Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Giorno per giorno nell’arte

Giorno per giorno nell'arte | 17 gennaio 2020

A Dubai la passerella più grande del mondo | A Botín 18 mesi di reclusione e 52 milioni di multa per il Picasso | A Honolulu la Biennale diventa Triennale | La giornata in 10 notizie

Un render di «The Link», la passerella più grande del mondo, a Dubai

The Link a Dubai, la «passerella» più grande del mondo. Entro l’anno in corso è prevista l'apertura a Dubai di un nuovo complesso alberghiero, frutto di una innovativa tecnica ingegneristica, con una particolarità: la struttura a mensola più grande del mondo. Due torri, denominate One Za'abeel, sono collegate fra loro da una passerella, detta «The Link», sospesa a cento metri dal suolo con vista panoramica a trecentosessanta gradi sulla capitale dell’omonimo emirato. [La Stampa]

Per Jaime Botín un anno e mezzo mesi di reclusione e una multa di 52,4 milioni di €. Al banchiere e finanziere spagnolo Jaime Botín, a cui nell’estate del 2015 la polizia francese aveva sequestrato un dipinto di Picasso (opera dichiarata inesportabile da un tribunale spagnolo) che si trovava sul suo yacht ormeggiato sulle coste della Corsica, per contrabbando, sono stati comminati per questa vicenda 18 mesi di reclusione e una multa di 52,4 milioni di euro. [artnet.com]

La Biennale di Honolulu diventa triennale. La Biennale di Honolulu passa alla cadenza triennale: il prossimo appuntamento (che si terrà nel 2022) sarà preceduto da un simposio introduttivo che si terrà nel 2021. [The Art Newspaper]  

«Così ho visto funzionare il Mose di Venezia». Jacopo Giliberto è andato di persona a vedere funzionare il Mose a Venezia. Per l’uso completo delle paratoie mobili serve ancora tempo e denaro: prevedibilmente ancora un anno di lavori e diverse centinaia di milioni di spesa. [Il Sole 24Ore]

Un giorno a Strasburgo, negli studi di Arte Tv. canale culturale free. Notiziari, musica, film, reportage, documentari, sono il prodotto quotidiano del canale televisivo culturale Arte, che trasmette ogni giorno programmi in sei lingue diverse. Fulvia Caprara intervista anche il presidente di Arte Geie, Peter Boudgoust. [La Stampa]

Il 2020 è l’anno della cultura e del turismo Italia-Cina. Il 21 gennaio parte a Roma l’anno della cultura e del turismo Italia-Cina 2020. Saranno presenti il ministro Franceschini e il suo omologo cinese Luo Shugang. [AgCult]

Ai Weiwei: «La mia Turandot politica». Intervista di Valerio Cappelli all’artista dissidente cinese che per la prima volta assume la regia di un’opera lirica per il Teatro dell’Opera di Roma. «Sono cresciuto con la musica di propaganda, non mi ero mai misurato con la musica lirica», dichiara. [Corriere della Sera]

A colloquio con Kathryn Weir, neodirettrice del Madre. Origini australiane, passaporto britannico e residenza francese per Kathryn Weir, nuova direttrice artistica del Museo Madre di Napoli. 52 anni, già direttrice del Departement du Developpement Culturel del Centre Pompidou, la Weir sta già cercando casa nel centro storico. [Ansa]

Visita alla Villa dei Mosaici a Spello. La Villa dei Mosaici di Spello (Pg) è una delle scoperte archeologiche più rilevanti dell’Umbria. Comprende un’area museale, inaugurata nel marzo del 2018. Paola Agabiti, assessore della Regione Umbria, traccia un bilancio della struttura e ne spiega le strategie di valorizzazione. [la Repubblica]

Apre a New York il Makeup Museum. È prevista per maggio 2020 l’apertura di un museo dedicato alla cosmesi e al make up nel «Meatpacking District» di New York, quartiere un tempo noto come sede di stabilimenti di lavorazione della carne e ora emergente. [la Repubblica – D.it]

Redazione, edizione online, 17 gennaio 2020



GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012