Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Giorno per giorno nell’arte

Giorno per giorno nell'arte | 24 luglio 2020

Ad Ayasofya la prima preghiera del venerdì | La Dea Madre torna all'Iraq | Un gemello «digitale» di Palazzo Pitti | È morto Maurizio Calvesi | La giornata in 13 notizie

I preparativi in Santa Sofia a Istanbul per la prima preghiera del venerdì. Foto: Presidenza della Repubblica di Turchia

Oggi ad Ayasofya a Istanbul la prima preghiera del venerdì. Oggi a Istanbul in Ayasofya, convertita da basilica a moschea dal primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan, si tiene la prima preghiera islamica del venerdì, poco dopo le 14. L'edificio religioso ha cambiato volto all'interno, perché sono state oscurate le immagini cristiane. Alla cerimonia sarà presente anche Erdogan. [La Stampa]

La Dea Madre torna (intatta) all'Iraq.
Torna in Iraq la statua della «Dea Madre», un oggetto mesopotamico risalente al 4.500 a.C. ca. La cerimonia di restituzione si è svolta ieri 23 luglio a Roma, nella sede del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, alla presenza del ministro Dario Franceschini, del generale Roberto Riccardi, comandante dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale (Tpc), all'ambasciatrice irachena in Italia, Safia Taleb Al-Souhail. Nell'atto di mostrare la statuetta alla stampa, il manufatto è caduto dalle mani dell'ambasciatrice ma è stato prontamente preso al volo da Franceschini che così ne ha impedito la rottura. [Ansa]

Un gemello «digitale» di Palazzo Pitti. La creazione di un «doppio digitale» tridimensionale di Palazzo Pitti a Firenze, con l'aiuto di scansioni laser e l'uso di droni. È lo scopo di un progetto biennale nato dalla collaborazione tra gli Uffizi e il Laboratorio di Geomatica per l'Ambiente e la Conservazione dei Beni culturali (Geco) del dipartimento di ingegneria civile e ambientale dell'Università di Firenze. «Una banca dati completa, interrogabile, implementabile nel tempo, documenterà la consistenza geometrica e materica del palazzo e dei suoi ambienti, divenendo supporto indispensabile per una corretta gestione, manutenzione e conservazione di una macchina preziosa e complessa come Palazzo Pitti», recita un comunicato. In questi giorni, dopo uno stop dovuto al lockdown, un drone sta effettuando riprese sia all'esterno del Palazzo che nel cortile dell'Ammannati. [Ansa]

Il nuovo Museo Thyssen in Catalogna previsto per il 2023. Il nuovo Museo Carmen Thyssen, che verrà eretto a Sant Feliu de Guíxols, nella regione catalana del Baix Empordà, ha già fissato la propria data di apertura: è la primavera del 2023, con inizio dei lavori previsto alla fine del 2021, a dispetto della pandemia. [El País]

Un limite ai passeggeri sulle gondole. «Pesano di più». Le gondole di Venezia limitano il numero di passeggeri a bordo. Ma questa volta il distanziamento sociale e le norme anti-covid non c'entrano: ad aver portato a questa decisione è il «peso» dei turisti che grava sulle spalle dei gondolieri. «Rispetto a dieci anni fa, ora i turisti pesano di più». [La Stampa]

Un robot «cinematografico». Per conto del Museo Nazionale del Cinema di Torino, Robotecnik, una società di Volpiano (To) specializzata nella realizzazione di robot cartesiani, ha costruito un robot in grado di proiettare su più pareti un film, simulando i movimenti delle riprese video. Il robot dà vita all'installazione «History of a Tree» dell'artista collettivo Flatform alla Fondazione Sandretto Rebaudengo in occasione del ventennale del Museo del Cinema e del venticinquennale della Fsrr. La mostra è aperta dal 18 luglio al 13 settembre 2020. [Ansa]

Un fulmine pare colpire la Statua della Libertà a New York. «Il miglior video che sia mai riuscito a girare». Così Mikey Cee su Twitter commenta le immagini catturate durante il forte temporale che si è abbattuto mercoledì su New York. Cee è riuscito a cogliere l'attimo in cui un fulmine ha illuminato a giorno la Statua della libertà. In molti sui social hanno condiviso il video. [la Repubblica]

Un gruppo di lavoro per la ricerca sui beni sottratti agli ebrei. Nasce nel Mibact, presso il Comitato per il recupero e la restituzione dei beni culturali, il Gruppo di lavoro per lo studio e la ricerca sui beni culturali sottratti in Italia agli ebrei tra il 1938 e il 1945 a seguito della promulgazione delle leggi razziali. [AgCult]

Un Raffaello digitalizzato a Pisa. È stata avviata la digitalizzazione del «Miracolo degli impiccati», conservato nel museo di Palazzo Reale di Pisa e ritenuto opera giovanile di Raffaello. L'iniziativa è una collaborazione tra la direzione regionale musei della Toscana del Mibact e Haltadefinizione, tech company di Franco Cosimo Panini Editore, una sinergia che ha già consentito di digitalizzare e mettere online le opere del Beato Angelico del Museo di San Marco a Firenze. [Ansa]

L'arte ai tempi della pandemia: una sperimentazione italiana a New York. A Cold Spring, New York, c’è un museo italiano di arte contemporanea che ha trovato il modo per provare a tenere sotto controllo il Covid e riaprire in tempi di pandemia, con un sistema da indossare al collo come fosse un'audioguida che avvisa il visitatore sulle distanze giuste da tenere. [la Repubblica]

Hanno riaperto 16 degli 84 luoghi «aperti per voi» dal Touring Club Italiano. Sedici degli ottantaquattro siti culturali «aperti per voi» del Touring club italiano, dopo oltre tre mesi di lockdown, hanno finalmente riaperto al pubblico: un altro punto di svolta nella ripresa delle attività legate all’arte e alla cultura nel nostro Paese. [AgCult]

Tredici anfore romane sequestrate dalla polizia in Spagna. 13 anfore romane che decoravano una pescheria nella cittadina di Santa Pola pressso Alicante sono state sequestrate dalla Polizia spagnola e trasferite in un museo locale, i cui funzionari ne hanno confermato l'autenticità. [El País]

Addii

La scomparsa di Maurizio Calvesi. È morto questa mattina a Roma, all'età di 92 anni, il critico e storico dell'arte Maurizio Calvesi. Nato a Roma nel 1927, era professore emerito dell'Università di Roma La Sapienza e accademico dei Lincei. [Il Giornale dell'Arte]

Redazione, edizione online, 24 luglio 2020



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012