Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 22 ottobre 2019

170 milioni di multa per Jean Nouvel? | Il nuovo MoMA ringrazia Rockefeller | Aggiornamenti su Notre-Dame | La giornata in 11 notizie

La Philharmonie de Paris alla Villette, opera di Jean Nouvel. © Guilhem Vellut | CC BY 2.0

Richiesta di supermulta per Jean Nouvel. Sostenendo che «la somma richiesta è senza precedenti nel mondo dell'architettura, e rappresenta una condanna a morte per lo studio di Jean Nouvel», gli avvocati dell'archistar francese contestano le sanzioni emesse contro di lui per l'aumento di costo e l'eccesso di ritardo con il quale è stata consegnata la nuova Filarmonica di Parigi, nel gennaio 2015. Allo studio di architettura è stato chiesto un risarcimento di 170 milioni. [The Guardian]

Thank you, Mr. Rockefeller. La grande ristrutturazione del Museum of Modern Art di New York, costata 450 milioni di dollari, non sarebbe stata possibile senza l'importante contributo della famiglia Rockefeller, da 80 anni vicina al museo. Si calcola che tra finanziamenti diretti e donazioni di opere d'arte negli ultimi 40 anni il contributo dei discendenti dell'americano più ricco di tutti i tempi siano stati superiori ai 300 milioni. [Corriere della Sera]

Notre-Dame, aggiornamenti sulla tempistica. L'architetto fiorentino Carlo Blasi, esperto di stabilità strutturale, esamina le dichiarazioni di Charlotte Hubert, presidente dei capi architetto dei monumenti storici di Francia, sulla messa in sicurezza della Cattedrale di Notre-Dame. Lo studio non è ancora terminato e il progetto di restauro non potrà essere presentato prima della seconda metà del 2020. Ciò non esclude tuttavia che il completamento dei lavori possa avvenire entro cinque anni come richiesto dal presidente Macron. [il Fatto Quotidiano]

Cavallerizza, un rogo evitabile. Mentre sono in corso le indagini per individuare con precisione la causa scatenante dell'incendio che ieri mattina ha bruciato il tetto dell'ala delle Pagliere del complesso della Cavallerizza di Torino (quasi sicuramente doloso, il terzo in cinque anni), il giudizio sui quotidiani è unanime. Come è possibile che un bene immobiliare di quelle dimensioni, patrimonio Unesco dal 1997, situato in pieno centro a Torino, a vicino al Teatro Regio, all'auditorium Rai (e a una stazione di Polizia), possa essere rimasto trascurato per così tanto tempo? [Ansa]

Restaurata splendida pala del Beato Angelico. La Pala di San Marco di Fra' Angelico torna nella sala dell'Ospizio al piano terra del Museo di San Marco a Firenze, in occasione della celebrazione del 150mo anniversario della sua fondazione. Il restauro dell'opera è stato operato dall'Opificio delle Pietre Dure, e ha richiesto più di sei anni. [La Stampa]

Capi da stilista per i restauratori. Dal MaD di Parigi al Metropolitan di New York, le mostre dedicate alla moda stanno conoscendo un successo sempre crescente. Pochi immaginano che ciò richieda un particolare lavoro per lo staff del restauro, alle prese con nuovi oggetti di studio e nuove tecniche di intervento. [Le Monde]

Rembrandt recentemente scoperto esposto per la prima volta in Inghilterra. La tela di Rembrandt recentemente riscoperta «Lasciate che i pargoli vengano a me», ispirata al noto episodio biblico e che contiene un'autoritratto dell'artista olandese in uno dei personaggi della composizione, sta per essere esposta per la prima volta a Oxford, all'Ashmolean Museum. [The Guardian]

Statuette amazzoniche rubate e gettate nel Tevere. Brutto episodio al Sinodo per l'Amazzonia in corso a Città del Vaticano: ieri all'alba degli integralisti ultracattolici hanno rubato alcune statuette indigene rappresentanti divinità femminili, portate a Roma dall'Amazzonia per l'occasione, e le hanno gettate nel Tevere. [la Repubblica]

Un artista a tutto tondo. È scomparso il 9 ottobre a 77 anni a Rennes, dove insegnava alla École Nationale Supérieure d'Architecture de Bretagne, il professor François Seigneur. Formatosi come pittore e artista visivo negli anni '60, si convertì da autodidatta all'architettura dopo aver frequentato per quattro anni Jean Nouvel. A partire dagli anni '90 le sue idee per una architettura «critica» hanno cominciato ad essere apprezzate. [Le Monde]

Oliviero Toscani multato per offese alla Chiesa. Le dichiarazioni antipapali e l'ironia sul crocifisso e i santi, rese durante un programma radiofonico, sono costate 4mila euro per «offese a una religione mediante vilipendio personale»: questa la decisione del Tribunale di Milano nei confronti del fotografo Oliviero Toscani. [il Giornale]

Un piccolo blackout al centro di Torino. Molte conferme, ma anche una novità importante per l'iniziativa delle «Luci d'artista» a Torino: Roberto Cuoghi è riuscito ad avere l'autorizzazione di negozianti e residenti per lasciare al buio per 5 secondi ogni ora la centralissima piazza San Carlo, come prevede la sua installazione luminosa intitolata «Miracola». [Corriere della Sera - Torino]

Redazione, edizione online, 22 ottobre 2019


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012