Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Giorno per giorno nell’arte

Giorno per giorno nell'arte | 9 dicembre 2019

Un anno d'arte nel New York Times | Nuovo allestimento per l'Accademia di San Fernando a Madrid | La commedia della banana di Cattelan | La giornata in 10 notizie

La Academia de Bellas Artes de San Fernando a Madrid. Foto_El Paìs

Il New York Times ripassa l'arte del 2019. La protesta politica nel mondo dell'arte, il MoMA rinnovato, una storica Biennale del Whitney sono tra i più significativi eventi dell'anno che sta volgendo al termine selezionati dal quotidiano newyorkese, senza dimenticare l'irruzione del cambiamento climatico nella coscienza collettiva, le perdite di alcuni protagonisti e le distruzioni del patrimonio artistico, come l'incendio alla cattedrale di Notre Dame a Parigi, evento che è stato oggetto di una copertura giornalistica immersiva grazie all'utilizzo di tecnologie per la realtà virtuale. [The New York Times]

Una piccola rivoluzione a Madrid. José María Luzón, il direttore del museo dell'Accademia Reale di Belle Arti di San Fernando a Madrid, sfida la tradizionale formula di mostrare le opere organizzandole per scuole e per date, e propone una nuova disposizione della sua collezione organizzata secondo stanze tematiche. [El País]

Una risposta d'artista.
L'artista americano David Datuna è stato protagonista di una performance non concordata mangiando la banana adoperata da Maurizio Cattelan per realizzare l'opera «Comedian», segnalatasi per la sua originalità durante la fiera d'arte contemporanea Art Basel Miami. L'opera, forse un omaggio a Warhol, consisteva semplicemente in una banana appesa al muro con del nastro adesivo, ed era appena stata venduta per 120mila dollari. [il Fatto Quotidiano]

In 100mila per la fiera dei piccoli editori. Buon successo di pubblico per la 18sima edizione della manifestazione «Più libri più liberi», che ha superato a Roma la soglia dei 100mila visitatori. A suggellare il risultato sono arrivate le dichiarazioni del ministro della Cultura Dario Franceschini che ha promesso aiuti all'intero settore, dagli editori ai distributori alle librerie grandi e piccole. [il Messaggero]

Chi possiede i simboli dell'architettura americana. Dal Woolworth Building di New York alla Tribune Tower di Chicago sono molti i grattacieli che hanno fatto la storia dell'architettura americana a ritrovarsi oggi semivuoti: ormai solo i miliardari russi, arabi od orientali possono permettersi l'acquisto o l'affitto di spazi che diventano sempre più cari. [la Repubblica]

All'asta l'immagine di un personaggio di Dickens. Grande attesa per la messa in vendita domani a Londra da Sotheby's di un dipinto dell'artista inglese William Powell Frith, commissionato dallo scrittore Charles Dickens nel 1842, che raffigura Kate Nickleby, la sorella di Nicholas, il protagonista di uno dei suoi romanzi. L'opera è stata scoperta in una collezione privata in Irlanda, dove era rimasta nascosta dal 1885. Ora la stima massima per il lotto è di 20mila sterline. [The Times]

Nuova scoperta archeologica in Cina. Un team di archeologi ha rinvenuto 73 tombe risalenti a 1.400 anni fa nella provincia orientale cinese del Jiangxi. Lo ha rivelato sabato l'istituto cinese per la tutela dei reperti culturali e l'archeologia. Si ritiene che la maggior parte dei sepolcri rinvenuti sia stata costruita durante il periodo delle Sei Dinastie, compreso tra il 222 e il 589 d.C. [Ansa]

«Oreste e Pilade» oggi da Pandolfini. In vendita oggi da Pandolfini a Milano anche una tela molto conosciuta di Giorgio de Chirico: si tratta dell'«Oreste e Pilade» del 1961, proveniente da una collezione privata e stimata tra gli 80 e i 120mila euro. [Il Giornale dell'Arte]

Un secolo con Marianne. Festeggia oggi i 100 anni di vita Marianne Fürstin zu Sayn-Wittgenstein-Sayn, bis-bis-bis-pronipote dell'Imperatrice Teresa d'Austria, una lunga carriera come fotografa che ha ritratto attori, artisti, politici e aristocratici europei. [Frankfurter AZ]

Mantegna ci insegna l'innovazione. Ilaria Bonacossa intervista il direttore della Pinacoteca di Brera James Bradburne sulla grande mostra di Mantegna a Palazzo Madama a Torino e il futuro dei musei tra tecnologia e tempi di fruizione delle opere sempre più brevi. [Corriere della Sera - Torino]

Redazione, edizione online, 9 dicembre 2019



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012