Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 23 luglio 2019

Un generale per Notre-Dame | Arte africana per il nuovo MoMA | Nuovo presidente per il Museo della Resistenza | La giornata in 12 notizie

Il generale Jean  Louis Georgelin. Foto: Le Figaro

La più importante missione del generale Georgelin. Il 71enne generale dell'esercito francese Jean Louis Georgelin, è stato scelto dal Presidente Emanuel Macron per organizzare i lavori di ricostruzione della cattedrale di Notre-Dame de Paris. [Le Figaro]

Un dono per il nuono MoMA. Il Museum of Modern Art (MoMA) ha annunciato che il collezionista e fotografo Jean Pigozzi ha donato 45 opere di arte contemporanea africana al museo,  che diventerebbe un referente istituzionale unico nel settore. Il direttore del MoMA Glenn D.Lowry ha dichiarato che l’omaggio di Pigozzi avrà un ruolo importante nel progetto di ri allestimento della collezione permanente del MoMA, in coroso di realizzazione in vista della riapertura prevista per il prossimo 21 ottobre. [The Art Newspaper]

Mastroianni alla guida della Resistenza. Il Museo della Resistenza di Torino ha un nuovo presidente: l'assemblea dei soci ha deciso di sostituire Franco Quesito, passato al Polo del '900, con Roberto Mastroianni, curatore e critico d'arte, attualmente ricercatore presso il C.I.R.Ce – Centro Interdipartimentale Ricerche sulla Comunicazione e la Cattedra Unesco in Sostenibilità ambientale e Territory Mangement. Il suo primo compito sarà occuparsi della nomina del direttore, che è ancora vacante. [L'incontro]

Design Parade 2019 nelle mani dei giovani. Nelle sue due sedi di Toulon per l'architettura d'interni e Hyères per il design, la «Design Parade» organizzata dalla Fondazione Carmignac è l'occasione per numerosi giovani creatori di far conoscere le loro idee e creazioni, quest'anno più che mai all'insegna della praticità e dell'ecologia. [Le Figaro]

Olanda protagonista dell'arte ligure. È l'Olanda il Paese scelto per la quarta edizione della Biennale d'arte contemporanea, organizzata da Art Commission in collaborazione con la Fondazione cultura di Palazzo ducale a Genova. Fino al 31 agosto 60 artisti italiani e olandesi dialogheranno attraverso le loro opere. [il Giornale]

Londra è ricca di fauna. Grazie a giardini pubblici e privati, e a boschi (anche verticali), Londra riesce ad attrarre fino a 13.000 specie diverse tra animali e insetti, meritandosi così il titolo di «più importante parco urbano del mondo». [la Repubblica]

Giulierini confermato al Mann. Il direttore generale dei musei dei Mibac Antonio Lampis, partecipando alla presentazione del rapporto annuale del museo archeologico diretto da Paolo Giulierini, ha annuciato la riconferma dello stesso Giulierini per altri quattro anni (il suo incarico scadeva il prossimo ottobre). [Ansa]

La professoressa che ha salvato un castello. «Le Monde» inaugura una nuova rubrica estiva dedicata agli edifici medioevali con la storia dell'ex insegnante Patricia Demangeon, che ha venduto tutto ciò che possedeva per comprarsi il castello di Hautsegur in Ardèche (risalente al XII secolo), e della sua decennale lotta per ristrutturarlo. [Le Monde]

Il Mao sperimenta nuove attività didattiche. Il Museo d'arte orientale di Torino «cambia sede» per qualche giorno: i suoi studiosi infatti si sono recati presso il Museo di Kharkhorin in Mongolia per una sessione teorico-pratica di formazione sulla didattica, inserita in una più grande missione internazionale che coinvolge il Ministero degli Affari Esteri e l'Università Statale di Ulan Bator. [il Giornale]

Tanta arte quest'estate a Cortina. Oltre alla consueta rassegna «Una montagna di libri» la cultura d'estate si dà appuntamento a Cortina d'Ampezzo con una programmazione ricca di eventi artistici come il premio Belluno Cortina, le lezioni di critica d'arte di Bernard Aikema, le conferenze di Philippe Daverio e Claudio Pescio. [Corriere della Sera]

Le Langhe combattono lo spopolamento. Nelle Langhe piemontesi si stima che entro il 2050 lo spopolamento avrà cancellato interi comuni rurali: per combattere questo processo di decadimento l'associazione culturale «Alta Langa» ha dato il via al progetto «Banca del fare», che permette a giovani italiani e stranieri di imparare le antiche tecniche dei maestri artigiani locali, e alla realizzazione di una rete di accoglienza turistica che prevede anche il restauro di vecchie cascine. [la Stampa]

Un cinese premiato nel canavese. L'artista cinese Xu Hongbo si aggiudica il primo premio per la sezione arte del concorso «Ceramics in Love 2», lanciato in occasione della 59ma edizione della Mostra della ceramica di Castellamonte, con l'opera «Still in love». È italiano invece il vincitore della sezione design, si tratta di Maurizio Bellan con l'opera «implosione». [la Stampa – Torino]

Redazione, edizione online, 23 luglio 2019


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012