ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Giorno

Giorno per giorno nell'arte | 8 gennaio 2021

Le preferenze della polizia Usa | 25 milioni per Stupinigi | I numeri dei musei: Louvre -72%, Prado -73% | Il restauro del Mosaico della Battaglia di Isso | La giornata in 13 notizie

Membri delle forze di polizia in riposo nel Campidoglio di Washington sotto il dipinto «Imbarco dei Pellegrini» (1837 ca), di Robert Walter Weir. Foto: Ting Shen/Bloomberg via Getty Images

Il mondo dell'arte condanna le disparità di atteggiamento della polizia Usa. Gli artisti Dread Scott e Glenn Ligon tra gli altri hanno sottolineato il forte contrasto di atteggiamento della polizia americana nei confronti della rivolta degli estremisti pro-Trump al Campidoglio di Washington a paragone di quello tenuto contro le manifestazioni del movimento Black Lives Matter. [The Art Newspaper]

Con 25 milioni di euro riaprirà Stupinigi, la Palazzina di Caccia dei Savoia.
Il governatore del Piemonte Alberto Cirio ha annunciato di voler restaurare e valorizzare la Palazzina di Caccia di Stupinigi, residenza sabauda alle porte di Torino. «Stupinigi può diventare un'altra Venaria, ha detto Cirio, con un turismo esperienziale che va al di là del tradizionale turismo culturale, e diventa turismo sportivo e rurale. Stupinigi è una meraviglia che deve però vedere concentrate le risorse. Non crediamo che spargere le risorse parcellizzandole possa far nascere una svolta. Stupinigi sinergica con Venaria invece può portare a una svolta vera».  L'investimento previsto è di 25 milioni di euro. [Il Giornale dell'Arte]

Il Louvre ha perso nel 2020 il 72% dei visitatori. Il Museo del Louvre ha diffuso i dati dei visitatori relativi al 2020. Sono stati 2,7 milioni, nell'anno segnato da una parte dal successo della mostra su Leonardo da Vinci (che di visitatori ne ha totalizzati 1,1 milioni), dall'altra dall'emergenza Covid. Chiuso per sei mesi, il Louvre ha fatto registrare rispetto all'affluenza di pubblico del 2019 una flessione del 72%. [Il Giornale dell'Arte]

Nel 2020 i musei spagnoli hanno perso i due terzi dei loro visitatori. Sono stati drammatici i cali nei numeri di visitatori dei musei spagnoli nell'anno appena trascorso: il Prado ha registrato un -73% e il Macba di Barcellona un -76%. CaixaForum e CosmoCaixa hanno «limitato» la flessione al -65%. [La Vanguardia]

Al Mann si restaura il Mosaico della Battaglia di Isso. Partirà alla fine di gennaio il restauro di uno dei capolavori più celebri dell'antichità: il Mosaico della Battaglia di Isso (quella combattuta tra Alessandro Magno e Dario di Persia nel 333 a.C). Proveniente da Pompei, è ora una delle opere più importanti custodite dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli. [Ansa]

Nuove nomine nel Mibact guidato da Dario Franceschini. È stato nominato dal ministro Franceschini il nuovo cda delle Gallerie degli Uffizi. Entrano a far parte dell'organismo due ex ministri: la francese Aurélie Filippetti, scrittrice ed ex ministro della Cultura e Valdo Spini, anch'egli scrittore ed ex ministro. Entra anche Fulvio Cervini, professore associato di storia dell'arte medievale nell'ateneo fiorentino. Per scadenza di mandato escono Paolo Fresco, ex presidente della Fiat, e Marco Cammelli, professore emerito di diritto amministrativo all'Università di Bologna. [Il Giornale dell'Arte]

A Venezia spuntano i mattoni del Campanile di San Marco. Le forti mareggiate dei giorni scorsi hanno fatto emergere al Lido di Venezia un gran numero di mattoni antichi: potrebbe trattarsi di ciò che resta del Campanile di San Marco crollato nel 1902. A lanciare l'ipotesi è stata l'Associazione Lido Oro Benon. [Ansa]

Sotheby's vende la casa-museo di Diana Baylon a Fiesole. Il dipartimento immobiliare della casa d'aste Sotheby's, Sotheby's International Realty, ha annunciato la vendita a Fiesole della residenza di Diana Baylon, artista eclettica, amica di Lucio Fontana, Alberto Burri, Bruno Munari, scomparsa nel 2013. [Ansa]

Il Regno Unito divorzia da Europa Creativa. A seguito dell'uscita dalla Ue, Londra ha deciso di non rinnovare l'adesione ai programmi dedicati alla cultura e ai giovani, come Europa Creativa ed Erasmusplus. [Il Sole 24 Ore]

Picasso 2021: un festival mondiale. L'opera del maestro spagnolo sarà protagonista nei programmi culturali di molte capitali europee e non: Barcellona, Santander, Vienna, Parigi, Berlino e Brema. L'Art Gallery of Ontario di Toronto in autunno presenterà una mostra sul suo Periodo Blu. [La Vanguardia]

A Barcellona si aprono nuove gallerie. Nonostante l'emergenza da coronavirus, nella città di Barcellona si assiste all'apertura di nuovi spazi privati commerciali dedicati all'arte contemporanea. Mentre la Galería Alegría trasferendosi apre un nuovo spazio all'Hospitalet (un comune che fa parte dell'area metropolitana della capitale catalana), la scultrice Patricia Cancelo apre uno spazio metà laboratorio metà galleria. [La Vanguardia]

Andirivieni

Francesco Tiradritti nel cda del Museo Egizio di Torino.
L'egittologo e docente Francesco Tiradritti, già membro della commissione per lo studio del piano di prefattibilità del nuovo Museo Egizio di Giza e del progetto di rinnovamento del Museo Egizio di Torino, collaboratore de «Il Giornale dell'Arte», è entrato nel Cda dell'istituzione torinese, prendendo il posto di Daniele Goglio. [Il Giornale dell'Arte]

Sara Piccinini neodirettrice della Collezione Maramotti. La Collezione Maramotti ha una nuova direttrice: è Sara Piccinini, 37 anni. Succede a Marina Dacci, che ha lasciato l’incarico nel 2017. Sara Piccinini è stata finora coordinatrice della Collezione. [Il Giornale dell'Arte]

Ninni Cutaia nuovo direttore generale Creatività Contemporanea del Mibact. Nominato dal ministro Franceschini, dal primo gennaio Onofrio (Ninni) Cutaia è il neodirettore generale Creatività Contemporanea del Mibact. Cutaia è già stato direttore generale Spettacolo (2015-2020) e prima ancora direttore generale per le Politiche del Turismo (2014-2015). [Il Giornale dell'Arte]

Redazione, edizione online, 7 gennaio 2021

©RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Palazzina di Caccia di Stupinigi (To)
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012