Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 12 maggio 2019

In Italia

Bonisoli scommette sul ritorno di un capolavoro in Italia. Dopo aver incontrato la tedesca Michelle Muntefering alla Biennale di Venezia il ministro della Cultura Alberto Bonisoli è ottimista sul ritorno del «Vaso di Fiori» di Jan van Huysum al museo degli Uffizi di Firenze: Berlino lo restituirà, dice. [Corriere della Sera; il Messaggero]

Il regalo d'addio di Leonardo agli Sforza. Nonostante sia ancora in fase di restauro, per i 500 anni dalla morte non poteva non riaprire al pubblico la Sala delle Asse nel Castello Sforzesco a Milano: si tratta dell'ultima, magnifica, opera realizzata da Leonardo da Vinci per Ludovico il Moro. [Il Sole 24 ore]

Il ballo dei filantropi. La Venetian Heritage Foundation ha organizzato, in collaborazione con Dior, un gran ballo a Palazzo Labia per le celebrità giunte a Venezia in occasione della Biennale d'Arte. In questo modo sono stati raccolti due milioni di euro per la città. [la Stampa]

Prendono il nome dall'asta della meridiana. Un gruppo di sei giovani architetti romani, conosciuti come «Gnomone», si sta facendo velocemente un nome all'estero vincendo diversi concorsi internazionali di riqualificazione urbana, l'ultimo dei quali ad Amsterdam. [il Messaggero]

Cattelan «ripudia» 129 sue opere. In occasione della prossima uscita di un volume a lui interamente dedicato da Elio Grazioli e Bianca Trevisan, l'«Espresso» pubblica un'intervista a Maurizio Cattelan che spiega come la sua curiosità sia sempre attiva in funzione di nuove opere, mentre diverse altre da lui realizzate nel passato vorrebbe che venissero dimenticate, perché costituivano solo riflessioni di passaggio. [L'Espresso]


Nel Mondo

Il vero insegnamento di Notre-Dame. Secondo Edouard de Lamaze, il presidente dell'Osservatorio del patrimonio religioso francese (associazione creata nel 2006 da Béatrice de Andia), per garantire un futuro agli edifici religiosi del Paese occorre al più presto introdurre l'ingresso a pagamento per le Cattedrali e gli altri importanti edifici di culto. [Le Figaro]

La realtà virtuale porta alla luce i tesori di La Garma. Già dagli anni '90 gli scienziati convinsero il Governo a chiudere al pubblico la grotta di La Garma, per preservare i suoi tesori preistorici. Ma presto la grotta potrà essere visitata grazie a un progetto di realtà aumentata tridimensionale finanziato con 500.000 euro dal mecenate degli Stati Uniti Stuart Weitzman, in collaborazione con l'organizzazione World Monuments Fund. [El País]

I guardiani del tesoro. Chi sono, che lavoro fanno, cosa pensano dell'arte... un servizio del «País» presenta i custodi delle sale del Museo del Prado, che ogni giorno affrontano migliaia di persone per garantire la sicurezza e l'integrità di preziosissime opere d'arte. [El País]

Urbanismo invisibile. La tendenza dell'urbanismo contemporaneo a utilizzare sempre di più interventi e strutture smontabili vuole andare incontro alle esigenze, sopratutto delle grandi città, di cambiare l'architettura degli spazi a seconda delle esigenze del pubblico. [El País]

Un talento incompreso. Claudio Giunta presenta la casa museo dei Miler vicino a Lugano, dove per lungo tempo si è stampata la bella e sfortunata rivista «Tipografia Helvetic», redatta e in buona parte anche scritta da Tommaso Labranca. [Il Sole 24 ore]

L'Inghilterra tutela il suo passato quacchero. La «Quaker Meeting House» nella contea di Hertfordshire, che essendo stata costruita nel 1670 è la più antica del mondo, e diverse altre storiche cappelle dei Quaccheri inglesi ottengono lo status di edifici protetti. [The Guardian]

Una macchia di colore nel verde. Il museo Heidi Weber di Zurigo si prepara a festeggiare il suo 55mo compleanno (52mo dall'apertura al pubblico): creato da Le Corbusier per la sua mecenate, tra il 2014 e il 2015 è rimasto chiuso per circa un anno per una ristrutturazione da 1,6 milioni di euro. [Frankfurter AZ]

Una fattoria e degli studios al posto dell'aeroporto. «Le Monde» dedica una pagina al progetto di riconversione dell'antico aeroporto militare dell'Essone, a Brétigny, in una fattoria biologica e in un grande studio cinematografico. [Le Monde]

Redazione, edizione online, 12 maggio 2019


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Vedere in Friuli giugno 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012