Giorno per giorno nell'arte | 6 luglio 2021

La chiesa di San Gennaro a Capodimonte ripensata da Calatrava | Scoperta in Sudan una vasta cattedrale medievale nubiana | All'Expo di Dubai anche Eliasson e Shonibare | La giornata in 9 notizie

Una veduta degli scavi ad Old Dongola | Università of Varsavia/Mateusz Rekłajtis
Redazione |

Presentato oggi dal ministro della Cultura Franceschini il restauro della chiesa di San Gennaro a Capodimonte, realizzata nel 1745 dall'architetto e scenografo Ferdinando Sanfelice: l'interno è stato completamente ripensato dall'architetto spagnolo Santiago Calatrava.

Sono stati trovati in Sudan da una spedizione archeologica polacca i resti di una vasta cattedrale medievale nubiana. Le vestigia, trovate ad Old Dongola, nel Sudan settentrionale, appartengono al più grande edificio di questo tipo nella regione. [The Art Newspaper]

Verrà presentato il 7 luglio a Roma nella sala conferenze di Palazzo Massimo, alla presenza del Ministro Dario Franceschini, il 17mo Rapporto Annuale Federculture Impresa Cultura. Progettare e ripartire, il volume che ogni anno costituisce una fonte di analisi e aggiornamento sul settore dei beni e delle attività culturali. [AgCult]

Sono state rese note le presenze artistiche principali all'Expo 2020 di Dubai (rimandata all'ottobre di quest'anno per la pandemia). Tra i nomi figurano Hamra Abbas, Olafur Eliasson, Yinka Shonibare e Haegue Yang. [The Art Newspaper]

Il Comandante dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, il generale Roberto Riccardi, ha riconsegnato il 5 luglio a Roma, nelle mani dell'ambasciatore tedesco Viktor Elbling, sei vasi in pregiato cristallo rubati al Kunstpalast, Glasmuseum Hentrich di Düsseldorf, in Germania, e recuperati dal Nucleo di Torino. [Ansa]

La Pinacoteca di Brera a Milano diventa più accessibile. Dal 6 luglio si allungano i tempi di apertura (dalle 9.30 alle 17.30, dal martedì alla domenica), e aumenta anche il numero di sale visitabili. [Ansa]

Dal 7 luglio sarà possibile effettuare a Pompei visite straordinarie ai depositi ospitati negli antichi granai del Foro, che per la prima volta aprono al pubblico. [AgCult]

Sono stati trovati 14 discendenti viventi di Leonardo da Vinci in linea diretta maschile. Il risultato, pubblicato sulla rivista Human Evolution da Alessandro Vezzosi (fondatore del Museo Ideale Leonardo da Vinci) e Agnese Sabato (presidente dell’Associazione Leonardo Da Vinci Heritage), aiuterà a ricostruire il profilo genetico del genio rinascimentale. [Corriere della Sera]

Mougins ha aperto il suo nuovo Centre de la Photographie il 3 luglio. Ad inaugurare la sede, una mostra della fotografa spagnola Isabel Muñoz. [Le Monde]

Riapre il Cammino Inca, il percorso che porta a piedi fino al Machu Picchu. I turisti potranno tornarvi a partire dal 15 luglio. Da quest'anno però il percorso accetterà solo la metà dei suoi soliti numeri: 250 persone al giorno, al posto delle 500. Gli escursionisti inoltre possono aspettarsi molti cambiamenti, tra cui il controllo della temperatura, i protocolli di pulizia per tende e attrezzature, la distanza tra tende e l'utilizzo di mascherine. [La Stampa]

© Riproduzione riservata La chiesa di San Gennaro a Capodimonte a Napoli
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in GIORNO PER GIORNO NELL'ARTE