ADV FONDAZIONE DE FORNARIS 4-14 dic 2020

Giorno per giorno nell’arte

Giorno per giorno nell'arte | 10 novembre 2020

Agriturismo: un «rosso» di più di un miliardo | Via al restauro della «Badiazza» a Messina | L'esplosione del traffico di beni culturali in epoca Covid | La giornata in 15 notizie

La chiesa rupestre spagnola di San Pedro de Rocas

Agriturismo: un «rosso» di più di un miliardo. Un buco da oltre un miliardo per i 24mila agriturismi italiani stretti fra lo stop nelle zone rosse e arancione e le limitazioni serali nelle aree gialle ma anche il crollo del turismo che rischia di compromettere il Natale. È quello che emerge da un'analisi della Coldiretti sugli effetti dell’ultimo Dpcm in riferimento all’emergenza Covid. [AgCult]

Via al restauro della «Badiazza» a Messina. Si sono concluse le procedure di aggiudicazione relative all'affidamento del restauro, consolidamento, rifunzionalizzazione e sistemazione esterna della Chiesa di Santa Maria della Valle a Messina, a tutti nota come la «Badiazza», una chiesa medievale edificata nel XII-XIII secolo. [AgCult]

Il traffico dei beni culturali è esploso durante la pandemia. Il confinamento ha lasciato sguarniti tutti i musei e deserti i siti archeologici, che hanno subito la rapacità dei ladri e trafficanti di antichità e opere d'arte. [Le Monde]

Ad Arras scoperto un sarcofago del IV secolo d.C. Sotto un'area di parcheggio nella città francese di Arras è stato scoperto un sarcofago in piombo, pesante più di 400 chili, e in un eccezionale stato di conservazione. Apparterrebbe a un'antica necropoli; ma il luogo pare poter schiudere altri segreti. [Le Figaro]

L'ultima scoperta da Ebla: la dea Atargatis discende da Ishtar. Dagli scavi della Sapienza a Ebla emerge che Atargatis, venerata a Hierapolis e citata da Luciano di Samosata, è erede della divinità siriana, più antica di due millenni. Ne parla Paolo Matthiae. [Il Sole 24 Ore]

Un milione di euro per il restauro del Castello della Zisa a Palermo. L’Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana ha destinato un milione di euro per i lavori di restauro del Castello della Zisa di Palermo, la cui costruzione fu avviata nel 1165. [AgCult]

Antiche monete d'oro nella Città vecchia di Gerusalemme. Presso il Muro del Pianto una squadra di archeologi ha rinvenuto una piccola caraffa contenente alcune monete d'oro databili alla fine del X secolo. [Le Figaro]

Un libro su Anni e Josef Albers. Il Bauhaus non ha solo riunito arte e artigianato: un libro di Phaidon racconta il successo dei coniugi Albers, tra i principali pionieri del modernismo del Novecento. [la Repubblica]

In Spagna un grido d'allarme per la chiesa rupestre di San Pedro de Rocas. L'amministrazione locale ha deciso di abbattere 83 alberi e di costruire una strada per il traffico dei Tir in un'area protetta che circonda la millenaria chiesa rupestre di San Pedro de Rocas, nella provincia dell'Ourense, in Galizia. [El País]  

L'appello di Claudio Magris per salvare la ricerca umanistica. Tra le proteste di tante categorie inevitabilmente danneggiate dall’epidemia e dalle necessarie misure prese per fronteggiarla si sente poco la protesta, perfino la voce, di chi gravita intorno alla ricerca umanistica. Claudio Magris solleva il problema. [Corriere della Sera]

Il centenario dalla nascita di Julio Cano Lasso (1920-1996). L'architetto razionalista madrileno viene celebrato in questa ricorrenza con la riedizione del libro Naturalezas, che si pubblicherà il prossimo mese. Il volume ci fa riscoprire l'archivio che il maestro accumulò nel suo studio. [El País

In vendita il castello di François de La Rochefoucauld: 2,8 milioni di euro. È stato messo in vendita il castello dove François de La Rochefoucauld scrisse le sue Massime. Mille metri quadrati e 44 ettari di parco nell’Angoumois, nel cuore della Francia. Tutta la proprietà, compresi gli arredi originali, offerta a 2,8 milioni di euro. Per mille anni la tenuta è stata tramandata tra i familiari. [La Stampa]

La rivoluzione di Aldo Manuzio. In pieno Quattrocento il genio rivoluzionario di Aldo Manuzio trasformò la stampa in editoria, la tipografia in marketing. Marino Niola parla del saggio scritto da  Alessandro Marzo Magno. [la Repubblica]

Le conferenze del Museo Egizio. A novembre il Museo Egizio dà il via al programma di conferenze scientifiche, che per la stagione 2020-21 si presenta con un doppio calendario di incontri interamente online su temi di ricerca egittologica, museale e archivistica. Il 12 novembre alle ore 18 Paolo del Vesco terrà in diretta streaming una conferenza su «Saqqara. Gli scavi della missione congiunta del Museo Egizio e del Museo Nazionale di Antichità di Leiden». Il 24 novembre alle 18 sarà la volta di Stefano de Martino e del direttore del Museo Egizio Christian Greco sul tema «Cause, conseguenze e memoria della pandemia che colpì l’Egitto e il regno Ittita nel XIV secolo a.C.». [Il Giornale dell’Arte]

Addii

La scomparsa di Bruno Barbey, fotoreporter di Magnum. Dalla Guerra dei Sei Giorni al Maggio del 1968, il fotoreporter Bruno Barbey aveva fatto vivere quegli eventi con i suoi servizi. Fu collaboratore di grandi firme della letteratura francese (Le Clézio e Genet). [Le Figaro]

Redazione, edizione online, 10 novembre 2020

©RIPRODUZIONE RISERVATA

  • La «Badiazza» a Messina
  • Il Castello della Zisa a Palermo
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012