Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Giorno per giorno nell’arte

Giorno per giorno nell'arte | 22 settembre 2020

Ha riaperto il Taj Mahal ad Agra | Il nuovo Museo Archeologico di Castellammare di Stabia | Rischio frane per 37.847 beni culturali italiani | La giornata in 10 notizie

Il Taj Mahal ad Agra, in India

Ieri ha riaperto il Taj Mahal ad Agra. Nonostante i contagi in India continuino ad aumentare, il Governo del paese asiatico ha deciso ieri di riaprire il Taj Mahal, chiuso da marzo a causa del coronavirus. Ogni giorno si registrano in media 100mila casi e mille morti, in totale 5,4 milioni di persone sono state contagiate dall'inizio della pandemia, su una popolazione di 1,3 miliardi. In periodi normali il Taj Mahal attira sette milioni di visitatori all'anno. [Ansa]

Il 24 settembre apre a Castellammare di Stabia (Na) il nuovo Museo Archeologico Libero D'Orsi. Giovedì 24 settembre alle 11 alla Reggia di Quisisana a Castellammare di Stabia avrà luogo la cerimonia di inaugurazione del nuovo Museo Archeologico di Stabiae «Libero D’Orsi». Saranno presenti anche il ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini e il direttore generale Musei del Mibact nonché direttore ad interim del Parco archeologico di Pompei Massimo Osanna. [AgCult]

Roberto Riccardi (Comando Carabinieri Tpc): rischio frane per 37.847 beni culturali italiani. Ieri in un incontro con la stampa il generale di brigata Roberto Riccardi, del Comando Tpc, ha trasmesso alcuni dati relativi ai beni culturali italiani a rischio per gli effetti del cambiamento climatico. L’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) ha stimato che sono a rischio frane 37.847 beni culturali italiani: la maggior parte in Toscana, Marche, Emilia Romagna, Campania e Liguria. 28.483 siti sono esposti ad alluvioni. A Roma vi sono 2.204 beni a rischio, tra cui il Pantheon; a Firenze sono 1.145, tra cui le chiese di Santa Croce e di Santa Maria del Fiore. [AgCult]

La collezione di Ronald Perelman in vendita. Il padrone della società di cosmetici Revlon, Ronald Perelman, vende una gran parte dei beni di lusso di sua proprietà come un aereo, diverse dimore e una collezione di arte che comprende opere di Rothko, Matisse e Miró. [El País]

In Sicilia apposto il vincolo sul territorio di Centuripe (En). Ieri l'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana, come ha comunicato in una nota Italia Nostra Sicilia, ha posto il vincolo sul territorio di Centuripe (En), che comprende l'area archeologica di Monte Pietraperciata. [livesicilia.it]

Messico, trovato il relitto di una nave che trasportava schiavi. Gli archeologi dell'Instituto Nacional de Antropología e Historia de México (Inah) hanno studiato il relitto di un battello a vapore affondato nel Golfo del Messico nel 1861 e hanno scoperto che l'imbarcazione trasportava schiavi maya a Cuba. Pare sia la prima volta che si rinviene una nave adibita a questo scopo in America. [la Repubblica]

Picasso e la musica alla Philharmonie de Paris. Una mostra nella capitale francese smentisce i luoghi comuni sulle carenze musicali di Pablo Picasso, come quello secondo cui al maestro spagnolo semplicemente la musica non piaceva. [El País

Un quartetto di mostre fotografiche a Reggio Emilia. A ottobre quattro mostre fotografiche apriranno a Reggio Emilia grazie alla Fondazione Palazzo Magnani e al Comune della città emiliana. Si comincia il 10 ottobre con «Under the same roof», una collettiva di giovanissimi europei (dai 15 ai 18 anni di età) ospitata dallo Spazio Gerra e aperta fino al 10 gennaio; si prosegue con «True fictions», allestimento sulla «staged photography» datata dagli anni ’70 ad oggi curato da Walter Guadagnini (17 ottobre-10 gennaio); si continua a Palazzo da Mosto, nelle stesse date, con una collettiva di 6 giovani fotografi e si termina con una monografica sulla «Rappresentazione dell'infanzia tra Otto e Novecento» alla Biblioteca Panizzi, dal 31 ottobre al 10 gennaio. [Ansa]

La Venere degli Stracci di Pistoletto trova casa da Don Ciotti. La «Venere degli Stracci», l'installazione che Michelangelo Pistoletto realizzò negli Anni ’60, ha trovato nuova temporanea casa a Torino nella Fabbrica delle «e», sede del Gruppo Abele. Il fondatore: «In quegli stracci le moltitudini dei migranti, dei rifugiati, degli esclusi». L’artista: «Noi tutti dobbiamo realizzare il cambiamento». [Corriere della Sera]

L'11ma Biennale di Berlino e il Gallery Weekend. L'edizione 2020 della manifestazione tedesca verte sull'arte ai margini del mondo, mentre le gallerie si sono concentrate su nomi già affermati. Bmw sponsorizza i due eventi, ma ha tagliato il budget di più della metà. [Il Sole 24 Ore]

Redazione, edizione online, 22 settembre 2020



GDA411 OTTOBRE 2020

GDA411 OTTOBRE 2020 VERNISSAGE

GDA411 OTTOBRE 2020 GDECONOMIA

GDA411 OTTOBRE 2020 GDMOSTRE

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012