Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 12 febbraio 2020

Asta contemporanea, Sotheby's: 92,5 milioni di sterline | Un nuovo museo in Nigeria | I progetti del nuovo museo di Kabul | La giornata in 9 notizie

«The Splash», pagato 23,1 milioni di sterline ieri sera a Londra, durante l'asta. Sul podio, Oliver Barker. © Sotheby's

A Londra Sotheby's apre la settimana contemporanee: 92,5 milioni di sterline, 23 per Hockney. Ieri sera è iniziata la settimana contemporanea delle aste londinesi di febbraio. È toccato a Sotheby's inaugurare il ciclo, con una vendita che ha incassato in totale 92,5 milioni di sterline, contro una stima totale preasta di 85-119 milioni. Secondo le previsioni, il prezzo più alto è stato pagato per «The Splash» (1966), di David Hockney: 23,1 milioni di sterline, pagate da un cliente che operava tramiste la specialista di Los Angeles Jacqueline Wachter. L'acquirente è quindi presumibilmente un californiano. [Il Giornale dell'Arte]

Un nuovo museo di arte contemporanea in Nigeria. Nel mese di marzo aprirà a Lagos, capitale della Nigeria, lo Yemisi Shyllon Museum of Art, un nuovo museo di arte contemporanea. Prende nome da Yemisi Shyllon, un principe Yoruba proveniente da Abeokuta, città della Nigeria sudoccidentale, uno dei maggiori collezionisti d'arte africani, che negli ultimi 40 anni ha acquistato circa 7mila opere d'arte, che ora espone nel museo. [artnet.com]

Partono i progetti per il nuovo museo archeologico di Kabul. Otto anni dopo aver vinto il concorso, sta per iniziare a Kabul la costruzione del nuovo museo archeologico, un edificio progettato da uno studio di architettura spagnolo. Un colloquio con Toño Foraster, direttore dello studio AV62 di Barcellona, a cui si deve il progetto della costruzione. [El País]

Profanato un luogo sepolcrale dei Nativi americani per il muro di Trump. Un luogo sepolcrale dei Tohono O'odham, una popolazione di Nativi americani residenti in Arizona, ai confini con il Messico, è stato profanato per la costruzione del muro sul confine messicano, voluto dal presidente americano Donald Trump per impedire agli immigrati clandestini di oltrepassare la frontiera. [il Fatto Quotidiano]

La scomparsa della fumettista francese Claire Bretécher. A 79 anni è scomparsa a Parigi l'11 febbraio Claire Bretécher, una delle grandi firme del fumetto. Ha lavorato nel corso della sua attività con René Goscinny e nella redazione delle riviste «Spirou», «Tintin», «Pilote», «L'Echo des Savanes» (che ha diretto) e il «Nouvel Observateur». [Le Monde]

La Diputación di Barcellona, mecenate del Medioevo. Da una mostra aperta nella sede di Can Serra a Barcellona («Il romanico del tempo di Oliba. Castelli, chiese e monasteri restaurati dalla Diputación di Barcellona», aperta fino al 17 maggio), emerge che la suddetta Diputación (il Consiglio provinciale della capitale catalana) ogni anno devolve quasi 5 milioni di euro per interventi di conservazione e restauro in edifici romanici della zona. [El País]

Restaurato un camino storico a Palazzo Reale a Torino. È stato restaurato un camino storico del Salone delle Guardie Svizzere a Palazzo Reale a Torino. I lavori sono durati tre mesi. «L’elaborato camino è un capolavoro di varietà importanti di marmi e giochi di pietre preziose ad incastro», spiega la restauratrice Anna Rosa Nicola, dello storico laboratorio di Aramengo. [La Stampa]

Jodie Foster dirigerà un film sul furto della Gioconda. L'attrice americana Jodie Foster passa dietro la macchina da presa per dirigere l'adattamento di un romanzo sotirco di Seymour Reit Il giorno in cui rubarono la Monna Lisa. [Le Figaro]

Restauro per i gruppi scultorei di Piazza della Signoria. I grandi gruppi scultorei di piazza della Signoria a Firenze e il David bronzeo al piazzale Michelangelo saranno restaurati con il contributo di un milione di euro versato da Salvatore Ferragamo per il triennio 2019-21, nell'ambito della normativa ArtBonus. [Ansa]

Redazione, edizione online, 12 febbraio 2020


GDA aprile 2020

Vernissage aprile 2020

Il Giornale delle Mostre online aprile 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012