Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Giorno per giorno nell’arte

Giorno per giorno nell'arte | 16 settembre 2020

Apre oggi la villa di Alberto Sordi | Icom, Icomos e Aliph in missione a Beirut | Paris Photo si terrà regolarmente | La morte di Mario Torelli | La giornata in 11 notizie

Una veduta degli interni della villa di Alberto Sordi, che apre oggi al pubblico

Apre oggi la villa di Alberto Sordi. La dimora, progettata negli Anni Trenta dall'architetto Clemente Busiri Vici e trasformata da Albertone nel proprio scrigno di quotidianità, successi, amici, passioni e riservatezza, è ora accessibile per la prima volta al pubblico con «Il Centenario - Alberto Sordi - 1920-2020», esposizione-ritratto sull'icona del nostro cinema, in programma dal 16 settembre al 31 gennaio. [Ansa]

Icom, Icomos e Aliph insieme a Beirut in missione per il patrimonio culturale.
Il «patrimonio culturale unico» del Libano è stato profondamente danneggiato dalle devastanti esplosioni che lo scorso 4 agosto hanno colpito la città di Beirut e «deve essere preservato». Lo ha detto Peter Keller, direttore generale di Icom, parlando in conferenza stampa da Beirut nel corso di una missione congiunta con Marie-Laure Lavenir e Valéry Freland, direttori generali del Consiglio internazionale dei monumenti e dei siti (Icomos) e dell'Alleanza internazionale per la protezione dei beni culturali patrimonio nelle aree di conflitto (Aliph). I tre dirigenti hanno incontrato la Direzione generale delle antichità del Libano (DGA) e i membri della comunità del patrimonio culturale «per ascoltare le loro esigenze e avviare partenariati e progetti concreti con attori locali, per contribuire alla riabilitazione del patrimonio culturale di Beirut». [AgCult]

Paris Photo si terrà regolarmente. Negli stessi giorni in cui si annuncia l'annullamento della Fiac per l'emergenza coronavirus, Florence Bourgeois, direttrice di Paris Photo, annuncia che la manifestazione si terrà regolarmente dal 12 al 15 novembre. [Le Figaro]

Nuove sale museali al Mastio del Castello di Lettere (Na). Oggi 16 settembre, presso il Parco Archeologico del Castello di Lettere (Na) si tiene l'inaugurazione delle nuove sale museali al Mastio. L’allestimento delle sale, consistente nella ricostruzione storica dell'assedio del 1528, con reperti riprodotti di epoca cinquecentesca, è stata realizzata dal Comune di Lettere, con la supervisione scientifica del Parco archeologico di Pompei. [Il Mattino]

Ad Antequera (presso Malaga) ritrovato un altro dolmen funerario. Nel sito preistorico di Menga ad Antequera, una località presso Malaga, che ospita tre dolmen funerari, ne è stato ritrovato un quarto che è ora ritenuto il più antico. Il sito era stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Unesco nel 2016. [El País]

«Villa Medici deve uscire dalla sua comfort zone». Intervista al neodirettore dell'Accademia di Francia a Roma, Sam Stourdzé (già direttore dei «Rencontres de la photographie» ad Arles), nominato a marzo e in funzione nella carica a partire dal primo settembre. [Le Monde]

Merz, Paladino & C nel verde di Villa Borghese e oltre.
L'arte contemporanea conquista i giardini di Villa Borghese, cuore verde e parco storico della capitale, con «Back to Nature», un percorso espositivo a cura di Costantino D'Orazio, che fino al 13 dicembre dissemina opere di Mario Merz, Mimmo Paladino, Davide Rivalta, Edoardo Tresoldi, Grazia Toderi, Nico Vascellari, Benedetto Pietromarchi e altri tra viali, siepi e spazi culturali. Prevista inizialmente in primavera, ma rimandata per l'emergenza Covid, «Back to Nature» coinvolge l'area del Parco dei Daini e Piazza di Siena, oltre al Museo Carlo Bilotti, la Casa del cinema e il Museo Pietro Canonica. [Ansa]

In Polonia scoperta una cripta segreta: potrebbe condurre al Sacro Graal? La cappella di San Stanislao a Chwarszczany, nella Pomerania occidentale, costruita dai cavalieri templari nel 1232, celava dei locali sotterranei, con una cripta e delle gallerie, che ora si stanno esplorando. Si è recentemente scoperto che la cappella è il luogo di sepoltura di diversi templari. [artnet.com]

Richard Buckminster Fuller: pazzo o genio? Una mostra che si inaugura oggi all'Espacio Fundación Telefónica («Curiosità radicale. Nell'orbita di Buckminster Fuller») rivisita l'opera (e la vita) di questo disegnatore e architetto che si convertì in un'icona della controcultura. [El País]

Le stampe di 4 dipinti di Hirst per «Save the children». Damien Hirst ha messo in vendita dal 15 settembre le stampe in tiratura limitata di quattro suoi dipinti per finanziare il programma di Save the Children «Riscriviamo il futuro», in particolare per aiutare i bambini italiani in difficoltà per l'epidemia di coronavirus. Una iniziativa supportata anche dalla Fondazione Prada. Il numero delle stampe realizzate corrisponderà al numero di richieste arrivate entro la mezzanotte del 27 settembre all'indirizzo previsto. [Ansa]

Addii
La scomparsa di Mario Torelli. L'etruscologia perde una delle figure più importanti: è morto a Palermo il 15 settembre all'età di 83 anni Mario Torelli. Allievo di Ranuccio Bianchi Bandinelli e di Massimo Pallottino, ha insegnato Archeologia e Storia dell'Arte greca e romana a Cagliari e poi a Perugia. Accademico dei Lincei, Premio Balzan, diresse, tra l'altro, gli scavi del santuario etrusco di Minerva a Santa Marinella, di quello di Porta Cerere di Veio e del santuario greco di Gravisca. Stava lavorando al progetto di una grande mostra su Pompei e Roma. [Rainews.it]

Redazione, edizione online, 16 settembre 2020


  • Mario Torelli

GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012