Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte

Il verde storico | La Basilica di San Marco | La Scala Santa | La giuria della Biennale | La giornata in 17 notizie

Villa Lante di Bagnaia (Vt) con il suo giardino storico

Il «sistema del verde storico». Si tiene oggi al Castello Reale di Moncalieri (To), nella Sala della Regina, la quarta Conferenza Internazionale sui Parchi e Giardini storici. Il cosiddetto «sistema del verde storico» (inteso come insieme integrato di giardini, parchi, siti di rilevanza storica, artistica, paesaggistica e rurale) è un elemento centrale nella valorizzazione e nello sviluppo dei beni culturali. Vengono esaminati i problemi relativi alla conservazione e alla gestione programmata di questo genere di siti. [Il Giornale dell'Arte]

Tutto sulla Basilica di San Marco. Domani 13 aprile si tiene a Palazzo Ducale a Venezia un convegno internazionale sul tema «San Marco. La Basilica nel terzo millennio». Nomi di rilievo del mondo dell'arte daranno vita a un dibattito sulla tutela, la valorizzazione e la fruizione del patrimonio di San Marco. Nella circostanza verrà presentata un'opera editoriale: San Marco. La basilica di Venezia. Arte, storia, conservazione, in tre volumi, edita da Marsilio Editori. [Il Giornale dell'Arte]

Torna visibile dopo 300 anni. La Scala Santa, i 28 gradini sui quali si racconta sia salito Cristo dopo la flagellazione, apre straordinariamente alle visite per due mesi nel complesso monumentale di San Giovanni in Laterano a Roma. Viene esposta nel suo stato originale, ovvero senza la protezione lignea fatta installare da Papa Innocenzo XIII nel 1723, al termine di un progetto di restauro cominciato nell'estate del 2018. [la Repubblica]

Biennale, scelta la giuria.
La marcia di avvicinamento alla Biennale d'Arte di Venezia procede con la nomina della giuria internazionale: si tratta della tedesca Stephanie Rosenthal, nominata presidente, Defne Ayas, Sunjung Kim, Hamza Walker e, per l'Italia, la direttrice della Gnam di Roma Cristiana Collu. [Corriere della Sera]

Solo nomi italiani per i nostri musei. Il Mibac ha pubblicato le terne dei finalisti dei prossimi concorsi per la direzione di alcuni fra i più importanti poli museali italiani, come le Gallerie dell'Accademia di Venezia, la Reggia di Caserta e il Polo archeologico di Pompei. Nessun candidato proviene dall'estero. [la Repubblica]

Il magnifico frutto di un equivoco. Uno dei maggiori studiosi di Leonardo, il professor Paolo Di Teodoro, suggerisce che l'«Uomo vitruviano» (una delle più celebri immagini leonardesche), derivi dalla lettura da parte del genio vinciano di un testo di Vitruvio corrotto dall'errore di un copista, che lo ha portato a tener fede a proporzioni sbagliate. [La Stampa]

Mecenate per i sacerdoti.
Grazie all'iniziativa di un imprenditore, che ha comprato l'abbazia per poi donarla alla Fondazione Opera della Badia, il grande complesso monastico della Badia di Settimo, nel comune di Scandicci (Firenze), è stato riunificato, annettendo l'ultimo pezzo dell'edificio, che versava in stato di abbandono da vent'anni. [Ansa]

Si intitola «Lo stato dell'arte tra Russia ed Europa». Nell'ambito dei festeggiamenti per i vent'anni della Milanesiana è in programma oggi pomeriggio presso il teatro Franco Parenti di Milano un incontro pubblico che mette a confronto il critico d'arte Vittorio Sgarbi e il regista russo Leone d'Oro Aleksandr Sokurov. [Il Giornale]

Finché la barca va... Sarà consegnato domani ad Ascona, in Svizzera, il premio Enrico Filippini a Elisabetta Sgarbi per aver fatto della sua casa editrice «La nave di Teseo» una presenza centrale e originale nel già ricco e complesso panorama editoriale italiano. [Corriere della Sera]

Il tesoro di Valdo Fusi. Riordinato a cura della biblioteca della città metropolitana l'archivio Valdo Fusi a Torino: tornano a disposizione di tutti quadri, incisioni e più di 2mila volumi dello studioso, avvocato e partigiano. L'operazione ha richiesto due anni di lavoro. [la Repubblica - Torino]

Più integrazione tra edifici, pedoni e veicoli. Doppia pagina di «Libération» per riflettere sul futuro degli Champs-Elysées di Parigi, dopo che all'architetto Philippe Chiambaretta è stato commissionato uno studio per rinnovare gli spazi urbani attorno alla grande arteria viaria della Capitale. [Libération]

Una delle maggiori restituzioni culturali alla Germania. Circa 600 opere tra manoscritti, libri sacri e altri documenti, dal Medioevo al XIX secolo, che erano stati saccheggiati da soldati belgi in Germania alla fine della seconda guerra mondiale, sono stati restituiti ieri alla Biblioteca Universitaria di Bonn, che si occuperà del loro restauro e della loro conservazione. [The Guardian]

Nuovo direttore per la Kunsthalle di Mannheim. Dopo otto anni a Baden-Baden (Germania) a partire dal prossimo autunno lo storico dell'arte danese Johan Holten prenderà il posto di Ulrike Lorenz alla guida della Kunsthalle di Mannheim. [Frankfurter AZ]

Frammenti sotto il castello. È stato inaugurato il 5 aprile il complesso monumentale «Frammenti», ideato e realizzato da Valerio Berruti per ricoprire il muro di contenimento sottostante il Castello di Monticello d'Alba, con circa 100 bassorilievi in cemento armato e smalto alti 2 metri, rappresentanti la figura umana nel suo aspetto minimale. L'opera fa parte di uno spazio vivo e interagisce con gli agenti atmosferici e con l'edera, da tempo «residente» in quello spazio. «L'opera si chiama "Frammenti"», ha dichiarato Berruti, «ma in un primo momento avevo pensato di intitolarla “La cura”, proprio per sottolineare l’esigenza di essere responsabili di ciò che abbiamo». Il progetto è stato voluto e sostenuto dalla Fondazione Crc (Cassa di Risparmio di Cuneo). [Il Giornale dell'Arte]

Una vita di studio tra estetica e creatività. «Le Monde» ricorda la storica dell'arte e filosofa Jacqueline Lichtenstein, scomparsa lo scorso 2 aprile a Parigi a 72 anni. Appena quattro anni fa aveva pubblicato il suo ultimo volume, intitolato Le ragioni dell'arte. [Le Monde]

La crisi dello zoo trascina con sé anche il museo. Il Muséum National d'Histoire Naturelle di Parigi coinvolto nella crisi del vicino parco zoologico, nato dal rifacimento dell'antico Zoo di Vincennes ma rivelatosi un fiasco, con i visitatori calati di due terzi in cinque anni. [Le Figaro]

Asta eclettica a Catania. La nuova casa d’aste Art La Rosa il 13 aprile propone a Catania la sua seconda vendita con lotti ripartiti tra antico, fin de siècle e moderno. Due le tornate previste (ore 16.30 e ore 19.30) di un’asta eclettica che accosta importanti arredi (una ribalta con alzata e tavolo dell’ebanista milanese Fernando Pogliani), dipinti (Salvator Rosa, Carlo Saraceni, Johann Carl Loth detto Il Carlotto) e oggetti antichi, dipinti dell’800 (Filippo Palizzi) e contemporanei (Adolfo Rolla, Giuseppe Migneco, Renato Guttuso, Giuseppe Migneco, Ennio Finzi, Bruno Cassinari e Lorenzo Tornabuoni).

Redazione, edizione online, 12 aprile 2019


Ricerca


GDA aprile 2019

Vernissage aprile 2019

Il Giornale delle Mostre online aprile 2019

Vedere a ...
Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012