Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 21 febbraio 2020

Iniziata la demolizione della Vela Verde a Scampia | Trovato il sepolcro segreto di Nefertiti? | Bon Valsassina e Volpe consiglieri di Franceschini | La giornata in 11 notizie

L'inizio delle operazioni di demolizione della Vela Verde a Scampia. Foto tratta dal sito del Corriere del Mezzogiorno

Scampia, giù la Vela Verde. Le Vele di Scampia erano nate come simbolo dello sviluppo delle periferie e sono diventate il simbolo dello spaccio e del degrado, a dispetto di migliaia di cittadini onesti che ci vivono. Ieri è iniziata la demolizione della Vela Verde, che durerà una quarantina di giorni. [Corriere della Sera]

Un radar ad alta tecnologia potrebbe aver svelato il sepolcro segreto di Nefertiti. Se fosse vero, potrebbe essere la maggior scoperta archeologica di tutti i tempi. Una squadra di archeologi egiziani, guidati dall'ex ministro egiziano delle Antichità Mahmoud Eldamaty, hanno utilizzato un radar ad alta tecnologia per la prospezione di ambienti sotterranei per analizzare l'area circostante la tomba di Tutankhamon, nella Valle dei Re in Egitto. È stato trovato un corridoio sotterraneo sconosciuto distante alcuni metri dalla tomba del Faraone, che porta a un altro ambiente. Si potrebbe trattare della tomba della regina Nefertiti, sposa reale del faraone Akhenaton e matrigna di Tutankhamon. [artnet.com]

Bon Valsassina e Volpe consiglieri del ministro Franceschini. Caterina Bon Valsassina e Giuliano Volpe sono stati scelti come consiglieri del ministro per i Beni culturali e per il Turismo, Dario Franceschini. La prima, già direttore generale di Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, sarà consulente in materia di circolazione delle opere d'arte, mentre al secondo, già presidente del Consiglio Superiore dei Beni culturali, spetteranno educazione e formazione. [AgCult]

Art Basel lancia nuove «viewing rooms» online. Art Basel, la società organizzatrice dell'omonima fiera d'arte contemporanea di Basilea e delle edizioni americana (Art Basel Miami) e asiatica (Art Basel Hong Kong, per quest'anno cancellata, per l'epidemia del coronavirus che ha colpito la Cina), lancerà a marzo nuovi «spazi espositivi» online (detti «viewing rooms») perché i mercanti che avrebbero partecipato all'iniziativa asiatica possano raggiungere comunque, almeno virtualmente, i loro possibili acquirenti. [artnet.com]

Un nuovo «santuario» dedicato ad Alexander Calder aprirà a Filadelfia. Un nuovo spazio destinato all'esposizione di opere di Alexander Calder aprirà a Filadelfia, ha annunciato ieri la Calder Foundation. L'avvio del cantiere di costruzione dell'edificio, che è firmato dallo studio di architettura Herzog & de Meuron e che sorgerà sulla Benjamin Franklin Parkway, è previsto per l'inizio del 2021. Il presidente della fondazione, Alexander S. C. Rower, che è anche nipote dello scultore, ha specificato che «non si tratta di un museo [...], ma piuttosto di un santuario». [The New York Times]

A Parma 2020 le imprese aprono le fabbriche al turismo. Nell'ambito delle iniziative per «Parma capitale europea della cultura», da marzo a novembre le imprese della zona offriranno la possibilità di visitare (gratis e con visita guidata) le sedi delle proprie manifatture (ma anche archivi e collezioni d'arte). Unica avvertenza: occorre prenotare. [Il Sole 24Ore]

Scarsi gli effetti del coronavirus sull'afflusso nei musei francesi. Al Louvre, a Versailles, al Centre Pompidou o al Musée d'Orsay il responso è unanime: sono scarsi gli effetti temuti del calo degli ingressi a causa del coronavirus. [Le Monde]

Ritrovato in Brasile un prezioso manoscritto sulla storia degli Inca. In Brasile è stato ritrovato un manoscritto, scritto negli anni Trenta dell'Ottocento da Justo Apu Sahuaraura Inca (1775-1853), discendente per linea materna dall'imperatore Inca Huayna Cápac, intitolato Ricordi della monarchia peruviana o ritratto della storia degli Inca, un documento preziosissimo per ricostruire la storia dell'antica civiltà peruviana. [la Repubblica]

Pozzuoli: rinvenuti i resti dello stadio di Antonino Pio. Durante recenti lavori di consolidamento di un costone a Pozzuoli (Na), sono venute alla luce alcune strutture di epoca romana appartenenti allo stadio di Antonino Pio (imperatore dal 138 al 161 d.C.). Si tratta di tratti di mura in opera listata e cementizia e la volta di un ambiente che probabilmente era uno degli ingressi settentrionali allo stadio. [Il Mattino]


Addii

La scomparsa di Jean Daniel. È morto il 19 febbraio a 99 anni Jean Daniel, grande figura del giornalismo francese. Era nato nel 1920 a Blida, in Algeria. Jean Daniel fondò Le Nouvel Observateur nel 1964 insieme a Claude Perdriel. «La Francia perde una coscienza, uno di quegli uomini che fanno la storia con la sola forza della loro penna», ha scritto in un tweet il presidente francese Emmanuel Macron. [Le Monde]

La morte di Plácido Arango. È scomparso il 16 febbraio a Madrid, all'età di 88 anni, Plácido Arango, imprenditore messicano di nascita e spagnolo di elezione nel settore della grande distribuzione, che è stato un grande collezionista d'arte e un importante mecenate. Fu membro del Patronato del Museo del Prado dal 1986, ne fu presidente tra il 2007 e il 2012 e ora ne era patrono onorario. Al Prado ha donato 25 opere, tra cui dipinti di Goya, Zurbarán e Valdés Leal, tra gli altri. [El País]

Redazione, edizione online, 21 febbraio 2020


GDA aprile 2020

Vernissage aprile 2020

Il Giornale delle Mostre online aprile 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012