Giorno per giorno nell'arte | 1 settembre 2021

Niente ticket o tornelli per entrare a Venezia | In pericolo l'antica città buddhista di Mes Aynak, in Afghanistan | Wiki Loves Monuments, edizione 2021 | La giornata in 15 notizie

Le rovine buddhiste di Mes Aynak, in Afghanistan. Foto: Jerome Starkey
Redazione |

Presentando le nuove sale delle Gallerie dell'Accademia a Venezia il ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha escluso l'introduzione per l'ingresso in Laguna di ticket o tornelli. «Venezia non ha solo la vocazione di ospitare i turisti, ma deve pensare alla valorizzazione del proprio patrimonio storico e culturale, che è unico al mondo, investendo nel presente e nel futuro», ha anche dichiarato il ministro. [Ansa]

Un'antica città buddhista in Afghanistan, Mes Aynak, sorge su un enorme giacimento di rame, valutato intorno ai 50 miliardi di dollari. I funzionari culturali incaricati della protezione del sito pensano di avere cinque anni per assicurarne l'esistenza, prima che si proceda con le attività estrattive. [The Art Newspaper]

Parte il primo settembre (fino alla fine del mese) la nuova edizione di Wiki Loves Monuments, concorso fotografico per la condivisione su Internet di immagini di siti culturali e monumenti in tutto il mondo. Chi intende partecipare può caricare gratuitamente su Wikimedia Commons una o più foto con licenza libera CC BY-SA. Dalla sua prima edizione, il concorso ha contribuito a documentare 1,5 milioni di monumenti, con oltre 2,6 milioni di immagini caricate da più di 98mila partecipanti. [Ansa]

A Venezia il Mose sempre attivo potrebbe non bastare. Un'équipe internazionale ha compilato nuovi dati e formulato proiezioni tenendo conto dello scioglimento delle calotte polari. Sono previsti aumenti di livello delle acque compresi tra 17 e 120 cm. Anche piccoli mutamenti potranno avere effetti distruttivi. [la Repubblica]

Anche la Bank of England compie una revisione dei ritratti esposti nelle proprie sedi, togliendo quelli di personaggi del passato che si pensa possano aver approfittato del mercato degli schiavi. [Le Figaro]

È stata scoperta una necropoli romana a Castel di Tora (Rt). Uno smottamento di terreno nei pressi delle rive del lago Turano, in seguito all’abbassamento del livello dell’acqua, ha permesso di individuare e documentare almeno dodici tombe. Si tratta di tombe «a cappuccina», cioè in fossa sormontata da coppie di tegole disposte a spiovente, la cui presenza era già nota a livello locale da almeno cinquant’anni, ma mai indagate scientificamente. [Il Messaggero]

Tra il 4 e il 5 settembre a Parigi il Musée Picasso organizza conferenze e performance, in un progetto intitolato «24 heures Picasso», per accostarsi alla figura del maestro spagnolo in un modo differente. [Le Figaro]

Silvia Anna Barrilà compila un calendario ragionato delle fiere d'arte che aprono nel mese di settembre: da Marsiglia a Copenaghen sono ricominciati gli eventi in presenza. Si è avuta una sola cancellazione: quella di Pad London, rimandata ad ottobre 2022. [Il Sole 24 Ore]

Ad Ajaccio, in Corsica, si apre al pubblico e al mondo della cultura l'antica Cittadella genovese (ciò che rimane della dominazione ligure nel capoluogo corso), un complesso che sorge nel centro della città, già utilizzato in passato a scopi militari e che ora ospita diverse manifestazioni artistiche. [Le Monde]

È in vista l'apertura di nuove sezioni del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale. «Quest’anno abbiamo aperto il Nucleo dell’Aquila per l’Abruzzo e il Molise. I prossimi progetti sono il Trentino Alto Adige, con una sezione a Trento, e la Basilicata con una sezione a Matera per arrivare a una copertura totale». Lo ha dichiarato il comandante del Nucleo Tpc, Roberto Riccardi. [AgCult]

Da direttore del Museo Nazionale a presidente dell'Estonia. Alar Karis, di formazione biologo, dal 2017 direttore del Museo Nazionale Estone, è stato eletto presidente della Repubblica baltica. [Le Figaro]

Colloquio di Paolo Bricco con Letizia Battaglia: l'artista si racconta nel pubblico e nel privato, rievocando la stagione dell’«Ora», l’amato Koudelka e le stragi di mafia che ha documentato con i propri scatti. [Il Sole 24 Ore]

Dall'assessorato alla Cultura del Comune di Ferrara è stato lanciato un progetto, candidato per un importo di 700mila euro ai finanziamenti del Fondo Cultura del MiC, per la digitalizzazione delle case storiche della città emiliana. Il progetto ha per titolo «Case ferraresi. Storie di muri e di strade nei fondi dell’Archivio storico comunale». [AgCult]

L'architetto Michela Baldessarri accompagna il lettore in una passeggiata artistica, architettonica ed enogastronomica fra i palazzi di Trento e Rovereto, tra opere di Kengo Kuma e Lucio Fontana. [Il Sole 24 Ore]

Roberto Giordana è il nuovo direttore generale della Fondazione Crc (Cassa di Risparmio di Cuneo): lo ha nominato il Cda in continuità con il precedente incarico di Vice Direttore. Giordana sostituisce Andrea Silvestri che, dal primo settembre, prenderà servizio come Direttore Generale dell’Università degli Studi di Torino. [AgCult]

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in GIORNO PER GIORNO NELL'ARTE