti anche l’Atlante Novissimo di Antonio Zatta (10-15mila) e una rara mappa dell’America di Nicolas De Fer del 1703, detta anche «mappa dei castori» per via delle vignette che li raffigurano in corrispondenza delle cascate del Niagara (6-9mila). Venezia splende nel suo fascino settecentesco nella terza edizione dell’opera dell’incisore e architetto Antonio Visentini in 38 vedute tratte da dipinti del Canaletto (12-18mila). L’innovativa impaginazione della sequenza di immagini permette di attraversare la città secondo un suggestivo percorso sul Canal Grande, da Rialto al bacino di San Marco.

La Serenissima è ritratta anche ne «Le fabriche e vedute di Venezia» di Luca Carlevariis (12-18mila), una prima edizione con 101 tavole e vedute dei principali monumenti della città. Fra i classici della letteratura è da citare l’editio princeps dell’Anthologia Graeca Planudea edita da Janus Lascaris a Firenze nel 1494 (10-15mila). Si tratta della prima tiratura in ottimo stato di conservazione della prima opera stampata in greco da Lorenzo de Alopa in eleganti caratteri esclusivamente maiuscoli, comprensiva di dedica a Pietro de’ Medici.

Nell’ambito della letteratura per ragazzi è offerta la prima edizione originale di Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi, pubblicata in puntate nei tre volumi de «Il Giornale per i bambini» tra il 1881 e il 1883. Il grande successo del racconto fece sì che nel 1883 uscisse anche la versione in forma di libro (3-5mila). Non manca infine una sezione di libri d’artista fra cui si segnala un’opera assai rara di Fortunato Depero «A Passo Romano. Lirismo fascista e guerriero, programmatico e costruttivo» del 1943 (1.000-1.500), irreperibile sul mercato poiché l’artista cercò di distruggerne il maggior numero di copie, dopo essersi pentito del contenuto violento ed estremamente schierato politicamente.

Elena Correggia, da Il Giornale dell'Arte numero 410, settembre 2020



GDA411 OTTOBRE 2020

GDA411 OTTOBRE 2020 VERNISSAGE

GDA411 OTTOBRE 2020 GDECONOMIA

GDA411 OTTOBRE 2020 GDMOSTRE

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012