ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Giorno

Giorno per giorno nell'arte | 23 novembre 2020

Nagorno-Karabakh: l'Unesco propone l'invio di una missione | Musei Usa: meno 30 miliardi | Sequestrata la collezione di Massimo Carminati | La giornata in 16 notizie

Un'immagine delle distruzioni in Nagorno-Karabakh

L'Unesco propone l'invio di una missione in Nagorno-Karabakh. Gli esperti inviati sul territorio devastato dalla guerra dovranno stilare un inventario funzionale all'instaurazione di una «protezione effettiva» dei monumenti di una regione armena e cristiana che rifiuta l'integrazione nell'Azerbaigian turcofono e musulmano. [Le Figaro]

Per il Covid i musei Usa hanno perso circa 30 miliardi di dollari. Negli Stati Uniti, alla fine del 2020, grandi e piccole istituzioni museali si calcola abbiano perso in media l'equivalente del 35% dei loro budget di gestione. Se in aprile questa perdita era stata calcolata fino ad allora in 4,5 miliardi di dollari, a metà novembre questa cifra è salita a quasi 30 miliardi. [Le Monde]

All'ex Nar Massimo Carminati sequestrata la collezione d'arte. Tra le opere d'arte confiscate in via definitiva dalla Guardia di Finanza a Massimo Carminati, protagonista dell'indagine denominata «Mondo di Mezzo», per un valore stimato di oltre 10 milioni di euro, figurano opere di Balla, Marinetti, Miró, Guttuso, Schifano, Consagra, Attardi, Turcato, Capogrossi, Rotella, Baj, Boetti e Manzù. [Il Messaggero]

Parigi sporca e mal gestita? La sindaca corre ai ripari. Il Comune di Parigi e la sua sindaca Anne Hidalgo, su impulso di recenti critiche alle condizioni in cui versa la capitale francese, hanno avviato alcune iniziative per ridisegnare, abbellire, rendere più moderna e sostenibile la città, tra le quali il lancio di un concorso di design aperto a tutti. [Ansa]

La casa londinese di Rimbaud e Verlaine in vendita. Viene meno il progetto di trasformare in un centro culturale la casa londinese del quartiere di Camden che ospitò Paul Verlaine e Arthur Rimbaud: lo stabile infatti è stato messo in vendita online. [la Repubblica]

Va per funghi e torna a casa con una spada e un'ascia dell'Età del Bronzo. In Repubblica Ceca, nella Moravia settentrionale, il signor Roman Novák, partito alla ricerca di funghi, ha trovato nella sua passeggiata nei boschi una spada e un'ascia antiche. Ha lasciato i reperti in custodia al Museo della Slesia, a Opava. [Le Figaro]

7 milioni di euro in meno nel 2020 per il Museo Reina Sofía. Il Museo Reina Sofía a Madrid prevede una perdita del 60% degli ingressi nell'anno in corso. Se l'anno passato aveva incassato 11,5 milioni di euro, nel 2020 ne incamererà 7 in meno. [El País]

Mozart e la massoneria: nuove scoperte. Lo studio dell'ultima lettera di Wolfgang Amadeus Mozart a suo padre ha portato nuova luce sulle idee massoniche del compositore. E un disco pubblicato recentemente dimostra che i suoi legami con l'associazione affascinano ancora il pubblico. [Le Figaro]

Annalisa Zanni introduce la Dama del Pollaiolo. In un video la direttrice del museo Poldi Pezzoli, Annalisa Zanni, parla di uno dei dipinti più celebri del museo milanese: il «Ritratto di giovane donna» di Piero del Pollaiolo. [Corriere della Sera]

Sfratto per l'Istituto Storico per il Medioevo. Ma gli studiosi si ribellano. Il Comune di Roma ha mandato l'ingiunzione di sfratto all'Istituto Storico Italiano per il Medioevo, ospitato dall'Oratorio dei Filippini. Ma gli addetti ai lavori e gli appassionati di storia si oppongono: «La storia non si sfratta», dicono. [la Repubblica]

A febbraio a Villa Farnesina una stora di Topolino e il laboratorio di Raffaello. Anche l'edizione italiana di Mickey Mouse rende omaggio alla morte di Raffaello con un'avventura («Zio Paperone e la pietra dell'oltreblu») di cui l'Accademia dei Lincei esporrà a febbraio a Villa Farnesina cartoni e bozzetti. Contemporaneamente, nella stessa sede verrà allestita in situ una ricostruzione del laboratorio dell'Urbinate. [Ansa]

Marzia Migliora al MA*GA di Gallarate. Marzia Migliora ha allestito al MA*GA di Gallarate (Va) una mostra aperta il 10 ottobre e poco dopo chiusa per l'emergenza Covid. Ma «Lo Spettro di Malthus» e «La Gabbia», due opere presenti nell'esposizione, entrano a far parte della collezione permanente del museo e saranno quindi visibili quando questo riaprirà. [Il Sole 24 Ore]

La Brescia di Massimo Minini. Il gallerista Massimo Minini, 76 anni, ha fondato il proprio esercizio a Brescia nel 1973. In un'incontro con Francesca Pini il mercante, che donerà il proprio archivio alla Triennale di Milano, traccia un ritratto della Leonessa d'Italia. [Corriere della Sera]

La ripulitura della Fontana del Nettuno a Firenze. Dal 23 novembre, per 10 giorni, si tengono lavori di manutenzione programmata alla Fontana del Nettuno in piazza della Signoria a Firenze, con la sua svuotatura e pulizia. [Ansa]

Addii


La morte di Sandra Pinto. È scomparsa il 21 novembre a Roma, per un improvviso malore, Sandra Pinto, storica dell'arte, funzionaria e poi soprintendente a Firenze, Torino e poi Roma. Fu lei, tra l'altro, a gestire i lavori di rifunzionalizzazione e riordinamento delle collezioni della Galleria Nazionale di Arte Moderna compiuti tra il 1995 e il 1999 con i fondi stanziati per il Giubileo del 2000. [Il Giornale dell'Arte]

La scomparsa di Beppe Modenese.
È morto a Milano il 21 novembre, a 92 anni di età, Beppe Modenese, già presidente della Camera della Moda. Imprenditore e manager, svolse un ruolo centrale nel creare una sinergia tra il mondo dell'industria e quello dello stile, partecipando alla creazione nel 1958 della Camera Nazionale della Moda di cui ricoprì poi la presidenza. [Corriere della Sera]

Redazione, edizione online, 23 novembre 2020

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012