Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 18 marzo

Il giardiniere del Prado | 540 milioni dalla tassa di soggiorno nel 2018 | Nan Goldin e le scomode verità sull'arte | I «Covoni» di Monet in asta da Sotheby's a New York | La giornata in 11 notizie

Un particolare dal «Giardino delle Delizie» di Hieronymus Bosch, conservato al Museo del Prado. Foto: Wikipedia

Il giardiniere del Prado. Il «País» dedica una pagina al botanico Eduardo Barba, che ha catalogato le piante che appaiono nelle 1.050 opere del museo che contengono motivi vegetali, e scoprendo che a seconda del periodo artistico gli autori davano la preferenza a un fiore invece che a un altro. [El País]

Tassa di soggiorno, 540 milioni nel 2018. Secondo i calcoli dell'Osservatorio nazionale sulla tassa di soggiorno della società di consulenza turistica Jfc, nel 2018 sono stati incassati in Italia 540 milioni di euro, 29 milioni in più di quanto previsto: 155 comuni hanno infatti introdotto la tassa per la prima volta e il 16% ha aumentato le tariffe. Il record d'incasso a Firenze con 41 milioni. Si stima che nel 2019 si supereranno i 600 milioni. [Ansa]

Scomode verità sui finanziamenti all'arte.
Proseguono le indagini e le manifestazioni di protesta da parte dell'artista attivista statunitense Nan Goldin che vuole approfondire la questione dei finanziamenti alle istituzioni d'arte inglesi da parte dell'azienda farmaceutica Sackler, responsabile della messa in commercio di discussi farmaci oppiacei. [The Sunday Times]

I «covoni» di Monet a maggio da Sotheby's NY: 55 milioni di $. Sotheby's metterà all'asta, nella sua Evening sale newyorkese di maggio, un dipinto di Claude Monet raffigurante dei «Covoni», uno dei 25 che il pittore francese realizzò con questo soggetto. Di questi, solo 8 rimangono tuttora in mani private. La stima per questo lotto si aggira intorno ai 55 milioni di dollari. [ArtNews]

Carracci all'asta a New York. La casa d'aste Christie's annuncia per il prossimo 2 maggio la vendita nella sua sede newyorkese della tela di Annibale Carracci «Madonna con il Bambino, santa Lucia e san Giovannino», stimata 4 milioni di dollari. [la Repubblica]

Pereira sotto attacco per i soldi sauditi.
Dopo che l'Arabia Saudita ha già versato al Teatro alla Scala 3 dei 15 milioni previsti dall'accordo non ancora firmato, il governatore della Lombardia Attilio Fontana si scaglia contro il direttore Alexander Pereira, chiedendone addirittura il licenziamento. Il ministro della Cultura Alberto Bonisoli interviene assicurando che è in corso una verifica. [la Repubblica]

Trentacinquemila visitatori per Book Pride. Si è chiusa ieri la tre giorni di «Book Pride», la fiera del libro indipendente, con il passaggio a Milano anche del ministro della Cultura Alberto Bonisoli, di ritorno dal Salone del Libro di Parigi. I biglietti staccati parlano di un'edizione in linea con quella dello scorso anno: 35mila presenze circa. [Corriere della Sera]

Se anche il fumetto è un bene rifugio. Il 28 marzo apre a Milano Comic Art, la terza casa d'aste italiana specializzata in fumetti, un'alternativa di investimento che si presenta ormai come già consolidata, non solo negli Stati Uniti ma anche in Paesi europei come Francia e Belgio. [Corriere della Sera]

Un altro quadro di Gurlitt tornerà ai legittimi eredi. Giovedì scorso a Magdeburgo (nel Land Sassonia-Anhalt) la ministra tedesca della Cultura Monika Grütters ha annunciato che gli esperti al lavoro sulla collezione Gurlitt hanno identificato un altro dipinto razziato dai nazisti: si tratta della tela «Quai de Clichy» di Paul Signac (1863-1935). [Frankfurter AZ]

Da Londra all'Australia per l'arte. Edmund Capon, curatore e a lungo direttore della Art Gallery of New South Wales di Sydney in Australia, è morto all'età di 78 anni. Durante i 33 anni della sua conduzione ha portato al museo importanti acquisizioni, tra cui opere di Sidney Nolan, Pablo Picasso, Paul Cézanne e altri, e gli ingressi sono passati da 329mila visitatori nel 1978 a oltre 1,3 milioni nel 2010 (un anno prima di lasciare). [The Guardian]

Un tripudio di pietra, legno e cemento. Gli architetti che hanno realizzato la ruota panoramica «London Eye» firmano ora a Cambridge anche l'edificio di una nuova moschea, un progetto da 23 milioni di sterline che sarà inaugurato entro qualche settimana. [The Guardian]

Redazione, edizione online, 18 marzo 2019


Ricerca


GDA aprile 2019

Vernissage aprile 2019

Il Giornale delle Mostre online aprile 2019

Vedere a ...
Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012