Giorno per giorno nell'arte | 25 agosto 2021

Montanari spiega le sue dimissioni dal Consiglio dei Beni Culturali | Compare Cupido durante il restauro di un Vermeer | L'acquisto su internet di opere irachene trafugate | La giornata in 10 notizie

Il dettaglio con Cupido del dipinto di Vermeer appena restaurato
Redazione |

Tomaso Montanari spiega i motivi per cui si è dimesso dal Consiglio superiore dei Beni Culturali a seguito della polemica sulla nomina di De Pasquale a direttore dell'Archivio di Stato: «Affidare l'Archivio centrale a un non archivista che si è prestato a una aggressiva campagna neofascista, significa privare quel cruciale istituto di ogni autorevolezza scientifica, e dunque renderlo un docile strumento della politica. Mentre l'unica garanzia che la verità storica non venga occultata o manipolata, sarebbe un soprintendente tecnicamente indiscutibile, culturalmente autorevole e indipendente dalla politica» [Il Fatto Quotidiano]

La Gemäldegalerie Alte Meister di Dresdaha ha pubblicato la prima immagine del restauro della «Ragazza che legge una lettera davanti a una finestra aperta» di Johannes Vermeer (1657-59 circa), rivelando completamente un'immagine nascosta di Cupido. Il cambio di composizione in uno dei dipinti più famosi del pittore olandese è così grande che il museo tedesco lo definisce un «nuovo» Vermeer nei materiali pubblicitari. [The Art Newspaper]

Su internet è molto semplice accedere a siti dove comprare opere d'arte irachene di migliaia di anni. Dietro all'annuncio di una provenienza illustre o nobile, si cela un traffico illegale di oggetti d'antiquariato. [Le Journal des Arts

Secondo un'ipotesi di Piero Pierotti, già professore di Storia dell’architettura medievale dell’Università di Pisa, la Torre di Pisa sarebbe un grande strumento musicale mai completato. [Agi]

A largo delle Egadi, in Sicilia, sono stati recuperati due rostri risalenti alla battaglia conclusiva della prima guerra punica. [AgCult]

Il governo nigeriano è vicino alla firma di un accordo bilaterale con gli Stati Uniti che mira a fermare il traffico illecito di beni e manufatti culturali. [Daily Trust]

Un gruppo di 350 artisti, registi, artisti, scrittori e curatori ha firmato una lettera aperta al governo degli Stati Uniti chiedendo di fornire aiuti agli afghani in fuga dal paese. [Hyperallergic]

Le autorità di Hong Kong intendono rafforzare la censura sulle produzioni cinematografiche, imprimendo una ulteriore stretta sui film che potranno essere distribuiti e trasmessi in città. Sono allo studio una serie di emendamenti alla Legge sulla censura che mirano a ridurre le produzioni che favoriscono sovversione, secessione e terrorismo e quindi considerate una minaccia per la sicurezza nazionale. [Guardian]

Dopo 83 anni torna a Centuripe il ritratto dell'Imperatore Augusto a seguito di un accordo tra il Museo archeologico di Centuripe e il Parco Archeologico e Paesaggistico di Siracusa, che presterà per 5 anni l'intera collezione «centuripina». [AgCult]

Addii

È morto a 81 anni Jean-Luc Nancy
, il filosofo francese tra i maggiori esponenti del decostruzionismo insieme a Derrida. [Il Manifesto]

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in GIORNO PER GIORNO NELL'ARTE