Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 4 gennaio 2019

Osanna ha ancora molto da fare a Pompei | La biblioteca di Colombo a Siviglia | Quella meravigliosa follia italiana a Los Angeles | La giornata in 11 notizie

Il Soprintindente al Parco archeologico di Pompei Massimo Osanna ha riaperto al pubblico la «Schola Armaturarum» il giorno in cui il suo mandato è giunto a termine

Osanna, addio o arrivederci? Ieri è stata riaperta la scuola dei gladiatori, oggi Pompei saluta dopo cinque anni il direttore uscente Massimo Osanna. In arrivo ad interim Alfonsina Russo, già direttrice del Parco del Colosseo, nell'attesa che si completino le procedure del bando internazionale per scegliere il prossimo manager che dirigerà Pompei per i prossimi tre anni, che potrebbe anche riportare lo stesso Osanna al suo posto. [la Repubblica | Napoli]

La biblioteca impossibile di Colombo. Il «Venerdì» dedica la copertina al servizio su Fernando Colombo, figlio del navigatore italiano Cristoforo, che si dedicò a raccogliere tutto ciò che all'epoca veniva stampato, oggi conservato nella biblioteca della Cattedrale di Siviglia. [il Venerdì di Repubblica]

Il geniale analfabeta di Avellino celebrato dai Beatles. Il «Giornale» dedica una pagina alla singolare storia di Sabato «Simon» Rodia, immigrato campano negli Stati Uniti, dove costruì durante trent'anni, a mani nude, una città immaginaria nel sobborgo più povero di Los Angeles, oggi un centro artistico. [il Giornale]

La signora che cambia le città con l'arte diffusa. Daniela Cattaneo Diaz è la titolare di un'agenzia milanese specializzata nel valorizzare gli spazi pubblici grazie all'apporto dei privati. [Vanity Fair]

Nessuno come il Louvre. Il museo parigino si conferma il primo al mondo per numero di visitatori con 10,2 milioni di ingressi nel 2018. Un dato impressionante sopratutto se paragonato all'anno precedente: c'è stata una crescita del 25%. Altri dati rilevanti: metà dei visitatori ha meno di trent'anni, un quinto è minorenne. E con il 20% del prezzo del biglietto che va a finanziare l'acquisto di nuove opere, non si vede come possa scendere dal trono. [Il Sole 24 ore]

Il rinascimento dell'archeologia. I nuovi strumenti messi a disposizione dalla tecnologia e il rinnovato interesse da parte del grande pubblico stanno facendo vivere all'archeologia uno dei periodi più fecondi che questa scienza ricordi. [Le Figaro]

Il vero Bernard Berenson. Lo studioso argentino Pablo Maurette, borsista di studi rinascimentali presso Villa i Tatti, presenta la figura di Bernard Berenson, lo storico dell'arte inglese che raccolse nella dimora fiorentina una straordinaria collezione d'arte. [la Repubblica]

Chi odia i laghi inglesi? Proseguono nel sito Unesco del Lake district inglese gli atti di vandalismo a opera di ignoti, che dallo scorso novembre rovinano i sentieri e danneggiano le strutture in legno pensate per i turisti. [The Times]

Due statue di Xipe Totec. Gli archeologi messicani annunciano la scoperta del primo tempio dedicato alla divinità pre-ispanica della fertilità, risalente al periodo tra il 1000 e il 1260 d.C. [The Guardian]

La cultura a Matera ovunque tranne che in libreria. Nel 2019 Matera è Capitale Europea della cultura, ma nonostante almeno due anni di lavori e iniziative di preparazione, rimane al penultimo posto in Italia per le librerie: in città ce ne sono soltanto due. [il Venerdì di Repubblica]

Il femminismo ha molti amici. Una colletta da 35.000 sterline fra i centinaia di sostenitori salva dalla chiusura la storica Libreria Femminista di Londra, fondata nel 1975. [The Guardian]

Redazione, edizione online, 4 gennaio 2019


Ricerca


GDA giugno 2019

Vernissage giugno 2019

Il Giornale delle Mostre online giugno 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Friuli giugno 2019

Vedere a Venezia maggio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012