ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Giorno

Giorno per giorno nell'arte | 22 dicembre 2020

Parte la gara per l'Arena del Colosseo | A Brera una riapertura «coraggiosa» | Per il Castello di Berlino un'inaugurazione virtuale | La giornata in 14 notizie

Il Castello di Berlino. Foto tratta da Wikipedia. Foto: Ernstol. CC BY SA 4.0

Parte la gara per l'Arena del Colosseo. Il bando di gara per la progettazione dell'Arena del Colosseo, ha annunciato il ministro della Cultura Dario Franceschini, è online sul sito di Invitalia e il via ai lavori, con un finanziamento di 18,5 milioni di euro, è previsto «entro il 2021». Sarà «un grande intervento tecnologico, che offrirà la possibilità ai visitatori di vedere non soltanto, come oggi, i sotterranei, ma di contemplare la bellezza del Colosseo dal centro dell'arena». Per presentare le proposte c'è tempo fino al primo febbraio. [Ansa]

Il coraggio di Brera.
Dopo un «annus horribilis» in cui comunque non ha mai fermato le attività, Brera si prepara a «riaprire con coraggio» il prossimo anno. Il direttore James Bradburne ha annunciato che l'ingresso sarà gratuito dall'apertura del museo (presumibilmente il 15 gennaio) fino a marzo, quando entrerà nelle sue funzioni il nuovo concessionario dei servizi (biglietteria, bookshop ecc). La Pinacoteca non avrà dei biglietti ma delle tessere, che permetteranno di «utilizzare» il museo e i suoi contenuti (anche online). Nel 2022, infine, potrebbe aprire Palazzo Citterio come sede di Brera Modern. [Ansa]

Inaugurato virtualmente il Castello di Berlino. L'antico palazzo dei Re di Prussia, in parte ricostruito, è rinato in forma ibrida. Il complesso è stato inaugurato virtualmente il 16 dicembre. Tra ricordi dolorosi del passato e alcuni contenuti «coloniali», sta già suscitando delle polemiche. [Le Figaro]

Il Prado non chiude mai. La celebre pinacoteca madrilena ha sviluppato una strategia digitale che ha moltiplicato i follower dell'istituzione nelle reti sociali e i partecipanti ai corsi di arte. Quando il responsabile dei social network accende il suo telefono, all'inizio della giornata, subito 300 persone entrano in contatto con il sito. [El País]

Alla Soprintendenza delle Marche 1,2 milioni per Tifernum Metaurense. Il Mibact ha assegnato alla Soprintendenza Archeologica delle Marche fondi per 1,2 milioni di euro per la riqualificazione e il rilancio della città romana di Tifernum Metaurense, nel territorio di Sant'Angelo in Vado (Pu), con l'area archeologica di Campo della Pieve, la Domus del Mito e la Domus di Nord-Ovest e le Terme Romane. [Ansa]

Le opere del Prado recuperate dal museo: in 10 anni, sono 183. Nell'ultimo decennio il Museo del Prado ha impegnato quattro suoi dipartimenti alla ricerca e al recupero dei dipinti del museo spariti nei magazzini e negli inventari delle amministrazioni provinciali, nelle ambasciate o nei ministeri. [El País]

Torna al suo splendore il Duomo di Monza. Dopo cinque anni di lavori di restauro, ha riaperto il Duomo di Monza. Sono stati ritrovati l’eleganza e la cromia della facciata trecentesca progettata da Matteo da Campione con un’alternanza di marmi di Candoglia, di Musso e pietra d’Oira e, nell’interno della basilica, i colori delle vetrate del rosone e degli affreschi che lo circondano. [Corriere della Sera]

Lo «Sposalizio della Vergine» di Raffaello ritorna a Città di Castello (il clone). Mentre si avvia alla chiusura il cinquecentenario dalla morte di Raffaello Sanzio, Città di Castello accoglie il 23 dicembre nella chiesa di San Francesco una riproduzione ad altissima definizione (realizzata da Haltadefinizione, tech company per i beni culturali del gruppo Franco Cosimo Panini Editore) dello «Sposalizio della Vergine», collocata proprio nella cappella per la quale Raffaello l'aveva dipinta. [Ansa]

10 mostre del 2020 (si potranno poi ancora visitare?). Ada Masoero ha scelto 10 mostre aperte nel 2020, da Roma a Parigi, delle quali alcune si potranno poi ancora visitare (forse solo online, o in tappe successive). [Il Sole 24 Ore]

A Pompei c'è anche un portale per l'arte contemporanea. Ha aperto il 21 dicembre un nuovo portale Internet legato a Pompei come luogo di ispirazione dell'arte contemporanea: è il centro di ricerca digitale di Pompeii Commitment. Il progetto è stato ideato nel 2017 da Massimo Osanna, direttore generale ad interim del Parco Archeologico di Pompei, e Andrea Viliani, Responsabile e Curatore del Crri-Castello di Rivoli Research Institute. [Ansa]

Una mostra (per ora solo online) su Philippe Daverio. Si è aperta (per ora soltanto online ma, si spera presto, anche in presenza) una mostra dedicata al mercante e connoisseur milanese-alsaziano Philippe Daverio nella Cittadella degli Archivi a Milano. [Corriere della Sera]

A quasi 100 anni dalla nascita di Mirella Bentivoglio. Nel 2022 ricorrerà il centenario della nascita di Mirella Bentivoglio (1922-2017), una protagonista del movimento di arte verbovisuale sorto nei primi anni '70. Le sue valutazioni sono ancora molto basse e la sua opera necessita di un catalogo ragionato. [Il Sole 24 Ore]

Il Museo Lavazza ha l'audioguida su Instagram. A Torino il Museo Lavazza ha realizzato la prima audioguida museale da Instagram: è una novità digitale che permette di vivere, anche a distanza, un’emozionante visita sensoriale al museo. L’utente che intende fruire dell’ascolto dell’audioguida del Museo Lavazza è invitato a seguire il profilo del museo su Instagram: lo guida la voce narrante di Federico Russo in una visita attraverso le cinque gallerie in cui è suddiviso il Museo. [Il Giornale dell'Arte]

L'album di Letizia Battaglia. «Minime d’amore» è il titolo dell'esposizione della fotografa allestita alla galleria Francesco Pantaleone Arte contemporanea. [la Repubblica]

Redazione, edizione online, 22 dicembre 2020

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012