Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 6 febbraio 2020

Un progetto di Google Arts & Culture per monitorare i cambiamenti climatici | Un pozzo neolitico in Repubblica Ceca | La Yale University si apre a nuovi orizzonti storico-artistici | La giornata in 7 notizie

I Moai di Rapa Nui, uno dei cinque siti Unesco scelti da Google per il monitoraggio dei cambiamenti climatici

Google per i cambiamenti climatici. Google Arts & Culture ha lanciato un nuovo progetto, intitolato «Heritage on the Edge», su cinque siti mondiali patrimonio dell'Unesco minacciati dai cambiamenti climatici. Sono le antiche teste Moai di Rapa Nui, sull'Isola di Pasqua; la Città Antica e quella Nuova di Edimburgo, in Scozia; le rovine del porto di Kilwa Kisiwani sulle coste meridionali della Tanzania; il complesso della moschea di Bagerhat in Bangladesh; e la citta precolombiana in argilla di Chan Chan, nel deserto peruviano. Fotografia aerea e terrestre, fotogrammetria e tecnologia laser in 3D monitoreranno i siti citati. [The Art Newspaper]

Scoperto un pozzo di 7mila anni fa in Repubblica Ceca.
Presso la città di Ostrov in Repubblica Ceca una squadra di archeologi ha rinvenuto i resti lignei di un pozzo, databile a circa 7mila anni fa. La struttura neolitica è realizzata in legno di quercia e di nocciolo ed è rimasta sott'acqua per secoli, circostanza che ne ha favorito la conservazione. [artnet.com]

La Yale University ricalibra il corso in Storia dell'Arte. La decisione della Yale University di sopprimere il suo corso di introduzione alla Storia dell'Arte, che nelle scorse settimane ha suscitato una serie di preoccupate reazioni sui media americani, è stata presa per rimodularne l'oggetto di studio. Da categorie come «arte mediorientale», «arte egizia», «arte europea prerinascimentale», «arte europea e americana dal Rinascimento alla contemporaneità» si passa, per esempio, alle «arti decorative del mondo», «arti della Via della Seta», «arte sacra del mondo» e «politica della rappresentazione». [Artforum]

Trump dà le direttive per lo stile degli edifici federali. Sotto il titolo «Make Federal buildings great again» («Rendete di nuovo grandi gli edifici federali»), un ordine esecutivo firmato dall'amministrazione Trump prescrive che «debba essere preferito lo stile architettonico classico» per i nuovi edifici federali, secndo la pubblicazione «Architectural Record». Il documento è stato criticato dagli esperti di architettura e cozza contro le vigenti «Linee direttive per l'architettura federale», che raccomandano esplicitamente che «deve essere evitato uno stile ufficiale». [The Art Newspaper]

Una scultura razziata verrà restituita all'Afghanistan. Un pezzo scultoreo in pietra calcarea proveniente da un tempio afgano e rubato quasi 30 anni fa sarà restituito all'Afghanistan. Il manufatto, che raffigura due tori con una pronunciata gobba, proviene dal sito di Surkh Kotal, nel Nord dell'Afghanistan ed era stato scavato da una missione archeologica francese negli anni Cinquanta. Entrato subito nelle collezioni del Museo Nazionale dell'Afghanistan, venne razziato durante la Guerra Civile afghana (1992-94). Ora in vendita in un sito di aste online, Timeline Auctions, è stato riconosciuto dall'Art Loss Register, identificato scientificamente grazie a funzionari del British Museum e verrà riconsegnato al suo Paese d'origine. [The Art Newspaper]

Al Museo Archeologico di Reggio Calabria sono esposti i reperti restaurati con l'Art Bonus. Oggi si apre al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria la mostra «Philia. Restauri sostenuti dai privati con l'Art Bonus», aperta fino al 22 marzo e allestita nello spazio di piazza Paolo Orsi. [AgCult]

È legge il ddl Lettura. Via libera definitivo alla legge sulla promozione della lettura. Il Senato ha licenziato all'unanimità, alla presenza del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, con 228 voti a favore, il testo già stato approvato dalla Camera lo scorso 16 luglio. Tra le novità, un piano nazionale per la lettura, i patti locali tra pubblico e privato, nuove politiche sugli sconti, aumento del tax credit per le librerie e una card contro la povertà educativa [AgCult]

Redazione, edizione online, 6 febbraio 2020


Ricerca


GDA febbraio 2020

Vernissage febbraio 2020

Il Giornale delle Mostre online febbraio 2020

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012