Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 2 dicembre 2018

La verità di Sgarbi su De Dominicis | Apre il museo Classis Ravenna | Il primo italiano ad entrare nel Comitato che valuta le candidature Unesco | La giornata in 9 notizie

Gino De Dominicis «Seconda soluzione d'immortalità (l'universo è immobile)» presentata alla Biennale di Venezia del 1972

L'arte concettuale non si falsifica. Nella sua tradizionale pagina domenicale, Vittorio Sgarbi torna sulla vicenda che lo vede indagato assieme ad altre 22 persone per presunta contraffazione di opere d'arte della collezione De Dominicis, parlando di indagini poco accurate per un caso che non esiste. [il Giornale]

La storia millenaria di Ravenna. Apre oggi Classis Ravenna, il nuovo museo dedicato alla città dalla preistoria all'anno Mille, con reperti e attività didattiche allestite nei locali dell'ex zuccherificio, appositamente restaurato. «Il Giornale dell'Arte»

Un italiano eletto all'Unesco. Pier Luigi Petrillo, capo di gabinetto al Ministero dell'Ambiente, è stato recentemente inserito, assieme ad altri cinque nuovi esperti, nella commissione che valuta le candidature a patrimonio dell'umanità Unesco. [Ansa]

Matera e l'Unesco festeggiano le nozze d'argento. Il prossimo 9 dicembre a Matera si festeggeranno i 25 anni dallo studio dell'architetto Pietro Laureano, che ha permesso l'ingresso della città nelle liste Unesco, mettendo così in moto la catena di eventi che ha portato al titolo di Capitale europea della cultura 2019. [Il Sole 24 ore]

Tesori svedesi, vetrine italiane. C'è anche il contributo dell'azienda Goppion di Trezzano sul Naviglio, specialista mondiale nella protezione di opere d'arte, nei lavori di restauro del National Museum di Stoccolma, iniziato nel 2013 a opera degli architetti svedesi Gert Wingard ed Erik Wikerstal. [Il Sole 24 ore]

Biblioteca gioiello in Finlandia. Fissata per il 5 dicembre, la vigilia della festa del centenario dell'indipendenza del Paese, l'inaugurazione della modernissima e innovativa biblioteca centrale di Helsinki (il progetto è stato selezionato tramite un pubblico concorso al quale hanno partecipato 544 architetti da ogni parte del mondo). [Il Sole 24 ore]

La passione di Cosman per i musicisti. Alla morte a 96 anni dell'artista inglese Milein Cosman sono venuti alla luce oltre 1.300 suoi disegni di 220 musicisti, fra i quali ritratti inediti di Igor Stravinsky e di altre figure culturali di spicco nella musica del secolo scorso. La collezione è stata donata al museo del Royal College of Music di Londra. [The Guardian]

Il Besançon è tornato. Lo scorso 16 novembre è stato riaperto, dopo 4 anni di lavori di restauro costati 11 milioni di euro, il Museo di Besançon. Fondato nel 1694, un secolo prima della creazione del Louvre di Parigi, quando un ricco abate lasciò la sua collezione alla città a condizione che fosse esposta al pubblico, è uno dei più antichi e prestigiosi musei di Francia. [Le Figaro]

Se non ci fosse bisognerebbe inventarla. Dal XII secolo a oggi (ma è possibile che sia stata inventata ancora prima), lo stile di costruzione degli archi noto come «volta catalana» ha conosciuto una diffusione e un successo tra gli architetti non solo in tutta Europa, ma anche negli Stati Uniti. [El País]

Redazione, edizione online, 2 dicembre 2018


Ricerca


Sovracoperta dicembre 2018

GDA dicembre 2018

Vernissage dicembre 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo dicembre 2018

Vedere a ...
Vedere in Campania 2018

Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012