Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 22 marzo

Il trasporto di un'opera d'arte | Per una bozza di riforma del Ministero | Daniela Sogliani capo dei musei trevigiani | La giornata in 13 notizie

Gli addetti della ditta brasiliana Fink, specializzata in trasporti d'arte, al lavoro

La segreta arte di muovere i capolavori. Un lungo articolo di Andrew Dickson rivela i problemi e i dettagli meno noti delle complesse procedure di imballaggio, trasporto e sicurezza che permettono di spostare i capolavori artistici da un museo all'altro nel mondo. [The Guardian]

Le proposte di riforma di Bonisoli. Il Mibac intende aumentare le Soprintendenze e potenziare il ruolo del Segretariato Generale e quello della Direzione Archeologia, Belle arti e Paesaggio. Nasceranno 11 reti museali interregionali con una redistribuzione delle risorse dei Poli museali. Ci saranno riduzioni e accorpamenti nei segretariati regionali, mentre saranno assunti informatici e amministrativi, con la creazione di una struttura dirigenziale per la digitalizzazione e l'innovazione. È quanto emerso dall'incontro tra il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli e le associazioni di professionisti e tecnici del Mibac, incontro organizzato per illustrare la bozza di piano di riorganizzazione del Ministero. [AgCult]

Sogliani al vertice dei musei di Treviso. La storica dell'arte Daniela Sogliani diventa il nuovo manager dei musei di Treviso. Già curatrice di una trentina di mostre a Palazzo Te a Mantova, ha lavorato anche all'estero per gli Staatliche Museen di Berlino, l'Art Institute di Chicago, il Metropolitan e il MoMa di New York. [la Repubblica]

Old Masters riprodotti sui muri. «La Stampa» dedica un servizio allo street artist italiano Ravo (al secolo Andrea Mattoni), che a 37 anni gira il mondo chiamato da musei, comuni e anche semplici privati per realizzare la sua specialità: reinterpretare i grandi capolavori del passato sulle pareti degli edifici. [La Stampa]

Francobolli e altre rarità. Apre oggi a Milano la 32ma edizione di «Milanofil», la più importante manifestazione filatelica nazionale, che grazie alla nuova formula inaugurata lo scorso anno coinvolge anche appassionati di fumetti, modellini, auto storiche, penne d'epoca e dischi in vinile. [Corriere della Sera]

Vietato abbracciare i nuraghi. Gli archeologi sardi scendono in campo contro la diffusione della «gigantoterapia», la moda che sfrutta il presunto potere curativo dell'energia nuragica, che però sta portando a deturpare siti antichissimi. [Il Venerdì di Repubblica]

Sotto sfratto il borgo degli artisti. Dagli anni '50 Bussana Vecchia, frazione sulle colline sanremesi, è diventato il borgo degli artisti, che si sono messi a lavorare sulle rovine del terremoto del 1887. Ora però i 66 abitanti presenti rischiano lo sfratto per inagibilità. [Il Venerdì di Repubblica]

Come Roma? Dalla città «plus belle» Parigi è diventata, sulle pagine dei giornali francesi, la città «poubelle» (cioè pattumiera): colpa della grande quantità di immondizia che produce e dell'ormai storico problema dell'invasione dei ratti, ma anche ultimamente dell'eccessivo inquinamento acustico. [Il Venerdì di Repubblica]

Archeologia alcolica. L'archeologo del British Museum Sebastien Rey ha rivelato come solo a tarda notte, e grazie al contributo di una bottiglia di whisky, lui e un collega iracheno sono venuti a capo del mistero di un reperto del tempo di Girsu, contribuendo ad approfondire la nostra conoscenza dell'antica civiltà sumera. [The Times]

L'Italia fa tendenza, ma deve sapersi vendere meglio. «Repubblica» dedica una pagina all'intervista di Paolo Griseri con l'imprenditore del caffè Giuseppe Lavazza, sui temi della creatività artistica e imprenditoriale italiana, e sull'immagine del Paese tra eccellenza e malapolitica. [la Repubblica]

«Spero di uscirne come una persona migliore e di ricongiungermi al mondo dell'arte». Era uno dei più noti galleristi e mercanti d'arte di New York ma ora, a causa di false dichiarazioni fiscali, Mary Boone è costretta a chiudere la sua attività (il prossimo 27 aprile), e a scongiurare il rischio del carcere. [The Guardian]

Il maschio bianco domina ancora l'arte Usa. Gli ultimi dati, provenienti da una ricerca su larga scala sui musei degli Stati Uniti, rivelano che una diversificazione equilibrata dell'offerta artistica è ancora lontana: gli autori esposti risultano essere per 85% di pelle bianca e per l'87% di sesso maschile. [The Guardian]

Pittore e partigiano. Si inaugura a Pavullo nel Frignano (Modena), la casa-museo dedicata al pittore autodidatta Gino Covili (1918-2005). Delle circa 3mila opere esposte, metà appartengono alla famiglia. [La Stampa]

Redazione, edizione online, 22 marzo 2019


Ricerca


GDA aprile 2019

Vernissage aprile 2019

Il Giornale delle Mostre online aprile 2019

Vedere a ...
Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012