Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 15 gennaio 2019

La tomba di Cleopatra | Milioni di libri potranno tornare ai legittimi proprietari | La pronuncia di un legale sul Van Huysum degli Uffizi | La giornata in 16 notizie

La Valle dei Re

Zahi Hawass: «Individuata la tomba di Cleopatra». Ieri lo studioso egiziano Zahi Hawass, nel corso di una conferenza stampa a Palermo sulla sua lunga attività di ricercatore, ha annunciato la scoperta della tomba di Cleopatra nella Valle dei Re. Secondo Hawass, gli archeologi egizi sarebbero ora alla ricerca del sepolcro di Marco Antonio. Il funzionario egiziano ha poi dato conto della scoperta a Giza di una necropoli con 27 tombe. [la Repubblica]

Alla caccia di milioni di libri, per la loro restituzione.
Tra le opere oggetto di restituzione ai legittimi proprietari perché razziate dai nazisti figurano anche milioni di libri, dei quali è stata condotta negli ultimi decenni una ricerca scrupolosissima, anche se perlopiù ignorata dai media. Alla Zentral- und Landesbibliothek di Berlino, per esempio, si sospetta che un terzo dei 3,5 milioni di volumi conservati siano stati predati sotto il nazismo. [The New York Times]

Sulla tela di van Huysum parla l'avvocato.
Tramite l'avvocato della famiglia degli eredi del soldato nazista che lo portò in Germania arriva la comunicazione che potrebbero restituire alla Galleria degli Uffizi di Firenze il «Vaso dei fiori» di Jan van Huysum, anche senza una ricompensa, purché prima un arbitrato stabilisca che effettivamente c'è stato un furto. [la Repubblica]

Quanto rende l'immagine del David. La Galleria dell'Accademia fa sapere che l'uso illecito dell'immagine del David di Michelangelo, un bene sotto tutela che non può essere sfruttato per fini commerciali, ha finora portato nelle casse di Firenze sanzioni per 50mila euro. [la Repubblica]

Un convegno per Cozzani. Si tiene oggi a Milano la giornata di studi «Ettore Cozzani. Arte e letteratura», in collaborazione con l'Accademia di Brera e l'Università del Sacro Cuore, per ricordare la figura e l'opera del poliedrico intellettuale (1884-1971), che spaziava dalla letteratura alla scultura alla xilografia. [Corriere della Sera]

Primi passi per il nuovo Salone del Libro. Si tiene oggi a Torino il primo incontro per progettare la 32ma edizione del Salone del Libro. Mentre il marchio è andato all'associazione dei 24 creditori, l'asta sugli immobili è ancora in ballo. [La Stampa - Torino]

Costruire è un atto Sacro. In una lunga intervista l'architetto Mario Botta riparte dal suo primo progetto, eseguito a soli 18 anni, per spiegare perché preferisce dedicarsi agli edifici religiosi invece che a quelli residenziali. [Il Giornale]

Turismo islamicamente corretto.
Un servizio di due pagine del «Giornale» spiega che cosa si aspetta il turista islamico quando visita l'Occidente: un settore in forte espansione e molto redditizio, considerata la ricchezza media del turista proveniente da Paesi produttori di petrolio. [Il Giornale]

Quando gli altri prestano i capolavori. Dopo l'intenzione di far girare la Gioconda, manifestata dall'ex ministra della cultura francese Françoise Nyssen, anche Londra fa una scelta coraggiosa, decidendo di prestare i «Girasoli» di Van Gogh che dalla National Gallery nel 2020 andranno a Tokyo per le mostre collegate alle Olimpiadi. I direttori di musei italiani in genere la pensano diversamente. [La Stampa]

Un bene rifugio in un paese sotto sanzioni. Due mesi dopo l'entrata in vigore delle nuove sanzioni americane contro la Repubblica islamica dell'Iran, il mercato dell'arte non mostra alcun segno di crisi. La decima edizione dell'asta di Teheran, conclusasi venerdì 11 gennaio, ha fatto registrare un nuovo record, un volume d’affari pari a 33,4 miliardi di tomans (2,6 milioni di euro), che rappresenta un aumento del 10% rispetto alla vendita precedente, di soli sei mesi fa. [Le Monde]

Una barbarie urbanistica. Proteste a Barcellona per le ingombranti dimensioni (25 metri di altezza per 50 di lunghezza e 5 di profondità) del cantiere che dovrebbe realizzare la scalinata monumentale, uno degli ultimi interventi per completare la cattedrale della Sagrada Familia. [El País]

Ora d'aria al museo. Il Museo del Prado ha accolto 11 donne, recluse in un carcere femminile di Madrid nell'ambito di un progetto di riavvicinamento dei detenuti alla cultura. [El País]

Altri 9 milioni per il Prado. Dal Ministero della Cultura spagnolo arriva un aumento del 10% dei fondi per l'ampliamento del Museo del Prado di Madrid. Si tratta di 9 milioni di euro in più. [El País]

L'uovo ha battuto la gallina. Ha avuto successo il cosiddetto «Progetto Uovo», lanciato su Instagram come provocazione sociale. L'invito a raccogliere like per l'immagine di un semplice uovo ha battuto il nuovo record di apprezzamenti sull'applicazione, 34 milioni, quasi doppiando la cifra di 18 milioni raggiunta da Kyle Jenner, la più giovane delle sorelle Kardashian. [Corriere della Sera]

Il problema dell'eolico? È il colore... Secondo uno studio voluto dal County Council della contea del Kent, per ridurre l'impatto ambientale delle turbine eoliche e farle risultare più apprezzabili dai turisti esse andrebbero dipinte di verde. [The Daily Telegraph]

Un uomo e il suo tempio. Vent'anni dopo averlo scoperto, l'archeologo Salvatore Fosci lascia l'Alto Adige per tornare al tempio etrusco di Bomarzo (Vt), stavolta come custode. [Il Giornale]

Redazione, edizione online, 15 gennaio 2019


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012