Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Giorno per giorno nell’arte

Giorno per giorno nell'arte | 28 luglio 2020

Staccati gli affreschi di Picasso a Oslo | Gli industriali romani restaurano il patrimonio di Roma | Il Fisco spagnolo mette all'asta un Murillo | Riaprono le Tate | La giornata in 14 notizie

La Tate Modern a Londra, che ha riaperto ieri

Gli affreschi di Picasso a Oslo hanno lasciato il «blocco Y». Le pitture murali di Pablo Picasso sono state staccate dal «blocco Y», un palazzo di Oslo del Governo norvegese realizzato nel 1969 e danneggiato dall'attentato di Andres Breivik, un estremista di destra, nel 2011. L'edificio in cemento in stile modernista verrà ora distrutto. [Le Figaro]

Gli industriali romani per il patrimonio di Roma. È stato siglato un accordo tra Unindustria e Comune di Roma teso a mettere in comunicazione le imprese del Lazio con l'amministrazione per poter effettuare interventi di conservazione, tutela e valorizzazione sul patrimonio culturale della Capitale. [Corriere della Sera]

Il Fisco spagnolo mette all'asta un «Ecce Homo» di Murillo. Un dipinto di Bartolomé Esteban Murillo, olio su tela di 58x46 cm, datato intorno al 1660-70, è stato messo in vendita all'asta online dall'Agenzia Tributaria spagnola, sul portale di vendite del Boe (Boletín Oficial del Estado, la Gazzetta Ufficiale iberica) e rimarrà disponibile per le offerte fino al 13 agosto. È stimato 900mila euro, un prezzo che in molti giudicano eccessivo. Era stato sequestrato da funzionari spagnoli in un intervento ad Andorra. [El País]

In frantumi un castello Disney in vetro in un museo del vetro cinese. Due ragazzi cinesi lo scorso 30 maggio hanno mandato in frantumi parte di un modello di castello Disney in vetro, urtando la vetrina che lo conteneva dopo aver oltrepassato le barriere di sicurezza, in un museo del vetro a Shanghai. Il modello era valutato intorno a 64mila dollari. [Le Figaro]

Un viaggio nella bellezza dell'antichità. È un vero e proprio viaggio (grazie ai reperti, circa 300, rinvenuti nei vari siti del Parco Archeologico di Pompei) nei canoni di bellezza e nei gusti estetici delle popolazioni dell'area vesuviana in epoche antiche (dall'VIII/VII secolo a. C. al I d. C.) la mostra «Venustas», che apre al pubblico nella Palestra Grande degli Scavi di Pompei dal 31 luglio fino al 31 gennaio 2021. [Ansa]

Kjartansson ispirato dal lockdown. Dal 22 settembre al 25 ottobre, ogni giorno, cantanti professionisti si alterneranno all'organo della Chiesa di San Carlo al Lazzaretto, a Milano, in un arrangiamento della celebre canzone di Gino Paoli «Il cielo in una stanza», che si ripeterà ininterrottamente per sei ore al giorno. È il progetto «The Sky in a Room» dell'artista islandese Ragnar Kjartansson voluto dalla Fondazione Nicola Trussardi e concepito in seguito al lockdown. [Ansa]

François Pinault, ultimo mecenate di Venezia. Il quotidiano spagnolo «El País» inaugura oggi un ciclo di articoli sulle grandi collezioni private di arte europee, e comincia dal magnate francese del lusso, che ha in Palazzo Grassi e in Punta della Dogana a Venezia due meravigliosi sfondi per esporre 3mila opere dalle sue collezioni di arte contemporanea. [El País]

Una galleria dalla collezione Prat in mostra al Petit Palais. «Le Monde» pubblica una galleria fotografica di 12 capolavori del disegno, tratti dalla mostra in corso al Petit Palais a Parigi, aperta fino al 4 ottobre, «La forza del disegno. Capolavori della collezione Prat». [Le Monde]

Un nuovo ente per gli archeologi subacquei. L'Associazione Nazionale Archeologi (Ana) ha istituito una propria commissione per l'archeologia subacquea con lo scopo di proporre iniziative, azioni e politiche nel campo dell’archeologia subacquea, di migliorare il profilo professionale dell'archeologo subacqueo e di dare un contributo per la valorizzazione e fruizione del patrimonio archeologico sommerso. La Commissione «Archeologia Subacquea» dell'Ana sarà coordinata da Rita Auriemma, archeologa subacquea e professore aggregato di Archeologia Subacquea presso il Dipartimento Beni Culturali dell’Università del Salento. [AgCult]

La nuova direttrice del Macte di Termoli è Caterina Riva. È Caterina Riva la nuova direttrice artistica del Macte, il Museo di Arte Contemporanea di Termoli. Guiderà per i prossimi tre anni il Museo inaugurato nell'aprile 2019 come polo culturale e centro per l'arte contemporanea per la città di Termoli e il Molise. [AgCult]

Non ci sono fiere? Ce le facciamo da noi! Di fronte a una programmazione internazionale di fiere svuotata dall'emergenza coronavirus, sei mercanti olandesi di arte antica terranno una loro fiera d'arte («The Art Affair») in un hotel di Amsterdam. [artnet.com]

Rubens: lo chiamavano il dio dei pittori. Una mostra al Museo Diocesano della città tedesca di Paderborn (Renania Settentrionnale-Westfalia) evidenzia la grande influenza che il maestro fiammingo ebbe sui suoi contemporanei e sull'arte barocca tedesca. [Frankfurter Allgemeine Zeitung]

In asta stasera da Sotheby's anche un trittico di Banksy. Nella vendita di questa sera di Sotheby's a Londra compare anche in vendita un trittico di Banksy, che l'artista ha donato per raccogliere fondi per un ospedale a Betlemme. I tre dipinti sono valutati tra 800mila e 1,2 milioni di sterline. [The Guardian]

Riaperture

Le Tate Gallery in Gran Bretagna. Ieri hanno riaperto le quattro Tate Gallery nel Regno Unito: a Londra la Tate Britain e la Tate Modern (dove riapre la mostra di Andy Warhol, prolungata fino a novembre) e poi la Tate Liverpool e la Tate St. Ives in Cornovaglia. [Ansa]

Redazione, edizione online, 28 luglio 2020



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012