Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Giorno per giorno nell’arte

Giorno per giorno nell'arte | 10 luglio 2020

La mostra su Tutankhamon infrange le leggi egiziane? | Anche l'Africa contro i monumenti coloniali | Un nuovo percorso nel parco sommerso di Baia | La giornata in 10 notizie

Scorcio del parco sommerso di Baia a Bacoli (Na). Oggi si apre un nuovo percorso. Foto tratta da Wikipedia

La mostra blockbuster su Tutankhamon può aver infranto leggi egiziane sul patrimonio. La mostra itinerante che illustra i tesori del re Tutankhamon, organizzata con la collaborazione dell'archeologo egiziano Zahi Hawass, potrebbe aver trasgredito le normative egiziane sulla circolazione dei beni archeologici protetti. Approfondisce la questione una inchiesta-documentario di Bbc News Arabic. [The Art Newspaper]

Ora anche l'Africa si leva contro le statue e i monumenti «coloniali». L'attivista André Blaise Essama da anni cerca di far sì che il suo Paese, il Camerun, si sbarazzi delle memorie artistiche francesi che esaltano il passato coloniale e che lo rimpiazzi con i suoi eroi nazionali. E non è l'unico. [El País]

Riconsegnato allo Spasimo di Palermo l'altare del Gagini con un Raffaello riprodotto. Dopo 34 anni, la storica dell'arte Maria Antonietta Spadaro e Vittorio Sgarbi, anche grazie alle celebrazioni del 500mo anniversario di Raffaello, sono riusciti a far rimontare al Monastero di Santa Maria dello Spasimo a Palermo l'altare ideato da Antonello Gagini a cornice dello «Spasimo di Maria Vergine», commissionato a Raffaello dal giureconsulto Girolamo Basilicò per l'omonima cappella nel complesso degli Olivetani di Palermo. Da ieri è possibile visitare la cappella che ospita la tribuna marmorea completa della riproduzione su tavola dell'opera dell'Urbinate nell'ambito del festival RestART degli Amici dei musei siciliani. L'intervento restituisce un'immagine perduta nel 1661, quando il quadro fu donato a Filippo IV a Madrid, dove ancora oggi si trova al Museo del Prado. [Corriere della Sera]

Sotto l'ombrellone si può giocare con Google Arts & Culture. Cruciverba, puzzle e passatempi vari disponibili sullo smartphone sono proposti da Google Arts & Culture, che così reinventa gli album enigmistici estivi. [El País]

La galleria David Zwirner acquisisce l'archivio di Juan Muñoz. D'ora in poi l'artista spagnolo Juan Muñoz, scomparso nel 2001, sarà rappresentato su scala mondiale dalla galleria David Zwirner (che ha tre sedi a New York e altre tre a Parigi, Londra e Hong Kong). Finora l'artista faceva parte della scuderia della galleria Marian Goodman. [El País]

Oggi tirano su la diga del Mose. Per la prima volta, alla presenza del premier Giuseppe Conte e di tre ministri si alzano tutte le paratoie che separano la Laguna dall’Adriatico. L’opera sarà terminata solo tra un anno e mezzo. Nel frattempo si cercherà di alzare la barriera in autunno, in caso di maree eccezionali. [Corriere della Sera]

Dal 12 marzo 2021 Dante a Forlì. Opere di Andrea del Castagno, Michelangelo e Pontormo, disegni di Federico Zuccari e il busto marmoreo di Virgilio dello scultore Carlo Albacini (1734-1813): sono alcune delle opere delle Gallerie degli Uffizi che saranno esposte a Forlì per la grande mostra «Dante. La visione dell'arte», organizzata nell'ambito delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte dell'Alighieri. L'esposizione si terrà dal 12 marzo al 4 luglio del prossimo anno nel museo San Domenico di Forlì, città dove Dante trovò rifugio nell'autunno del 1302. Per la rassegna giungeranno opere da tutto il mondo e capolavori delle Gallerie degli Uffizi. [Ansa]

Pierre Soulages dona venti sue opere al museo di Rodez. Pierre Soulages (che l'anno scorso ha compiuto 100 anni) ha donato al museo di Rodez (la sua città natale) che porta il suo nome più di venti opere: cinque dipinti su tela, 17 dipinti su carta e una ceramica. [Le Figaro]

Riaperture

Beni sonori e audiovisivi: dal 13 luglio riapre a Roma l'Icbsa. Il 13 luglio riapriranno al pubblico le strutture dell’Istituto centrale per i Beni sonori e audiovisivi (Icbsa), dopo interventi resisi necessari per permettere che il servizio al pubblico potesse svolgersi nella massima sicurezza.

Un nuovo percorso nel parco archeologico sommerso di Baia a Bacoli (Na). Si inaugura oggi un nuovo percorso nel parco archeologico sommerso di Baia a Bacoli (Na).

Redazione, edizione online, 10 luglio 2020



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012