Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Giorno per giorno nell’arte

Giorno per giorno nell'arte | 4 settembre 2020

Il British Museum acquista 103 disegni di Hokusai | Un insediamento dell'Età del Bronzo in Salento | Le immagini del Pazo de Meirás | La giornata in 10 notizie

Uno degli interni del Pazo de Meirás, dalla galleria fotografica pubblicata da «El País»

Il British Museum acquista 103 disegni di Hokusai. Il British Museum ha annunciato ieri di aver acquistato 103 disegni del pittore giapponese Hokusai in bianco e nero, ritenuti perduti da oltre 70 anni, realizzati nel 1829, per servire da illustrazioni a un libro che poi non venne mai pubblicato. I disegni rappresentano figure di animali, schizzi di fiori, scene religiose e storiche, personaggi mitologici e letterari. [Le Figaro]

In Salento scoperto un insediamento dell'Età del Bronzo.
Un saggio di scavo eseguito dalla Soprintendenza archeologica di Brindisi, Lecce e Taranto lungo il litorale di Nardò, in Salento, ha riportato alla luce, ben conservata, una piastra in argilla per la cottura degli alimenti e una gran quantità di ceramica dell'Età del Bronzo medio (XV secolo a.C.). Per il momento si dovrà reinterrare la testimonianza, per poterla tutelare. [Ansa]

È online l'avviso per i ristori di mostre annullate o rinviate per Covid. Con la registrazione alla Corte dei Conti diventa vigente il decreto ministeriale che ha destinato 20 milioni di euro per il ristoro delle perdite subite dagli organizzatori di mostre. I soggetti interessati hanno quindici giorni di tempo (a partire da ieri, 3 settembre) per la presentazione delle istanze. [AgCult]

Una galleria fotografica del Pazo de Meirás, residenza estiva di Francisco Franco. «El País» pubblica una galleria fotografica del Pazo de Meirás, residenza estiva del dittatore spagnolo Francisco Franco nella provincia della Coruña, per il quale lo Stato spagnolo è ora in causa legale con gli eredi di Franco. Una sentenza di prima istanza ha dato ragione allo Stato, dichiarato legittimo proprietario dell'immobile. [El País]

A Berlino assemblato in una mostra il «Bilderatlas Mnemosyne» di Aby Warburg. Gli studenti di storia dell'arte hanno sentito parlare del «Bilderatlas Mnemosyne» di Aby Warburg, un progetto che lo storico dell'arte tedesco non riuscì a terminare. Ora però questo atlante verrà esposto a Berlino, in una mostra alla Haus der Kulturen der Welt che si apre oggi. [The Art Newspaper]

I musei gravemente colpiti dal Covid-19. Principali vittime della crisi sanitaria, il 30% delle istituzioni museali americane hanno dovuto ridurre il personale. Ma i musei europei non se la passano meglio: si prevede un calo delle entrate drammatico, fino al 75 o all'80%, a causa del completo blocco del turismo. [Le Monde]

C'erano già problemi ambientali nel VII secolo a.C. In base a recenti studi, di cui si parlerà in un prossimo convegno internazionale, pare che all'origine della mancata costruzione di una città fenicia nella baia di Malaga nel VII secolo a.C., progetto repentinamente abbandonato, ci possa essere stato uno tsunami o comunque un «enorme evento marino», forse dovuto anche all'indiscriminato abbattimento di boschi. [El País]

Tredici fotografe per la Biennale Donna a Ferrara.
La mostra per la 18ma Biennale Donna, allestita nella Palazzina Marfisa d'Este di Ferrara dal 20 settembre al 22 novembre, si intitola «Attraversare l'immagine. Donne e fotografia tra gli anni Cinquanta e gli anni Ottanta». La curatrice Angela Madesani vi presenta opere di 13 fotografe: Paola Agosti, Diane Arbus, Letizia Battaglia, Giovanna Borgese, Lisetta Carmi, Carla Cerati, Françoise Demulder, Mari Mahr, Lori Sammartino, Chiara Samugheo, Leena Saraste, Francesca Woodman e Petra Wunderlich. [Ansa]

Cinque posti alla Scuola di Alta Formazione dell'Opd. L'Opificio delle Pietre Dure di Firenze per l’anno accademico 2020-21 ha previsto l’ammissione di 5 allievi al 31mo corso quinquennale della Scuola di Alta Formazione e di studio nel Percorso Formativo Professionalizzante PFP2: manufatti dipinti su supporto ligneo e tessile, manufatti scolpiti in legno e manufatti in materiali sintetici lavorati, assemblati e/o dipinti. [AgCult]

Effettuare donazioni nel mondo dell'arte? Da oggi è possibile. In criptovalute. Vadim Grigoryan, partner e chief marketing officer di Lunu, una startup di Berlino, ha scelto la mostra «Territorial Agency: Oceans in Transformations», inaugurata il 27 agosto all'Ocean Space di Venezia, per presentare al pubblico per la prima volta il proprio terminal di pagamento in criptovalute, un ente che permette alle organizzazioni benefiche di ricevere liberalità in bitcoin o simili. [Il Sole 24 Ore]

Redazione, edizione online, 4 settembre 2020



GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012