Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 7 marzo

Visitabili i depositi della Galleria Borghese | Il Salone del Libro con l'Oval in più | La morte di Carolee Schneemann | La giornata in 13 notizie

La Galleria Borghese

Riaperti i depositi della Galleria Borghese. Da ieri sono stati riaperti al pubblico i depositi della Galleria Borghese a Roma. Le visite guidate, gratuite salvo 2 euro di diritto di prenotazione, si svolgono per un massimo di 15 persone ogni mercoledì e sabato alle ore 15.30, previa prenotazione obbligatoria al telefono (06 32810) o online (www.galleriaborghese.beniculturali.it). Nei depositi circa 260 dipinti sono esposti su due livelli. A completare l'iniziativa, la Galleria ha pubblicato un piccola guida su 10 capolavori a disposizione dei visitatori, in edizione cartacea e online. [Il Giornale dell'Arte]

Il XXXII Salone del Libro avrà 13mila metri quadri in più. Il Salone del Libro di Torino rinuncia al Padiglione 5 ma si prende l'Oval: avrà così a disposizione 13mila metri quadrati in più e un secondo ingresso, oltre a quello «istituzionale» su via Nizza. A collegare Lingotto e Oval ci sarà una lunga passerella coperta. Nell'Oval verranno allestiti la sala stampa, l'isola dedicata al cibo nell'editoria, uno spazio ristorazione, un nuovo spazio per gli incontri, la «Sala Oro» e la «Plaza lectores», un angolo dedicato agli scrittori in arrivo da Spagna e Sudamerica. Per la prima volta, infatti, non ci sarà un Paese ospite, ma una «lingua ospite»: lo spagnolo. [La Stampa]

La scomparsa di Carolee Schneemann. All'età di 79 anni è morta Carolee Schneemann, artista performativa e regista, premiata con il Leone d'Oro alla scorsa edizione della Biennale di Venezia, quella del 2017. Protagonista del femminismo radicale, il suo lavoro si è concentrato fin dagli anni Sessanta su ricerche sul corpo e sulla sessualità, con lo scopo di tracciare lineamenti di una storia dell'arte al femminile denunciando al contempo la violenza maschile nelle sue diverse sfaccettature. [The Art Newspaper]

Il più grande cimitero di navi antiche. Oltre 70 imbarcazioni dell'antichità sono state scoperte nel sito dell'antica città di Thonis-Herakleion, oggi sommersa e situata nella baia di Abukir, a 2,5 km dalla costa, dall'Institut Européen d'Archéologie Sous-Marine (Ieasm). È il maggior cimitero di navi antiche che si conosca. Ora l'Oxford University Centre for Maritime Archaeology (Ocma) ha pubblicato un libro su una di queste navi (Ship 17 - A baris from Thonis-Heracleion), che analizza la costruzione, la struttura e l'identificazione di questa imbarcazione, lunga 28 metri. [Il Giornale dell'Arte]

Cinque Terre, il Ministro contro la tassa. Si riaccende il dibattito sulla gestione dei flussi turistici alle Cinque Terre, con i Sindaci che spingono per introdurre una tassa come a Venezia mentre il ministro per le Politiche agricole, forestali e del turismo Gian Marco Centinaio propone il numero chiuso. [la Repubblica]

Ancora discussioni sul Castello di Moncalieri. Dopo l'appello lanciato dal Sindaco di Moncalieri, ieri è arrivato il nulla osta del Ministero alla bozza di accordo per la valorizzazione del Castello, costretto alla chiusura per mancanza di personale. Ma non senza polemiche: nel documento infatti non ci sarebbero sufficienti garanzie sulle assunzioni. [Corriere della Sera]

Bonisoli alle prese con l'eredità di Franceschini. All'avvicinarsi della naturale scadenza dei contratti ai direttori manager dei musei, voluti dalla riforma Franceschini, Tomaso Montanari dà le pagelle ai super direttori indicando chi ha fatto bene e chi invece a suo avviso non merita la riconferma da parte del ministro della Cultura. [il Fatto Quotidiano]

Se i Sumeri rilanciano l'Iraq. Il riconoscimento da parte dell'Unesco della ziggurat sumera di Ur come Patrimonio dell'Umanità può essere il punto di svolta per il sito iracheno, che tornerà ad attrarre turisti e studiosi da tutto il mondo. [Sette]

Probabilmente è il primo coltello mai forgiato in Spagna. Un team di archeologi ispano-tedeschi ha rinvenuto a Los Castillejos de Alcorrín (Málaga) resti reperti in ferro che permettono di datare con maggior precisione il passaggio della Spagna dall'Età del Bronzo all'Età del Ferro. [El País]

Al dibattito sulla cultura manca il sale. Il grande confronto sui temi culturali organizzata martedì sera alll'Ecole Nationale des Beaux-Arts di Parigi si è concentrata principalmente sulle richieste delle varie corporazioni, senza domande in grado di scatenare discussioni «ideologiche». [Le Monde]

Dubai? No, Londra. Sono ben 76 le nuove torri che dal 2019 modificheranno lo skyline di Londra, facendo raggiungere alla capitale inglese la cifra record di 541 edifici con più di 20 piani. Un'evoluzione architettonica vista prima solo in Medioriente. [The Guardian]

Hong Kong cambia volto in meno di un secolo. Dalla casa di Bruce Lee al mercato centrale in stile Bauhaus, un servizio del quotidiano britannico documenta la sparizione del patrimonio storico urbanistico di Hong Kong, una delle città del mondo in più rapida evoluzione. [The Guardian]

Rinasce la Fontana dell'Ercole a Venaria. Partirà a fine mese il secondo lotto di lavori per il restauro della Fontana dell'Ercole alla Reggia di Venaria. Il progetto, da 3 milioni di euro, dovrebbe essere portato a termine entro il 2020. [la Repubblica - Torino]

Redazione, edizione online, 7 marzo 2019


Ricerca


GDA giugno 2019

Vernissage giugno 2019

Il Giornale delle Mostre online giugno 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Friuli giugno 2019

Vedere a Venezia maggio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012