Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 30 settembre 2019

Leonardo sugli scudi della Rai | Botticelli lascia la Spagna | Addio a Mariarita Sgarlata | La giornata in 11 notizie

Philippe Leroy nell'interpretazione di Leonardo da Vinci, nello sceneggiato trasmesso dalla Rai nel 1971

Il talent più amato è quello di Leonardo. A sorpresa «Ulisse, il piacere della scoperta», il programma di divulgazione culturale condotto da Alberto Angela su Raiuno, ha ottenuto più spettatori, per la sua puntata dedicata a Leonardo da Vinci sabato scorso, della trasmissione diretta concorrente, il talent-show di Maria De Filippi «Amici», che andava in onda con una puntata speciale riservata ai vip. [Ansa]

Questa volta Botticelli lascerà la Spagna. Un servizio racconta la vicenda del «Ritratto di Michele Marullo», l'ultima opera di Botticelli ancora in mano privata, che già l'anno scorso doveva volare a New York per essere messa in vendita. In quell'occasione il Ministero della Cultura riuscì a bloccare il trasferimento, perché un'apposita commissione stabilì che non erano garantite le necessarie condizioni di conservazione e sicurezza. Per il loro secondo tentativo i proprietari hanno prestato attenzione a tutti i dettagli, così il blocco non sarà applicato, e mercoledì prossimo l'opera partirà in cerca di compratori alla fiera «Frieze Masters» di Londra. [El País]

La scomparsa di Mariarita Sgarlata. È morta il 28 settembre nell'ospedale San Raffaele di Milano, dopo una lunga malattia, l'archeologa cristiana, politica e docente Mariarita Sgarlata, all'età di 57 anni. Docente all'Università di Catania e vicedirettrice della Scuola di Specializzazione, già assessora ai Beni Culturali della Regione Sicilia, era consigliere del ministro Alberto Bonisoli e faceva parte del Comitato Tecnico Scientifico dell'Ana (Associazione Nazionale Archeologi). [AgCult]

Il Residenzschloss riacquista la sua anima. Nel Residenzschloss di Dresda riaprono al pubblico il Gabinetto di porcellana e le Sale della parata reale, fatte realizzare esattamente 300 anni da Augusto il Forte per il matrimonio fra il principe Federico Augusto e l'arciduchessa Maria Josepha. Un tour tra preziosissimi tessuti, dipinti, mobili e porcellane d'epoca, riportati all'antico splendore originale. [Frankfurter AZ]

Solo due giorni per visitare Casa Carvajal. In occasione della Settimana dell'Architettura di Madrid aprirà al pubblico per la prima volta, da quando fu costruita nel 1966 da Javier Carvajal (uno dei più famosi architetti spagnoli del XX secolo), la casa in cemento armato concepita come sua residenza personale e ispirata all'Alhambra di Granada. Si potrà accedere su prenotazione online solo il 3 e il 4 ottobre prossimi. [El País]

I migranti sbarcano a San Pietro. Una barca carica di migranti sul selciato di San Pietro a Roma: si tratta della scultura in bronzo e argilla dell'artista canadese Timothy Schmalz, che Papa Francesco ha voluto vedere installata in occasione della Giornata del Migrante. [Il Messaggero]

Immortale Cabaret. Domenica prossima festeggia i 130 anni di vita, gli stessi della Tour Eiffel, un altro luogo di Parigi che da tempo è diventato emblema della città in tutto il mondo: si tratta del Moulin Rouge, che ancora oggi porta in scena due spettacoli al giorno, sempre tutti esauriti, per una media di 600mila visitatori l'anno. [il Fatto Quotidiano]

Da Trieste alla Georgia. Si è aperta a Tbilisi il 27 settembre (e rimarrà visitabile fino al 20 novembre), alla Galleria Nazionale della Georgia, la mostra «La forma del colore. Da Tintoretto a Canaletto», un'antologica di opere provenienti dalla Galleria Nazionale d’arte antica di Trieste. «Un itinerario affascinante attraverso tre secoli di pittura italiana, a partire della seconda metà del Rinascimento fin quasi al termine del XVIII secolo», afferma l’ambasciatore italiano in Georgia Antonio Bartoli. [AgCult]

Addio a Fred Herzog. Scomparso a 88 anni il fotografo tedesco, emigrato in Canada nel 1952, Fred Herzog. Con i suoi pionieristici scatti a colori tra gli anni '50 e '60 ha raccontato la città vecchia di Vancouver. Nel 2010 l'Università di Arte e Design Emily Carr gli ha conferito un dottorato di ricerca honoris causa per la sua ventennale attività di insegnamento. [The Daily Telegraph]

Camera vuole crescere ancora. In occasione del quarto compleanno del Centro italiano per la fotografia, il direttore Walter Guadagnini spiega in un'intervista come aumentare il numero di visitatori, puntando a far conoscere la grande fotografia italiana all'estero per attrarre turisti nel capoluogo piemontese. [Corriere della Sera]

Con la Testa in Usa. L'agenzia pubblicitaria di Armando Testa, nata a Torino nel 1947, apre una sede a Los Angeles con l'obiettivo di differenziarsi dalle altre aziende di comunicazione. Dichiara il presidente Marco Testa, figlio del fondatore: «stiamo portando avanti un percorso di cultura, di ricerca, non troverete la classica agenzia». [la Repubblica]

Redazione, edizione online, 30 settembre 2019


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012