Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 8 giugno 2019

Il passaggio delle grandi navi a Venezia | Il MoMa chiude per quattro mesi | Visita alle chiese con il cellulare | La giornata in 11 notizie

Venezia, un'immagine del Mose alla bocca di porto di Chioggia

Se Toninelli non ha mai visto il Mose. Doppia pagina del «Corriere» per discutere dei 13 progetti presentati per provare a risolvere al meglio il problema del passaggio delle grandi navi dirette a Venezia. C'è anche chi propone l'attracco a un porto lontano, che verrebbe collegato alla città con un tunnel di 15 chilometri. Certo che se chi deve decidere non ha nemmeno mai visitato il Mose... [Corriere della sera]

Il MoMA cambia volto. A partire da questo fine settimana il MoMA di New York chiuderà per quattro mesi per consentire i lavori di restyling che rimedieranno ai problemi venutisi a creare dopo la scriteriata espansione di 15 anni fa. Il progetto, dal costo di 450 milioni di dollari, prevede sia un ampliamento che un ammodernamento. Riapertura fissata per il prossimo 21 ottobre. [Ansa] L'anima radicale del MoMa [Il Giornale dell'Arte]

Le chiese si visitano con il cellulare. Nell'ambito del progetto «Città e Cattedrali», ideato da Fondazione Crt, Regione Piemonte, Mibac e Diocesi del Piemonte, si segnala il recupero di tredici fra cappelle e chiese storiche della Regione, che saranno gestite con un sistema innovativo. Il turista potrà visitarle in autonomia, tramite una app per smartphone attraverso la quale potrà comandare l'apertura delle porte e le audioguide. [Ansa]

La Sagrada Familía di Gaudí non è più illegale.
Arrivano dopo 130 anni i permessi di costruzione per completare la Sagrada Familía, la basilica cattolica progettata dall’architetto Antoni Gaudí, massimo esponente del modernismo catalano, e monumento più visitato della Spagna con oltre 3,2 milioni di visitatori l’anno. Il comune di Barcellona ha finalmente regolarizzato un’anomalia nella concessione edilizia che risaliva al 1885. Il completamento dell’opera di Gaudí è previsto per il 2016, con un costo stimato in 374 milioni di euro. [La Vanguardia]

Un Terzo Paradiso che viene... Grazie a un progetto-evento promosso dalla Fondazione Oelle con il patrocinio del Ministero per l'Ambiente presso il porto di Catania sarà installata per un mese una versione marina dell'opera «Terzo Paradiso » di Michelangelo Pistoletto, realizzata in acqua con rifiuti ripescati in mare. [Corriere della Sera]

e un Terzo Paradiso che va. A Ventimiglia, al contrario, il Sindaco propone di rimuovere una versione dell'opera di Pistoletto realizzata con sassi sulla sabbia, per convertire lo spazio lasciato libero sul lungomare in un parcheggio per bagnanti. Possibile il trasferimento in una frazione lontana dal mare. [la Stampa]

Quadri per finanziare il restauro. In collaborazione con la casa d'aste Cambi andranno il vendita martedì prossimo 23 tele dell'artista Guido Daniele, il cui ricavato servirà per finanziare i restauri della statua di Venere, copia della celebre «Venere di Milo», esposta presso Castello d'Albertis a Genova. [il Giornale]

Monaco ringrazia Baselitz. Grazie a un'ulteriore donazione da parte dell'ottantunenne artista tedesco, ora la Pinacoteca dei Moderni di Monaco possiede la più grande collezione Georg Baselitz in tutto il mondo. Si tratta di sei nuovi dipinti e una scultura, realizzati tra il 2003 e il 2017. [Frankfurter AZ]

Adattare il Grand Palais a un nuovo pubblico. Da gennaio a capo dell'istituzione parigina, lo storico dell'arte Chris Dercon spiega in un'intervista come sta preparando il monumento a svolgere le sue funzioni di domani, confrontandosi con i principali musei del mondo. [Le Monde]

Appuntamento in giardino. A partire da sabato 8 giugno fino a domenica sera, sono 3.000 i parchi e i giardini della Francia, spesso chiusi al pubblico, ad aprire le loro porte ai visitatori in occasione della 17ma edizione dell'iniziativa «Rendez-vous aux jardins», organizzata dal Ministero della Cultura. [Le Figaro]

Sette mostre per la settima arte. Il «Figaro» pubblica un inserto speciale di quattro pagine sulla Biennale d'arte di Nizza, che quest'anno più che mai strizza l'occhio al cinema con l'inaugurazione del nuovo spazio espositivo della Victorine, mentre la città attende di essere inserita nelle liste del Patrimonio Unesco. [Le Figaro]

Un tetto d'acqua. Il designer Alex Kemsley ha presentato un suo progetto per una piscina da realizzarsi sulla cima di un grattacielo, coprendo per intero la superficie del tetto, e creando uno splendido effetto visivo ma anche problemi di accesso. Se non trova estimatori a Londra, tuttavia, è pronto ha realizzarlo a Dubai. [The Guardian]

Redazione, edizione online, 8 giugno 2019


Ricerca


GDA ottobre 2019

Vernissage ottobre 2019

Il Giornale delle Mostre online ottobre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012