Giorno per giorno nell'arte | 23 agosto 2021

Il caso di una sepoltura non binaria in Finlandia | Noah Horowitz da ArtBasel a Sotheby's | Scarseggia la carta nell'editoria | CHW monitora la distruzione del patrimonio armeno | La giornata in 10 notizie

Le immagini del CHW della Vankasar Church, cattedrale armena del VII secolo nella città di Aghdam in Artsakh (Nagorno-Karabakh) © Caucasus Heritage Watch
Redazione |

Una nuova indagine interdisciplinare tra archeologia e antropologia ha posto nuovi quesiti sulla sepoltura di Suuntaka Vesitorninmäki. Da sempre attribuita a un guerriero di alto rango nonostante i dubbi causati dalla presenza di oggetti maschili e femminili in una tomba singola, l'analisi genetica sulle poche ossa rimaste ha appurato che l'individuo era affetto da sindrome di Klinefelter, che presuppone la presenza di un cromosoma X aggiuntivo in un uomo. [Le Figaro]

In Germania il mondo dell'editoria sta avendo problemi di approvvigionamento. La scarsità delle materie prime, in primis il legno per la carta, l'effetto della pandemia sui trasporti e la concorrenza nel mercato degli imballaggi che causa un aumento dei prezzi anche ad ordine avvenuto, rendono complicato l'accumulo di materiale per la stampa. [Süddeutsche Zeitung]

Utilizzando immagini satellitari ad alta risoluzione, il Caucasus Heritage Watch (CHW) monitora e documenta i siti del patrimonio culturale in pericolo e già danneggiato nelle aree del Nagorno-Karabakh e della repubblica autonooma del Nakhichevan. L'Azerbaijan sta distruggendo lentamente le tracce della cultura armena nel paese. [Hyperallergic]

Dopo 5 anni in Anatolia si sono conclusi gli scavi della fortezza di Porsuk, una cittadella risalente al periodo ittita (3500 anni fa). [Le Figaro]

Noah Horowitz
, che si è recentemente dimesso da direttore del settore delle Americhe di Art Basel, si è trasferito da Sotheby's dove assumerà la nuova posizione di Worldwide Head of Gallery and Private Dealer Services. [The Art Newspaper]

L'allestimento del museo di antropologia nel parco Chapultepec di Città del Messico riporta in auge la polemica mai finita tra messicani, spagnoli e americani sulla presa della città antica di Tenochtitlán. In effetti, la consultazione di fonti indigene oltre alle lettere di Cortés ha aperto nuovi scenari sulla storia della conquista. [La Vanguardia]

Il Museu de Arte de São Paulo, il più importante museo d'arte moderna e contemporanea del Brasile e tra i più rinomati in America del Sud e nel mondo, presenterà un ampliamento strutturale del museo progettato da Lina Bo Bardi nel 1968, con l'incorporazione di un nuovo stabile di 14 piani. [ArtNews]

Il racconto della disputa che va avanti da ormai 5 anni tra Stuart Semple e Anish Kapoor, accusato in seguito all'acquisto dei diritti esclusivi sugli usi artistici del Vantablack, il materiale sintetico più nero mai creato. [CNN]

Una cooperativa tedesca di antiquari ha pubblicato online il suo catalogo congiunto. [Frankfurter Allgemeine Zeitung]

Francesco Bonami parla del tour nei musei della mostra dei ritratti di Obama e ne approfitta per analizzare il rapporto tra arte contemporanea, in particolare ritrattistica, e politica americana. [Il Foglio]

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in GIORNO PER GIORNO NELL'ARTE