Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 17 aprile 2019

Riaperte al pubblico nuove sale a Versailles | Cattedrali italiane sicure? | I programmi del Salone del Libro | La giornata in 11 notizie

Una delle sale dei Grands Appartements de la Reine a Versailles

Riaperture a Versailles. Dopo tre anni di restauri tornano nel circuito delle visite della Reggia di Versailles i preziosi appartamenti in cui vissero Maria Teresa, Maria Leszczyńska e Maria Antonietta le mogli dei Re, grandi spazi dedicati ai ricevimenti e all'arte. [Le Figaro]

La sicurezza delle cattedrali italiane.
Dopo l'incendio a Notre Dame il «Messaggero» dedica una pagina ai rischi che riguardano i monumenti di casa nostra: da San Pietro a Roma a Santa Maria del Fiore a Firenze, da San Marco a Venezia al Duomo di Milano, che cosa si è fatto e che cosa c'è da controllare. [Il Messaggero]

Un Salone tra grande letteratura e pop. Sempre ieri e sempre a Torino è stata presentata la 32ma edizione del Salone del Libro, tra l'entusiasmo per il ricco programma e la preoccupazione per i problemi organizzativi ancora da risolvere. [La Stampa]

Il Fai ringrazia il Conte architetto. L'architetto Filippo Perego di Cremnago ha deciso di donare la sua villa ottocentesca di Villareale, nel comune di Cassolnovo (Pv), da lui stesso arredata, al Fondo italiano per l'ambiente, di cui è socio e collaboratore da decenni. [La Stampa]

Le decisioni del Mibact sul design. La «Repubblica» segnala la disparità di trattamento da parte del Ministero della Cultura per quanto riguarda il finanziamento di progetti di design: mentre Milano e Caserta hanno ottenuto appoggio e contributi, Torino (capitale del design nel 2008 e nel 2017), e Ivrea (patrimonio Unesco per l'Olivetti), non hanno ricevuto niente. [la Repubblica]

Una riapertura a Castellammare di Stabia. È stata riaperta al pubblico il 16 aprile Villa Arianna, la domus dell'antica Stabiae che era chiusa da ottobre dello scorso anno, a seguito di danni subiti durante un violento nubifragio. È stata ripristinata e puntellata la copertura moderna dell'atrio. [Ansa]

Il Leo Award a Patrizia Sandretto. Il Leo Award 2019, promosso dall'Independent Curators International (Ici), che riunisce i più grandi collezionisti indipendenti sparsi nel mondo, è stato attribuito a Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, per la sua attività di collezionista e di promotrice dell'arte contemporanea. La premiazione avrà luogo il 22 ottobre a New York. [La Stampa]

L'impacchettamento è temporaneo. A chi ha criticato la concessione dell'Arco di Trionfo a Christo, la funzionaria e saggista Anne-Sophie Chazaud risponde che l'impacchettamento del monumento verrà rimosso dopo due settimane, e non è dunque paragonabile al rifiuto della scultura dei tulipani di Jeff Koons, che sarebbe stata un'installazione permanente. [Le Figaro]

Sapeva combinare vecchio e nuovo. A un mese esatto dalla scomparsa, a 89 anni, il «Daily» ricorda Sir William Whitfield, architetto che deve la sua notorietà alla sua attività di recupero di edifici storici nel Regno Unito. [The Daily Telegraph]

Da Matisse ai Muppets. Il «Guardian» dedica un servizio alle principali opere d'arte, della letteratura, e della cultura di massa che nel corso della storia si sono rifatte o sono state ispirate dalla Cattedrale di Notre Dame a Parigi. [The Guardian]

Ripensamento sui restauri di un relitto. La Ruskin Museum Trust adisce le vie legali contro il team che si sta occupando del restauro del relitto della «Bluebird», la storica nave recuperata nel 2018 sull'isola di Bute, chiedendo la sua immediata restituzione e un rimborso della cifra stanziata. [The Times]

Redazione, edizione online, 17 aprile 2019


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012