Giorno per giorno nell'arte | 11 agosto 2021

Apre a Rimini il Fellini Museum | Il Belgio verso la restituzione di opere al Congo | Lo Stabilimento militare di via Guido Reni a Roma all'Accademia | La giornata in 12 notizie

Redazione |

Il 19 agosto apre a Rimini il Fellini Museum, un polo museale diffuso di nuovissima concezione. Considerata la complessità della sua articolazione su tre siti (Castel Sismondo, Piazza Malatesta e Palazzo del Fulgor), con tempi diversi di conclusione, l'inaugurazione del Museo non si concentrerà in un unico evento, ma si distribuirà secondo un programma d'iniziative per tutto il 2021. [Ansa]

Il Belgio fa un passo per la restituzione al Congo dei beni culturali. Diverse migliaia di opere della collezione dell'AfricaMuseum di Tervuren furono acquisiti con razzie e violenza nell'epoca coloniale. [Le Monde]

La giunta del II Municipio di Roma ha approvato una memoria per stabilire la destinazione futura dell'ex «Stabilimento militare di materiali elettronici e di precisione» di via Guido Reni, edificio che nel 2013 era stato destinato a museo dalla giunta di Ignazio Marino. Oggi si propone di accogliere la proposta presentata dall'Accademia di Belle Arti di Roma. [Corriere della Sera]

A Nuoro riapre il 12 agosto con una cerimonia (e il 13 agosto al pubblico) il Museo archeologico G. Asproni, dopo tre anni di chiusura. Vi sono esposti 300 reperti di diverse fasi storiche della Sardegna. [Ansa]

Ada Masoero a colloquio con Volker W. Feierabend, collezionista di arte italiana del Novecento, che ha pubblicato da Manfredi Edizioni il primo volume del catalogo ragionato della collezione della sua Fondazione VAF (Volker Aurora Feierabend, Aurora è il nome della sua moglie italiana). [Il Sole 24 Ore]

La grande moschea di Cordoba in Spagna (sito del Patrimonio Unesco, oggi cattedrale dell'Immacolata Concezione di Maria Santissima) non è mai stata esclusiva proprietà della Chiesa. Lo ha accertato lo storico medievalista Jesús Padilla, che ha esaminato testi originali dal XIII al XVIII secolo. La questione è rilevante, perché il monumento ha incassato l'anno scorso, grazie ai più di 2 milioni di visitatori, 15,5 milioni di euro per la sola bigliettazione. [El País]

Una mostra a Rouen, aperta fino al 19 settembre al Musée des Beaux-Arts, per celebrare i 200 anni dalla nascita di Gustave Flaubert illustra il suo romanzo Salammbô, ambientato a Cartagine: una fonte di ispirazione per numerosi artisti. [Frankfurter Allgemeine Zeitung]

Un film, diretto da Phil Grabsky, racconta i preparativi e gli esiti della mostra su Raffaello alle Scuderie del Quirinale a Roma dell'anno scorso. Verrà distribuito nelle sale italiane il 13, 14 e 15 settembre da Adler Entertainment. [la Repubblica]

Si stanno rivalutando alcuni modelli architettonici cinesi di villaggio, come quello di Songyang. Le migliori idee per una vita al di fuori delle grandi metropoli potrebbero arrivare proprio dalla Cina. [Frankfurter Algemeine Zeitung]

David E. Little, finora direttore del museo dell'Amherst College, nel Massachusetts, è stato nominato nuovo direttore dell'International Center of Photography di New York. Il neoeletto vanta una vasta esperienza nel settore. [The Art Newspaper]

Stefan Kalmár, direttore dell'Institute of Contemporary Art di Londra, ha annunciato che darà le dimissioni. A Sarah Cascone racconta però alcuni retroscena inquietanti del panorama culturale britannico che l'hanno portato a questa decisione. [artnet.com]

È morta il 7 agosto a Oakland (California) a 73 anni la pittrice cinese Hung Liu, che ritraeva con empatia immigranti e rifugiati, spesso convertendo fotografie in dipinti di grande formato o installazioni. Alla fine di questo mese la National Portrait Gallery di Washington ospiterà una sua mostra retrospettiva. [ArtNews]

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in GIORNO PER GIORNO NELL'ARTE