Giorno per giorno nell'arte | 6 agosto 2021

Da oggi il green pass per i luoghi di cultura | Incendi in Grecia: lambiscono anche Olimpia e l'Acropoli | Il Senato approva il Decreto Grandi Navi | La giornata in 12 notizie

Redazione |

Dal 6 agosto nei musei, alle mostre, nei monumenti storici e in generale in tutti i luoghi della cultura, dai teatri ai cinema, si entra solo con la certificazione verde che dimostra la vaccinazione (anche solo la prima dose) o l'avvenuta guarigione (entro 6 mesi) oppure un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti. [Ansa]

Gli incendi che devastano la Grecia sfiorano anche l'antico sito di Olimpia, minacciando le installazioni dell'Accademia Internazionale Olimpica e il Santuario. Il 5 agosto i vigili del fuoco greci li hanno respinti a malapena. L'Acropoli ad Atene è stata costretta a chiudere. [The Art Newspaper]

Il Senato ha approvato in prima lettura il Decreto Grandi Navi, con 175 favorevoli, 8 contrari, 1 astenuto. Dal primo agosto le vie d’acqua di Venezia sono dichiarate monumento nazionale e viene istituito il divieto di transito alle Grandi navi nelle vie urbane d'acqua Bacino di San Marco, Canale di San Marco e Canale della Giudecca. [AgCult]

Nell’ambito della collaborazione già attiva tra Roma Capitale e Fondazione TIM per la riqualificazione e il restauro del Mausoleo di Augusto, il 5 agosto è stato firmato l’atto che aggiorna la convenzione. Si tratta di una rimodulazione, a seguito delle modifiche al progetto iniziale di restauro del Mausoleo, tesa anche a valorizzare le attività multimediali del complesso. [AgCult]

Nei cantieri di costruzione di un'autostrada in Andalusia, gli archeologi spagnoli sono riusciti a salvare in extremis un santuario iberico preromano del III secolo a.C., che i tombaroli avevano cominciato a depredare. [El País

Daniel Verdú dà conto del dibattito in corso in Italia sul turismo e sulle sue prospettive, tenendo conto della doppia faccia del problema: se è vero che è un settore strategico per l'Italia, è altrettanto vero che in passato ha dimostrato di essere letale dal punto di vista della sostenibilità. [El País]

In Olanda, nei pressi di Nimega, una strada e un canale romani sono minacciati dalla costruzione di una diga. «Il problema dell'archeologia olandese», ha commentato l'archeologo Eric Norde, «è che noi non abbiamo degli edifici in pietra, dei ponti, abbiamo solo del fango». [Le Figaro]

Il dietro le quinte del Calendario Pirelli, realizzato dal fotografo canadese Bryan Adams, che ha ritratto il mondo della musica pop: Cher, Iggy Pop, Grimes, St.Vincent, Jennifer Hudson, Rita Ora, Bohan Phoenix, Kali Uchis e Saweetie. E niente nudi. [El País]

L'artista americano di origine francese Jules de Balincourt, noto per i suoi paesaggi mitici intrisi di colore, è entrato nella scuderia della Pace Gallery. [ArtNews]

Il Rijksmuseum di Amsterdam, con la mostra «Schiavitù», spezza un tabù olandese illustrando le atrocità commesse durante il periodo coloniale. [Le Monde]

Il 6 agosto a Napoli si inaugura la nuova stazione della metropolitana «Duomo», a 20 anni dall'inizio dei lavori. È uno snodo importante per il sistema del trasposto pubblico partenopeo. [La Stampa]

In occasione del 70mo anniversario dell'istituzione della Fondazione Giorgio Cini, l’Hôtel de Caumont di Aix-en-Provence ospiterà, dal 19 novembre al 17 marzo 2022, una mostra con alcuni capolavori della collezione Cini (opere, tra gli altri, di Botticelli, Beato Angelico, Filippo Lippi, Piero di Cosimo, Jacopo da Pontormo, Lorenzo e Giandomenico Tiepolo).

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in GIORNO PER GIORNO NELL'ARTE