Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 14 maggio 2019

Giotto fiorentino in restauro | 400 milioni di dollari per i moderni di Christie's | A Venezia un murale di Banksy? | La giornata in 14 notizie

«La prova del fuoco», una delle scene affrescate da Giotto nella Cappella Bardi a Firenze. Foto di Antonio Quattrone

Il restauro di Giotto a Santa Croce. Annunciato ieri a Firenze il progetto di restauro delle «Storie di San Francesco», affrescate da Giotto all'interno della Cappella Bardi nella basilica di Santa Croce a Firenze: previsti tre anni di lavori per un milione di euro di spesa. [Il Messaggero]

Asta Christie's di impressionisti e moderni: 400 milioni di dollari. La vendita serale di arte impressionista e moderna tenuta ieri sera a New York da Christie's ha incassato 399 milioni di dollari, con percentuali di venduto dell'86% per numero di lotti e del 96% per valore. Il prezzo più alto è stato fatto segnare da «Bouilloire et fruits», di Paul Cézanne, del 1888-90 ca, a 59,3 milioni di dollari (la stima si aggirava intorno ai 40 milioni), pagati da un anonimo, probabilmente orientale, al telefono con Rebecca Wei, presidente di Christie's Asia. «Arbres dans le jardin de l'asile», di Vincent van Gogh (che, come il Cézanne, proveniva dalle collezioni del magnate dell'editoria S. I. Newhouse, scomparso nel 2017), datato intorno al mese di ottobre del 1889, è passato di mano a 40 milioni tondi (a fronte di una valutazione di circa 25), mentre una testa in pietra scolpita da Amedeo Modigliani nel 1911-12 ca, stimata 30-40 milioni, ne ha realizzati 34,3. Sono stati battuti record d'asta per Balthus (19 milioni) e Pierre Bonnard (19,6). [artnet.com]

Banksy ha visitato la Biennale? Anche se lo street artist non ne ha ancora rivendicato ufficialmente la paternità, tutto lascia pensare che il murale che ritrae un piccolo naufrago che sembra uscire da uno dei canali di Venezia, apparso a Dorsoduro nella notte di inaugurazione della Biennale d'arte, sia opera di Banksy. [La Stampa]

Riapre il parco del Castello di Aglié. In occasione della Festa dei Musei di sabato prossimo riaprirà il parco del Castello di Aglié, dopo due anni di lavori per la messa in sicurezza. Per gli interventi è stato impiegato il finanziamento di 900mila euro messi a disposizione dal Mibac. Ora l'anello esterno del parco e il viale interno al muro di cinta tornano percorribili a piedi o anche in bicicletta. [la Repubblica - Torino]

In vendita a Firenze un nuovo Hayez. Un inedito olio su cartone recentemente datato 1822 e attribuito a Francesco Hayez con il titolo «Nudo maschile in posa», va all'asta oggi da Pandolfini a Firenze, in catalogo con una stima tra i 10 e 15mila euro. [il Giornale]

La storia di Firenze svenduta per avere più hotel. Presentato a Firenze un dossier-denuncia che riguarda 29 palazzi storici del centro città (ex teatri, conventi, cinema, ospedali, distretti militari e così via) che, dopo essere stati ceduti a volte a prezzi da svendita, stanno per diventare strutture per la ricezione turistica. [Corriere della Sera]

Il Mibac diffida il Campidoglio. Attraverso una lettera della Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma il Mibac ha chiesto di intervenire urgentemente per sanare la situazione di abbandono e pericolo in cui versa il Casale della Cervelletta, la costruzione con Torre Medievale nella riserva naturale Valle dell'Aniene. [Il Messaggero]

La banda dei falsari. Sono dodici le persone accusate dalla Procura di Roma di associazione a delinquere finalizzata al traffico di opere d'arte false: per mesi hanno frequentato mostre e gallerie d'arte contemporanea nell'intento di carpire i segreti per realizzare copie il più possibile indistinguibili dalle opere originali di Arman, Boetti, Bonalumi e Festa. [Il Messaggero]

Il Mibac entrerà alla Mole? Il Presidente del Museo nazionale del Cinema di Torino, Sergio Toffetti, assieme al sottosegretario del Ministero della Cultura Lucia Borgonzoni, hanno proposto ieri di istituire una nuova posizione, all'interno della governance dell'istituzione, da riservare a un funzionario del Ministero stesso. [Corriere della Sera]

Il libro non è in crisi, ma le librerie sì. Tra gli eventi del Salone del Libro di Torino non poteva mancare la 75ma Assemblea dell'Associazione librai italiani, organizzata da Confcommercio in collegamento al convegno «Ambasciatrici di cultura: le librerie italiane all'estero». I dati emersi chiedono un urgente piano di rilancio per il settore: in tutta Italia infatti hanno chiuso 2.038 esercizi negli ultimi 5 anni, con una perdita di 4.162 posti di lavoro. [Corriere della Sera]

Un pomeriggio di studi per Benedetto Patera. Domani 15 maggio, dalle ore 16.30 a Palazzo Abatellis a Palermo, in un pomeriggio di studi verrà ricordata la figura di Benedetto Patera (1925-2019), scomparso lo scorso 5 gennaio a 93 anni. Storico dell'arte, docente universitario, fu tra i fondatori della sezione dell'Anisa (Associazione Nazionale Insegnanti Storia dell'Arte) per l'educazione all'arte. Interverranno nella circostanza Evelina De Castro, Giovanni Mendola, Lina Novara, Vincenzo Abbate, Paolo Campione, Eva di Stefano e Maria Antonietta Spadaro. [Il Giornale dell'Arte]

Crolla il palazzo di Palacios. Solo due anni fa si è cominciato a parlare di piani di recupero, ma ci si è mossi troppo tardi: l'eccessivo stato di abbandono ha provocato il crollo, a fine aprile, del palazzo progettato nel 1908 come stabilimento termale dall'architetto spagnolo Antonio Palacios a Pontevedra. [El País]

«Voglio donare al mio paese più di quanto ho ricevuto». Così il magnate russo Leonid Mikhelson, che sta per istituire a Mosca un grande centro culturale facendo ristrutturare a Renzo Piano i locali di una antica centrale elettrica, attiva ancora fino a cinque anni fa. Vuol essere al tempo stesso un luogo di incontro pubblico e un laboratorio di innovazione, e comprende un grande spazio espositivo e un palco per concerti. [Frankfurter AZ]

L'autoritratto di Artemisia verso il popolo dei selfie. Continua il «grand tour» dell'autoritratto di Artemisia Gentileschi recentemente acquistato dalla National Gallery di Londra attraverso luoghi insoliti e inaspettati del Regno Unito. Dopo essere transitato per una libreria femminista e un laboratorio chirurgico, ora sarà esposto per quattro giorni nel liceo cattolico del Sacro Cuore a Newcastle upon Tyne, dove sarà al centro di numerosi laboratori dedicati agli studenti. [The Guardian]

Redazione, edizione online, 14 maggio 2019


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Vedere in Friuli giugno 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012