Giorno per giorno nell'arte | 31 agosto 2020

Da domani Massimo Osanna alla direzione dei Musei | Il museo di Sigmund Freud riapre con gli appartamenti privati | La seconda vita delle chiese dismesse | La giornata in 14 notizie

Massimo Osanna
Redazione |

Domani Massimo Osanna si insedia alla direzione dei Musei del Mibact. Il primo settembre prende ufficialmente servizio come direttore generale dei Musei del Mibact Massimo Osanna. Tra i dossier in esame, quello del personale e delle assunzioni, la semplificazione delle procedure, le forme alternative di finanziamento ecc. [AgCult]

Il museo di Sigmund Freud apre gli appartamenti privati del padre della psicanalisi.
Dopo un anno e mezzo di lavori, l'istituzione è di nuovo accessibile al pubblico con l'appartamento lasciato libero alla partenza per Londra nel 1938 dallo studioso austriaco. [Le Figaro]

La seconda vita delle chiese dismesse. Tra le nuove destinazioni d'uso dei templi in cui non «abita» più Dio, quelle di scuola di circo, garage e locali con cubiste. Il Vaticano dice no a «derive che generino scandalo nei fedeli». [La Stampa]

La Biennale di Venezia e la sua storia.
Si è aperta a Venezia il 29 agosto la mostra «Le Muse inquiete. La Biennale di fronte alla storia», al Padiglione centrale dei Giardini. L'esposizione rimarrà visibile al pubblico fino all'8 dicembre. [Ansa]

I musei di New York hanno riaperto dopo il Covid. L'ansietà collettiva da pandemia dà origine a una rinascita più «consapevole» nei giorni in cui le più importanti istituzioni della Grande Mela (il Met e i MoMA) tornano alla vita. [The Art Newspaper]

La famiglia segreta di Dalí. In un libro si racconta la storia inedita di Joan, un bimbo che Salvador Dalí e Gala fecero entrare nella loro famiglia tra il 1948 e il 1982. Si sovverte così l'immagine tradizionale dell'artista, fredda e poco affettuosa. [El País]

Il «monument man» di Timbuctù. Un bibliotecario è riuscito a trasportare 24 mila volumi nella capitale del Mali Bamako, in una palazzina di due piani di un quartiere periferico e malconcio. «Se mi avessero visto mi avrebbero mozzato le mani», dice. [la Repubblica]

Restauro-lampo per la grondaia del tetto degli Uffizi. In tre settimane di lavori, realizzati in pieno agosto, è stata restaurata e ristrutturata la gronda del tetto vasariano della testata del loggiato del museo affacciata su via della Ninna. Dopo alcuni controlli, la grondaia era risultata gravemente deteriorata e pericolante. [Ansa]

Mette i piedi nel Fontanone del Gianicolo: multa di 400 euro.
Una ragazza italiana di 35 anni il 29 agosto è stata multata dagli agenti della Polizia locale di Roma Capitale per aver messo i piedi «a bagno» nella Fontana dell'Acqua Paola, al Gianicolo. La ragazza è stata fatta uscire ed identificata: nei suoi confronti è stata elevata una sanzione di 400 euro. [la Repubblica - Roma]

Si scava una villa romana a Graffignano (Vt). Un considerevole numero di giovani archeologi provenienti da tutta Europa lavora nella Villa Suburbana di Campo La Noce, a Sipicciano, frazione del comune di Graffignano (Vt), per riportare alla luce i tesori che il sito, in una superficie di 3.600 metri quadrati, ancora nasconde. L'ultima campagna di scavo è iniziata il 24 agosto. [Corriere della Sera - Roma]

Potrebbe essere presto svelato il mistero delle 400 «porte» in Arabia Saudita. Quando sono state scoperte, sono state subito chiamate «porte» per la loro forma rettangolare allungata delimitata da bassi muretti in pietra. Oggi si preferisce definirle «mustatilis», parola araba che significa semplicemente rettangolo. Qualunque nome si voglia dare loro, queste enormi strutture in pietra risalgono almeno al 5000 a.C. [La Stampa]

La Guardia Costiera italiana in aiuto della motovedetta di Banksy. La Guardia Costiera italiana, dopo le ripetute richieste di aiuto della «Louise Michel», ha raggiunto il 29 agosto la nave Louise Michel, finanziata dallo street artist britannico Banksy, con una motovedetta classe 300 partita da Lampedusa che ha imbarcato le 49 persone ritenute più vulnerabili, ovvero 32 donne, 13 bambini e 4 uomini a completamento dei nuclei familiari. [The Art Newspaper]

Riaperture

La Collezione Peggy Guggenheim a Venezia. La Collezione Peggy Guggenheim torna accessibile al pubblico a partire da mercoledì 2 settembre, riaprendo le porte 6 giorni la settimana, dal mercoledì al lunedì, dalle 10 alle 18. [Il Gazzettino]

Addii

La scomparsa di Valeriano Trubbiani. Dopo una lunga malattia è morto il 29 agosto ad Ancona, sua città d'adozione, all'età di 82 anni, lo scultore maceratese Valeriano Trubbiani. Dopo gli inizi a Roma come pittore, aveva avviato la sua attività di scultore in metallo nell'officina di ferraio del padre. Partecipò alla Biennale dei giovani artisti a Parigi del 1963, poi a quella di San Paolo del Brasile nel 1965 e alla Biennale di Venezia nel 1966. Fu anche scenografo di Federico Fellini per il film «E la nave va». [cronachemaceratesi.it]

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione