Giorno per giorno nell'arte | 28 maggio 2021

Restaurato un importante polittico trapanese | Era di Bernini il teschio di Schloss Pillnitz | Paolo Uccello ospite a Palazzo Cini | La giornata in 11 notizie

Redazione |

Si è concluso il restauro di un polittico degli inizi del XV secolo raffigurante la «Madonna in trono con Bambino che incorona Santa Caterina e Santi», opera di un ignoto maestro siciliano denominato Maestro del Polittico di Trapani, conservata nel Museo Pepoli della città siciliana. [AgCult]

Un teschio in marmo di Carrara, realizzato a grandezza naturale, rimasto per molti anni in mostra a Schloss Pillnitz, un castello situato a sud della città tedesca di Dresda, e ora in mostra nel Semperbau della città sassone, secondo una recente ricerca fu realizzato da Gian Lorenzo Bernini per papa Alessandro VII. [The Art Newspaper]

«San Giorgio e il drago» di Paolo Uccello, prestato dal Musee Jacquemart-André di Parigi, è l'«Ospite a Palazzo» che segna la riapertura al pubblico delle attività espositive di Palazzo Cini, a Venezia. Rimarrà in mostra fino al 31 ottobre. [Ansa]

Dal 28 maggio è online il sito web del Palazzo Reale di Napoli. Il museo, autonomo da novembre 2020, si dota di un nuovo strumento navigabile sia da computer, sia da dispositivi mobili (smartphone e tablet) grazie al responsive design.

Apre al Meis (Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah) di Ferrara il 4 giugno e sarà aperta fino al 5 settembre «Mazal Tov! Il matrimonio ebraico», una mostra curata da Sharon Reichel e Amedeo Spagnoletto e allestita dall'architetto Giulia Gallerani. [Ansa]

Dal 29 maggio al 6 giugno si tiene la rassegna Artigianato e Palazzo, nel Giardino di Palazzo Corsini a Firenze. L'evento ospita quest'anno anche «Grand tour», una mostra itinerante alla scoperta della tradizione e contemporaneità della ceramica, attraverso una collezione di rappresentanza dell'Associazione Italiana Città della Ceramica. [Ansa]

Harry Bellet coglie l'occasione di una mostra di Miquel Barceló a Malaga, al Museo Picasso («Metamorfosi», aperta fino al 26 settembre), per intervistare il 64enne maestro spagnolo. [Le Monde]

La famiglia di Stephen Hawking ha venduto per 4 milioni di sterline l'archivio e gli oggetti personali, compresa la sedia a rotelle, del grande astrofisico, cedendoli all'Università di Cambridge e al Science Museum di Londra. Motivo? Pagare le tasse sui diritti d'autore dello scienziato. [la Repubblica]

Julian Opie ha installato a Valencia due sculture monumentali (alte 12 metri) in acciaio nella Plaza del Patriarca, che fanno parte di una mostra organizzata dalla Fundación Hortensia Herrero. [El País]

A Daying, nella provincia del Sichuan, in Cina, è in costruzione una copia identica in tutto e per tutto al Titanic. Il sosia della celebre nave rimarrà permanentemente attraccato nel cantiere navale del fiume Qijang, con funzione di parco dei divertimenti. [La Stampa]

La casa d'aste Christie's ha venduto il 27 maggio per 2,6 milioni di euro cinque delle opere digitali che Andy Warhol concepì nel 1985. Alcuni esperti discutono sull'opportunità dell'operazione. [El País]

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in GIORNO PER GIORNO NELL'ARTE