Giorno per giorno nell'arte | 9 febbraio 2021

Ritrovati a Palmira i resti di Khaled al-Asaad | Uno Schiele del Museum Ludwig va restituito | Denuncia i reperti ereditati: i Carabinieri li sequestrano | La giornata in 13 notizie

Redazione |

Sono stati ritrovati a Palmira i resti di Khaled al-Asaad, l'archeologo «custode» della città, barbaramente trucidato dall'Isis nel 2015. Non voleva abbandonare il museo e non aveva rivelato dove aveva nascosto i reperti più preziosi. Ora si aspetta la conferma dal test del Dna. [Corriere della Sera]

Uno Schiele del Museum Ludwig va restituito agli eredi dei legittimi proprietari. La commissione di consulenza del governo austriaco ha sentenziato che l'opera fu venduta sotto costrizione: quindi un «Nudo femminile accovacciato» di Egon Schiele del 1917 va riconsegnato agli eredi di Heinrich Rieger. [The Art Newspaper]

Riceve in eredità reperti archeologici e li denuncia: i Carabinieri di Monza li sequestrano. A ottobre una signora milanese aveva fatto denuncia di possesso dei beni archeologici. I carabinieri del Nucleo tutela patrimonio hanno accertato che i manufatti non avevano la documentazione che ne attestasse il possesso, quindi rientrano tra i beni dello Stato. [la Repubblica]

I 40 accampamenti di Augusto per assoggettare le tribù dei Cantabri e degli Asturi. Gli archeologi confermano che il primo imperatore romano copiò la strategia adottata da Giulio Cesare contro i Galli ad Alesia per conquistare il Nord della Spagna. [El País]

• Ripercorrere la storia di Roma con i Fasti Capitolini, i calendari incisi nel marmo con i nomi dei consoli per ogni anno. È questo lo scopo della mostra multimediale «L'eredità di Cesare e la conquista del tempo», ai Musei Capitolini, che svela la storia di Roma, dalla sua fondazione (753 a.C.) alla fine dell'età repubblicana e agli albori dell'età imperiale (31 a.C.). [Ansa]

Il Museo de Bellas Artes di Siviglia ha acquistato a 150mila euro un rilievo in terracotta («La Madonna del latte») della scultrice barocca spagnola Luisa Roldán (1652-1706), nell'ambito dell'attuale politica museale internazionale di riequilibrare le collezioni per ciò che riguarda il genere. [El País]

Riapre il 9 febbraio a Milano il Cenacolo di Leonardo. Per i momento, e fino al 21 febbraio, le visite saranno dal martedì al venerdì, secondo il solito sistema dei turni (12 visitatori ogni 15 minuti fino al 12 febbraio, per diventare poi 18 dal 16). [Ansa]

Il 15 febbraio iniziano i lavori di allestimento del Museo di Palazzo Trigona della Floresta, l'edificio settecentesco che si trova a Piazza Armerina (En) nella centrale piazza del Duomo. Entro l’estate si pensa di poter terminare questo nuovo polo culturale. [AgCult]

L'11 febbraio riprendono le visite turistiche nel Duomo di Milano. In questa prima fase, il Complesso Monumentale sarà accessibile per la visita dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17. [Il Giornale dell'Arte]

• Museimpresa, l'Associazione Italiana Archivi e Musei d'Impresa fondata nel 2001 per volontà di Assolombarda e Confindustria, proprio quando compie 20 anni tocca il numero di 100 soci con quattro nuovi ingressi: l'Archivio Storico Gruppo Sella, il Musil - Museo dell'Industria e del Lavoro, il Centro per la Cultura d'Impresa e l'Archivio del Cinema Industriale e della Comunicazione d'Impresa della LIUC - Università Cattaneo. [Ansa]

Forse non tutti sanno che ad Agra c'è una copia «rossa» del Taj Mahal: è la tomba del colonnello John William Hessing, commissionato dalla moglie Ann in sua memoria, nel 1803. [La Stampa]

In libreria una guida insolita sulla città di Roma, a metà tra letteratura e arte, che ricorda le sue ricostruzioni ideali e il suo utilizzo come set cinematografico. Ne scrive Salvatore Settis. [Il Sole 24 Ore]

Addii

• La scomparsa di Luigina Bortolatto. È morta a Roma a 91 anni la storica trevisana Luigina Bortolatto, tra i maggiori esperti dell'opera di Gino Rossi. Alla Biennale di Venezia del '86, come membro della commissione arti visive, presentò le personali di Fabrizio Plessi e Bruno Munari. Nel 1987 è stata tra i fondatori del Centro per la cultura e le arti visive Le Venezie, di cui è stata direttrice e anima per oltre 25 anni. [Ansa]

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in GIORNO PER GIORNO NELL'ARTE