Giorno per giorno nell'arte | 3 settembre 2020

Art Basel Miami Beach rinviata al 2021 | Raffaello: oltre 162mila visitatori | Tre mosaici restaurati ad Aquileia | La giornata in 10 notizie

Un momento della mostra su Raffaello alle Scuderie del Quirinale
Redazione |

Art Basel cancella il suo appuntamento di dicembre a Miami Beach. Art Basel Miami Beach, prevista dal 3 al 6 dicembre, è stata rinviata di un anno a causa dell’impatto della pandemia in Florida. Alle gallerie selezionate nessun addebito della quota di partecipazione, trasferita alla prossima edizione 2021. [The Art Newspaper]

Oltre 162mila visitatori per Raffaello alle Scuderie del Quirinale.
La mostra «Raffaello 1520-1483», ospitata a Roma dalle Scuderie del Quirinale e chiusa definitivamente domenica 30 agosto, ha fatto registrare in totale oltre 162mila visitatori. La rassegna ha registrato il tutto esaurito sin dal primo giorno di riapertura dopo il lockdown, il 2 giugno. Sono stati oltre 6.500 i visitatori accolti tra le 23 e le 9 di mattina. Numerose le presenze dall'estero, principalmente dall'Europa, e importante la partecipazione del pubblico più giovane. [Il Giornale dell'Arte]

Tre mosaici restaurati ad Aquileia. Domani 4 settembre saranno presentati al pubblico ad Aquileia (Ud) tre mosaici pavimentali esposti al Museo Archeologico Nazionale e freschi di un restauro realizzato grazie al contributo della Fondazione Friuli. [AgCult]

Leonardo da Vinci anatomista continua a stupire. Le trabecole del cuore sono sottili fibre muscolari cilindriche che rivestono l'interno dei ventricoli. È stato Leonardo da Vinci a disegnarle per la prima volta nei suoi studi anatomici cinque secoli fa, senza conoscerne la funzione. Finora si era ipotizzato che potessero essere un semplice residuo dello sviluppo embrionale, ma un nuovo studio internazionale, pubblicato sulla rivista scientifica «Nature», dimostra che sono elementi cruciali per la contrazione del cuore adulto, tanto da influire sul rischio di malattie cardiovascolari. [La Stampa]

All'Aquila si presenta il restauro di Palazzo Ardinghelli. Sabato 5 settembre alle 11.30 all’Aquila sarà presentato il restauro di Palazzo Ardinghelli, che ospiterà il Maxxi L'Aquila. Introdotti da Margherita Guccione, direttore generale per la creatività contemporanea del Mibact e Pietro Barrera, segretario generale della Fondazione Maxxi, interverranno Anna Laura Orrico, sottosegretario del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo; Stefano D’Amico, segretario regionale del Mibact per l’Abruzzo; Alessandra Vittorini, sovrintendente per Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città dell’Aquila e i Comuni del Cratere; Pierluigi Biondi, sindaco dell’Aquila; Marco Marsilio, presidente della Regione Abruzzo e Giovanna Melandri, presidente della Fondazione Maxxi. [abruzzoweb.it]

Presentati i risultati degli scavi nella necropoli di Chiaramonte Gulfi (Rg). Nella necropoli di San Nicola-Giglia nel Comune di Chiaramonte Gulfi (Rg) sono state ritrovate finora 184 tombe, perlopiù del tipo «a fossa», moltissime delle quali hanno conservato il corredo funerario, con olle, coppe, brocche e lucerbe fittili, bottiglie, piatti, orecchini, anelli, spille e fibbie. Il sito si può considerare parte di un grande insediamento rurale sviluppatosi in epoca romana imperiale, tardoantica e bizantina. Il primo settembre si è fatto il punto sui risultati della recente campagna di scavi. [ragusaoggi.it]

Basauri, crocevia spagnolo dell'arte in transito. Focus di Peio H. Riaño sul centro di Basauri, località basca nelle immediate vicinanze di Bilbao, dove passano tutte le opere d'arte che viaggiano per la Spagna e con destinazione internazionale. [El País]

L'Arsenale di Amalfi riapre con William Kentridge. L'Arsenale di Amalfi, dove si tenne nell'ottobre del 1968 la mostra «Arte Povera più Azioni Povere», riapre grazie a Marcello e Lia Rumma con «More Sweetly Play the Dance» di William Kentridge. La Regione Campania, con il Comune di Amalfi, hanno scelto di celebrare con un evento (accessibile al pubblico fino al 2 dicembre) il ritorno all'antico splendore del sito al termine di lavori di rifunzionalizzazione curati della società regionale Scabec. [Ansa]

Il vetro soffiato come pratica artigianale: memorie di un'epoca trascorsa. Che rapporto c'era tra i disegnatori e i maestri vetrai? A che età si cominciava a lavorare? Come funzionavano le collaborazioni con gli artisti, i disegnatori, gli architetti? C'è ancora oggi qualcuno in grado di lavorare in questo modo? A queste domande, e non solo, risponderà l'incontro «C'era una volta - Le vetrerie del '900» il 10 settembre alle 18 a Punta Conterie Art Gallery a Murano. L'iniziativa fa parte della quarta edizione del festival internazionale The Venice Glass Week, in programma dal 5 al 13 settembre 2020 a Venezia, Murano e Mestre. [la Repubblica]

Riaperture

L'American Museum of Natural History a New York. Riapre il 9 settembre l'American Museum of Natural History a New York. In questi giorni di preparativi per la riapertura si sono tenuti del «maquillage» ai reperti esposti. [The New York Times]

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione