ALLEMANDI NUOVO SITO 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Giorno per giorno nell’arte

Giorno per giorno nell'arte | 26 novembre 2020

Come sarà la politica culturale di Joe Biden? | Una piattaforma online del Mibact per i musei | Quattro affreschi di Ottaviano Nelli tornano a Gubbio | La giornata in 14 notizie

Molti osservatori ritengono che Joe Biden e Kamala Harris metteranno la cultura e le arti al centro della loro politica. Olivier Douliery | Afp via Getty Images

Come sarà la politica culturale di Joe Biden? Il mondo si è congratulato con Joe Biden dopo la verifica dell'esito delle elezioni Usa 2020. Ma con un corposissimo elenco di obiettivi da raggiungere (non ultima la lotta alla pandemia da coronavirus) che posto avrà l'arte (e le arti) nella sua agenda? [The Art Newspaper]

Una piattaforma online del Mibact per tutti i musei italiani.
Intervenuto il 25 novembre in apertura del Ro.Me Exhibition, la fiera dei musei in edizione online, il direttore generale dei musei Mibact Massimo Osanna ha annunciato il lancio di una piattaforma che il Mibact ha messo a punto con la collaborazione anche degli enti locali, e che riunirà sulla rete tutta la grande comunità dei musei italiani, in tutto, dice, «quasi 5mila realtà, che a breve potranno contare su un ambiente digitale comune». [Ansa]

Quattro affreschi quattrocenteschi di Ottaviano Nelli tornano a Gubbio. Il Comune di Gubbio ha acquistato affreschi del pittore eugubino Ottaviano Nelli dalla collezione Cagnola a Gazzada (Va) che furono staccati da Palazzo Beni nella cittadina umbra nel 1898 e venduti. L’operazione attende solo il via libera del Ministero per i Beni e Attività Culturali e del Turismo. Le pitture in quattro pannelli monocromatici raffigurano l’Umiltà, la Liberalità, la Vanità e la Fortezza e risalgono al 1424 ca: verranno restaurate per essere esposte in una mostra sul pittore vissuto dal 1370 ca alla prima metà del Quattrocento, fissata per settembre 2021 a cura di Andrea De Marchi, e poi in forma permanente nella Pinacoteca di Palazzo Ducale. «Il prezzo è accettabilissimo, la trattativa è stata privata e gli affreschi tornano così nel loro contesto», commenta l’assessore alla Cultura Oderisi Nello Fiorucci. [Stefano Miliani per Il Giornale dell'Arte]

Un cantiere archeologico danneggiato in Bretagna. La necropoli di Plougonvelin, nella regione del Finistère, in Bretagna, in corso di scavo, è stata vandalizzata in due riprese. L'Inrap (Institut National de recherches archéologiques préventives), l'ente che aveva in carico i lavori, ha presentato denuncia. [Le Figaro]

Come sono giunti quei tre Mondrian al Museo di Krefeld? Nel 1950 diversi dipinti di Piet Mondrian furono ritrovati in strane circostanze nella città di Krefeld. Ora gli eredi del pittore chiedono la restituzione delle opere. [Frankfurter Allgemeine Zeitung]

Stop allo sfratto per l'Istituto Storico Italiano per il Medioevo. Il 24 novembre, durante un colloquio chiesto dalla Sindaca di Roma, Virginia Raggi ha espresso la volontà di sospendere ogni iniziativa intrapresa dal Comune per lo sfratto dell’Istituto Storico Italiano per il Medioevo. [AgCult]

Le console della Galleria Corsini saranno restaurate. Con un progetto intitolato «Vino Civitas», di sinergia tra pubblico e privato, in partnership con la tenuta Caparzo di Montalcino, i tavoli da parete rococò della Prima Galleria nella Galleria Corsini di Roma, realizzati dalla bottega settecentesca degli intagliatori romani Giuseppe Corsini e della moglie Lucia Barbarossa, verranno restaurati grazie ai proventi della vendita di quelle bottiglie. [Ansa]

Un volume fotografico celebra Carlo Scarpa. Si intitola Carlo Scarpa, oltre la memoria ed è curato da Lorenzo Pennati e Patrizia Piccinini il libro, edito da Rizzoli, che ripercorre tutti i più importanti interventi del celebre architetto. [Corriere della Sera]

Tre libri sul terremoto dell'Irpinia. Giuseppe Lupo ricorda i 40 anni dal terremoto dell'Irpinia con l'aiuto di tre libri: Paesaggio con rovine di Generoso Picone (Mondadori), Storia di una ricostruzione. L’Irpinia dopo il terremoto di Stefano Ventura (Rubbettino) e Il terremoto dell’Irpinia. Cronaca, storia e memoria dell’evento più catastrofico dell’Italia repubblicana, di Toni Ricciardi con Generoso Picone e Luigi Fiorentino (Donzelli). [Il Sole 24 Ore]

La Biblioteca Nazionale di Napoli acquista all'asta una lettera di Giacomo Leopardi. Il documento è stato acquistato per 8mila euro in una vendita della casa d'aste Finarte. Il poeta la scrisse nel 1825 al conte Muzzarelli per ringraziarlo di una poesia che gli aveva dedicato. [la Repubblica]

Da Gerardo Dottori a Mark Tobey in asta a Bolzano. Nella vendita di arte moderna e contemporanea della casa d'aste Bozner Kunst Auktionen del 27 e 28 novembre spiccano alcuni lotti, come «Lago», un'opera del 1935 di Gerardo Dottori valutata 20-30mila euro, o un lavoro di Piero Dorazio del 1973 («Treppe»), a 20-30mila euro, o ancora un bronzo di Fausto Melotti («Dopo l'epilogo», del 1984) a 50-70mila euro. [Il Giornale dell'Arte]

Offerte di lavoro

Un incarico dirigenziale disponibile nella Direzione generale Archeologia, Belle Arti e Spettacolo.
Sul sito del Mibact è stato pubblicato l’avviso relativo alla disponibilità di un incarico nella sede dirigenziale di livello non generale del Servizio V – Tutela del paesaggio della Direzione generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio. Le domande per partecipare alla selezione devono essere inviate entro il 30 novembre. L’incarico potrà essere assegnato anche ad interim e sarà disponibile dal primo gennaio 2021. [AgCult]

Terzo bando in Sicilia per guide turistiche. Il Dipartimento del turismo della Regione Siciliana ha avviato il terzo bando del progetto «See Sicily» con cui si invitano guide turistiche, guide escursionistiche, guide alpine e vulcanologiche, accompagnatori turistici, guide subacquee e diving a inoltrare una manifestazione di interesse per l'acquisto dei servizi di escursione. [AgCult]

A Ercolano un avviso per 6 contratti di prestazione d'opera occasionale. Il Parco Archeologico di Ercolano ha indetto una procedura comparativa pubblica per l’attribuzione di sei contratti di prestazione d’opera professionale. I profili professionali sono quelli di un esperto in materia di appalti pubblici, un ingegnere, due architetti, un archivista e un archeologo. Termine per l'invio delle domande: il 9 dicembre. [AgCult]

Redazione, edizione online, 26 novembre 2020

©RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Uno dei quattro affreschi di Ottaviano Nelli che torneranno a Gubbio
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012