Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 15 febbraio 2019

Ultimissime da Pompei | Tutti i vip a Frieze LA | Nuova disciplina degli ingressi gratis ai musei | La giornata in 14 notizie

L'affresco con Narciso scoperto a Pompei nell'atrio della domus con Leda e il cigno

L'ultima sorpresa di Pompei. Nell'atrio della stessa dimora pompeiana dove a novembre è stato scoperto l'affresco con Leda e il cigno è tornato alla luce un altro affresco, che ritrae Narciso che si specchia nelle acque, secondo l'immagine tramandata dall'iconografia classica. «La scoperta dell'ambiente di Leda e dell'atrio retrostante», ha dichiarato Alfonsina Russo, la direttrice del parco archeologico di Pompei, «ci consentirà in futuro di aprire alla fruizione del pubblico almeno una parte di questa domus». [Il Giornale; AgCult]

Parata di stelle a Frieze Los Angeles. The Art Newspaper pubblica una galleria fotografica con alcune delle celebrità presenti al preview di Frieze Los Angeles (apertura al pubblico 15-17 febbraio). Tra i vip colti dall'obiettivo del fotografo, gli attori Brad Pitt, Jodie Foster, Julian Sands, Leonardo DiCaprio e Sylvester Stallone, i presentatori televisivi James Corden e Richard Bacon, il produttore Norman Lear, i collezionisti Eli Broad e la famiglia Rubell, il consulente d'arte ed ex banditore d'asta Simon de Pury e il critico d'arte e giornalista Jerry Saltz. [The Art Newspaper]

Musei gratuiti, si cambia. Entra in vigore dal prossimo 28 febbraio la nuova disciplina degli ingressi gratis ai musei pubblici, con le giornate a libero accesso che diventano venti all'anno: le prime domeniche del mese più otto giorni scelti dai direttori e una settimana che, per il 2019, sarà dal 5 al 12 marzo. [la Repubblica]

Il prezzo del non fare. Lanciato nel 2013, il progetto del «Garden Bridge», sostenuto da Boris Johnson e George Osborne, che prevedeva l'edificazione di una passerella di 366 metri attraverso il Tamigi, è stato accantonato per gli eccessivi costi nel 2017. Ma già così si calcola che sia costato ai contribuenti 43 milioni di sterline. [The Times]

Il Salone del Mobile tra museo e ingegno leonardesco. Non poteva che essere ispirata a Leonardo l'edizione 2019 del Salone del Mobile di Milano: ad aprile una settimana dedicata al design internazionale sotto il segno dell'«Ingegno» (tra gli eventi previsti anche l'inaugurazione del nuovo museo dove sarà esposta la collezione permanente). [Ansa]

L'Aie torna a Torino. Dopo che lo strappo del 2015 con Torino ha portato alla creazione di una fiera parallela a Milano, l'Associazione italiana editori torna a farsi viva con il Salone del Libro di Torino: il suo presidente Riccardo Franco Levi dice in un'intervista che avrà un ruolo in cabina di regia. [Corriere della Sera]

Si intitola «True Copy». La compagnia teatrale belga Berlin porta in scena per l'Emilia Romagna uno spettacolo dedicato a Geert Jan Jansen, famoso falsario le cui creazione erano in grado di ingannare persino gli esperti dei maggiori musei del mondo. [il Venerdì di Repubblica]

Oltre l'arte povera. È più di un riallestimento quello della Galleria d'arte Moderna di Torino: dai depositi escono opere inedite o quasi, con un programma di rotazione biennale che consentirà una panoramica più completa, sopratutto per quanto riguarda gli artisti italiani. [La Stampa - Torino]

Più arte, meno carcere. Un servizio del «Guardian» racconta l'ambizioso progetto di bodycam dell'artista Mark Bradford, che a Los Angeles ha ridisegnato un cartellone pubblicitario per aiutare a raccogliere fondi per il fondo «Art for Justice», rivolto a ridurre il tasso di incarcerazione. [The Guardian]

Per un archivio del sapere umano. C'è posto anche per la cultura nell'«Arctic World Archive» delle Isole Svalbard (Norvegia), dove ha sede la banca mondiale dei semi. Per paura dell'obsolescenza digitale, le opere d'arte e dell'ingegno umano vengono trascritte in codice binario sulla celluloide. [Il Venerdì di Repubblica]

Una nuvola in giardino per la Serpentine. Filtrano le prime indiscrezioni sul progetto dell'architetto giapponese Junya Ishigami per il padiglione 2019 della Galleria Serpentine di Londra: la sua creazione pare avere l'aspetto di una misteriosa nuvola di lavagna grigia. [The Guardian]

Eroine d'artista per il Messico. Dal 19 al 27 febbraio saranno messe all'asta da Christie's presso la Zecca di Parigi 33 copertine di «Vogue» realizzate da prestigiosi artisti contemporanei con ritratti di donne protagoniste del mondo contemporaneo. Il ricavato sarà devoluto per le vittime del terremoto del 2017 in Messico. [Le Figaro]

Il Prado ritratto negli audiovisivi. Il museo del Prado di Madrid mette a disposizione sul web oltre 400 file audiovisivi digitalizzati, documentati e in alcuni casi restaurati che ritraggono l'istituzione madrilena in diversi momenti della sua storia. Questo nucleo rimarrà a disposizione per tutto il 2019. [El País]

Prezioso Pinocchio. A Firenze è stato venduto all'asta dalla libreria antiquaria Gonnelli una copia della prima edizione del classico di Collodi Le avventure di Pinocchio, pubblicato nel 1883. Il compratore ha sborsato più di 21mila euro. [la Repubblica]

Redazione, edizione online, 15 febbraio 2019


Ricerca


GDA marzo 2019

Vernissage marzo 2019

Il Giornale delle Mostre online

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012